Juventus-Milan, semifinali Coppa Italia: le probabili formazioni

Juventus-Milan
Cristiano Ronaldo esulta dopo un gol (Bigstockphoto/ canno73)

Juventus-Milan, semifinale di ritorno di Coppa Italia, sarà la prima partita che verrà giocata nel nostro Paese dopo lo stop forzato per l’emergenza coronavirus: le ultime notizie e le probabili formazioni.

Juventus e Milan torneranno a giocare una partita ufficiale a poco più di tre mesi dall’ultima volta. La squadra allenata da Sarri lo scorso 8 marzo ha vinto una partita molto importante nella lotta per lo Scudetto contro l’Inter. Il Milan invece nello stesso giorno ha subito una sconfitta pesante in casa contro il Genoa, che ha fatto svanire le ultime residue speranze di una rimonta alla zona Champions League. A questo punto la Coppa Italia rappresenta un possibile traguardo ancora più importante. La vittoria di questo trofeo tra l’altro permetterebbe al Milan di qualificarsi automaticamente alla fase a gironi della prossima edizione di Europa League. Una qualificazione che altrimenti, se arriverà tramite la posizione di campionato, potrebbe passare dai preliminari. Si ripartirà dall’1-1 della partita di andata.

Juventus-Milan
L’allenatore della Juventus Maurizio Sarri (Bigstockphoto/canno73)

Leggi anche —> Saarbrucken-Bayer Leverkusen, Coppa di Germania: pronostici

Juventus-Milan, le possibili scelte dei due allenatori

L’allenatore del Milan Pioli però per questa partita di fondamentale importanza per la stagione intera, non potrà contare sulla formazione migliore. Non ci sarà Zlatan Ibrahimovic, squalificato e pure infortunato. Assenti, sempre per squalifica, anche Theo Hernandez e Samu Castillejo, tra i migliori prima della sosta. La formazione titolare sarà per tutti questi motivi assolutamente sperimentale. Pioli sta pensando di schierare Ante Rebic come attaccante centrale, con Hakan Calhanoglu e Paquetà a supporto. Le scelte sulle fasce sono obbligate, con Conti a destra e Calabria a sinistra. I centrali dovrebbero essere Simon Kjaer e Alessio Romagnoli: Leo Duarte si è infortunato, Mateo Musacchio dovrebbe partire dalla panchina.

Nella Juventus la novità di questo finale di stagione potrebbe essere l’esclusione dalla formazione base di Miralem Pjanic, in uscita per la prossima stagione. L’allenatore Sarri dovrebbe scegliere il 4-3-3 come modulo base con Rodrigo Bentancur mediano e due interni. Sami Khedira ha recuperato completamente dall’infortunio e potrebbe partire titolare in questa partita, così come Giorgio Chiellini che però non è al meglio e dovrebbe lasciare il posto a Matthijs De Ligt. Juan Cuadrado dovrebbe essere confermato nel ruolo di terzino destro. In attacco, vista l’impossibilità di giocare su ritmi alti al rientro dopo lungo tempo, Sarri si affiderà alla velocità e ai dribbling dei due brevilinei Douglas Costa e Paulo Dybala. A completare l’attacco uno dei pochi realmente sicuri del posto da titolare: Cristiano Ronaldo.

Juventus-Milan, le probabili formazioni

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Bentancur, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo.
MILAN (4-3-2-1): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Calabria; Bonaventura, Bennacer, Kessie; Calhanoglu, Paquetà; Rebic.

Per rimanere sempre aggiornato sui contenuti di questo sito e di queste pagine iscriviti al canale Telegram.