NordVPN: una VPN gratis per sei mesi

nordvpn

NordVPN, noto provider di servizi di VPN, è stata una delle prime aziende ad aderire al bando di “solidarietà digitale” emanato dal governo italiano. L’intenzione condivisa tra le varie società che hanno mostrato interesse è quello di fornire aiuto tramite offerte, promozioni o agevolazioni per l’utilizzo dei loro servizi durante l’emergenza coronavirus.

Una VPN (virtual private network) è una rete virtuale che permette ai soggetti che la utilizzano di interagire in privato tramite un protocollo condiviso. Rispetto a una rete locale aziendale LAN permette in sostanza di sfruttare Internet e il normale protocollo IP per mettere in piedi un sistema che funziona come una infrastruttura fisica di rete.

Leggi anche: Cos’è e a cosa serve una VPN

Con NordVPN, uno dei servizi più noti e utilizzati al mondo, è possibile criptare il traffico Internet e impedire l’accesso alle reti a qualsiasi intruso o malintenzionato. L’azienda ha messo a disposizione un abbonamento gratis di 6 mesi ai docenti universitari interessati, che possono in questo modo allestire reti private. È peraltro un modo per accedere in modo criptato a server, sistemi e database a cui in circostanze normali riuscirebbero ad accedere soltanto dall’ufficio.

NordVPN: come aderire all’offerta

Per attivare il proprio abbonamento gratis di sei mesi il docente universitario interessato deve inviare un messaggio all’indirizzo email staysafe@nordvpnmedia.com utilizzando la propria email istituzionale. Al messaggio deve essere allegata una prova del rapporto di lavoro esistente con l’università. Può bastare per esempio il tesserino o anche l’indicazione di un link al proprio curriculum o profilo caricato sul sito dell’università.

nordvpn

Tra le altre cose usare una VPN è attualmente considerato uno dei modi più sicuri per evitare interferenze e intrusioni durante videolezioni e videoconferenze. Nelle ultime settimane diverse persone nel mondo hanno riferito di aver avuto problemi di questo tipo utilizzando alcune note app per videochiamate. Una rete VPN permette di condividere informazioni in ambiti più ristretti e in modo criptato, a patto che queste informazioni non siano poi diffuse tramite altri mezzi o su altre piattaforme.

Per rimanere sempre aggiornato sui contenuti di questo sito e di queste pagine iscriviti al canale Telegram.