Formula 1: rinviati anche GP Bahrain e GP Vietnam

formula 1 2020
(foto: F1.com)

La Formula 1 ha annunciato che il Gran Premio del Bahrain e quello del Vietnam, in programma il 22 marzo e il 5 aprile, non si correranno a causa dell’emergenza sanitaria mondiale legata al coronavirus. La decisione segue di poche ore quella del rinvio del Gran Premio d’Australia, prima gara prevista per il Campionato mondiale di Formula 1 2020. Inizialmente programmata per domenica 15 marzo, è saltata dopo che un membro del team McLaren è risultato positivo a Covid-19.

In attesa di riordinare il calendario la Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA), organizzatrice del Mondiale di Formula 1, ha fatto capire che un inizio prima della fine di maggio è alquanto improbabile. La quarta gara in calendario, il Gran Premio della Cina, è già stata rinviata un mese fa a data da destinarsi. Seguirebbero il Gran Premio d’Olanda il 3 maggio, quello di Spagna il 10 maggio e quello di Monaco il 24 maggio. Allo stato attuale sono tutti a rischio.

L’ipotesi al momento ritenuta più probabile è che la stagione di Formula 1 possa cominciare a fine maggio, oppure a inizio giugno con il Gran Premio d’Azerbaigian a Baku.