Valencia-Atalanta, Champions League: formazioni, pronostici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:31
(bigstockphoto)

Valencia-Atalanta è la prima partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions League con in campo una squadra italiana, si gioca a porte chiuse allo stadio “Mestalla” martedì alle 21.00: ultime notizie, statistiche, probabili formazioni e pronostici.

VALENCIA – ATALANTA | martedì ore 21:00

L’Atalanta ha vinto con pieno merito 4-1 la partita di andata e ha già ipotecato la storica qualificazione ai quarti di finale di Champions League. Il Valencia avrebbe bisogno di una vittoria col risultato di 3-0, difficilmente pronosticabile. Non ci sarà infatti la spinta dei tifosi del “Mestalla”: la partita verrà giocata a porte chiuse e questo sarà inevitabilmente un vantaggio. L’unica speranza per il Valencia sarebbe quella di segnare un gol in apertura di partita e mettere sotto pressione l’Atalanta, ma in una situazione di questo tipo sarebbe stato fondamentale l’apporto del pubblico.

L’Atalanta arriverà alla partita più riposata visto che nel weekend al contrario del Valencia – fermato sul pareggio 1-1 dal Deportivo Alaves – non ha giocato per via dello slittamento del calendario di Serie A dovuto all’emergenza coronavirus. La squadra allenata da Gasperini aveva già disputato la partita della ventiseiesima giornata nella settimana precedente, dando ancora una volta spettacolo: 7-2 sul campo del Lecce.

Le ultime notizie sulle formazioni

Il Valencia oltre tutto come all’andata sarà privo di parecchi calciatori fermi per infortunio. Garay, Maxi Gómez, Piccini, Manu Vallejo, Mangala e Jaume Costa non saranno della partita così come lo squalificato Gabriel Paulista. L’allenatore Celades sarà costretto per l’assenza di centrali difensivi di ruolo ad arretrare la posizione di Coquelin, solitamente schierato da mediano. Farà coppia con Diakhaby, mentre gli esterni saranno Gayà a destra (Florenzi è tornato disponibile e ha giocato titolare in campionato) e Wass a sinistra. In mezzo al campo la coppia formata da Parejo e Kondogbia, con Guedes e Ferran Torres esterni e in attacco Gameiro e Rodrigo, quest’ultimo non al meglio.

L’Atalanta è invece al gran completo, l’unico dubbio riguarda le condizioni fisiche di Toloi che potrebbe restare in panchina con Caldara titolare nel terzetto di difensori centrali insieme a Palomino e Djimsiti. A centrocampo pare scontato l’impiego di De Roon e Freuler, sulle fasce Hateboer e Gosens sono favoriti su Castagne. In attacco dovrebbero giocaree Gomez e Ilicic a supporto di Duvan Zapata, ma non è da escludere l’impiego di Pasalic con eventualmente fuori il colombiano. Occhio anche ai diffidati a rischio squalifica: De Roon, Djimsiti, Hateboer, Iličić. Difficilmente però Gasperini li terrà fuori nonostante la qualificazione sia già in archivio, ma se il primo tempo dovesse passare liscio potrebbero eventualmente lasciare il campo per non correre rischi.

Valencia-Atalanta: il pronostico

L’Atalanta dovrebbe riuscire a evitare la sconfitta in questa partita di ritorno in cui tutte e due le squadre potrebbero fare gol.

Le probabili formazioni di Valencia-Atalanta

VALENCIA (4-4-2): Cillessen; Gayà, Diakhaby, Coquelin, Wass; Guedes, Parejo, Kondogbia, Ferran; Rodrigo, Gameiro.
ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Palomino, Caldara, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gómez, Iličić; Zapata.

POSSIBILE RISULTATO: 2-3