Basilea-Eintracht di Europa League non si giocherà

Istanbul Basaksehir-Copenhagen
(bigstockphoto/vverve)

Basilea-Eintracht Francoforte, partita di ritorno degli ottavi di finale di Europa League, in programma giovedì 19 marzo al St. Jakob-Park, non si giocherà a causa dei rischi legati alla diffusione del coronavirus. Le autorità svizzere lo hanno annunciato in un comunicato, a dieci giorni dalla data prevista della partita. Al momento non risultano invece decisioni analoghe prese dalle autorità tedesche riguardo alla partita di andata, in programma giovedì prossimo alla Commerzbank-Arena a Francoforte.

Secondo il governo svizzero disputare la partita in alternativa a porte chiuse provocherebbe ugualmente assembramenti di persone alle porte della stadio, come da esperienze precedenti citate nel comunicato. Giocare la partita, in generale, non sarebbe compatibile con le misure governative adottate per cercare di contenere il numero di contagi in tutto il paese. Al momento i casi di persone risultate positive al coronavirus (SARS-CoV-2) in Svizzera sono 374.