Barcellona-Leganes, Coppa del Re: news e pronostico

barcellona
Sergio Busquets e Ivan Rakitic (Wikimedia Commons, ritagliata, CC BY-SA 4.0)

BARCELLONA – LEGANES | giovedì ore 19:00

L’imprevista sconfitta al Mestalla per 2-0 contro il Mestalla, sabato scorso, ha impedito al Barcellona di tenere il passo del Real Madrid, che è ora primo in classifica nella Liga spagnola con tre punti di vantaggio. È stata anche la prima sconfitta di Quique Setien da allenatore del Barcellona, peraltro legittimata dal netto dominio del Valencia per lunghi tratti della partita.

Nella conferenza stampa prima della partita di Coppa del Re contro il Leganes, Setien non ha sminuito la sconfitta così come non ha nascosto che la società è attualmente in cerca di un attaccante. Luis Suarez, operato al menisco, non tornerà prima della fine del campionato. La trattativa con il Valencia per avere Rodrigo Moreno sembra essersi interrotta, perché il Valencia chiede una somma superiore a 40 milioni di euro, e il Barcellona non è disposto a pagarli.

Intanto il mercato ha generato movimenti in uscita. Carles Perez, che non è riuscito prima a ottenere la fiducia di Ernesto Valverde né ora quella di Setien, è passato alla Roma. Anche Nelson Semedo e Moussa Wague potrebbero lasciare la squadra, in prestito o a titolo definitivo. Si attende a questo punto il pieno recupero di Ousmane Dembélé, assente da fine novembre per un infortunio muscolare.

Contro il Leganes, date le circostanze e la recente sconfitta in campionato, il turnover praticato da Setien sarà probabilmente molto limitato. Il Barcellona non può permettersi due brutte figure di fila e soprattutto non può snobbare una competizione che, anche per le squadre in corsa per tutto, può a volte finire finire per diventare l’unico trofeo stagionale. La settimana scorsa a Ibiza, nella partita dei sedicesimi contro una squadra di terza categoria, sono serviti due gol di Griezmann negli ultimi venti minuti, per ribaltare il risultato e vincere 2-1. Stavolta le riserve in campo dovrebbero essere molte di meno.

Il Leganes ha ottenuto la qualificazione agli ottavi battendo in trasferta a Saragozza l’Ebro, altra squadra di terza categoria. È bastato un gol del terzino sinistro Jonathan Silva poco prima dell’intervallo. Nel successivo turno di campionato il Leganes ha ottenuto un meritevole pareggio per 0-0 al Wanda Metropolitano contro l’Atletico di Simeone, giocando peraltro una buonissima partita.

In quella partita al Wanda Metropolitano il portiere titolare del Leganes, Ivan Cuellar, è stato espulso nei minuti di recupero. Per questa ragione, data la squalifica in campionato, è molto probabile che al Camp Nou ci sarà lui in porta anziché la riserva Juan Soriano, portiere titolare in coppa.

Il pronostico

La sconfitta imprevista in campionato potrebbe indirettamente rendere più impellente la necessità per il Barcellona di vincere questo ottavo di finale senza troppe difficoltà, per non fornire facili pretesti ai detrattori di Setien. La presenza di qualche titolare “di peso” dovrebbe bastare a rendere il risultato favorevole già all’intervallo.

Le probabili formazioni

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen (o Neto); Semedo, Piqué, Lenglet, Junior Firpo; Busquets, Rakitic, Vidal; Messi, Ansu Fati, Griezmann.
LEGANES (5-4-1): Cuéllar; Rosales, Tarin, Siovas, Chidozie Awaziem, Jonathan Silva; Rubén Pérez, Recio, Oscar Rodriguez, Aitor Ruibal (o Kevin Rodrigues); Braithwaite (o Guido Carrillo).

POSSIBILE RISULTATO: 3-0