Osasuna-Real Sociedad, Liga: news, pronostico, formazioni

Diego Llorente Diego Llorente real sociedad
Diego Llorente (bigstockphoto/LevanteMedia)

OSASUNA – REAL SOCIEDAD | domenica ore 14:00

La partita tra l’Osasuna e la Real Sociedad non è un derby basco in senso stretto ma è una partita tradizionalmente animata da un’antica rivalità. Alcune delle ragioni storiche, al di là degli aspetti ideologici, risalgono a circostanze in cui giocatori originari della Navarra vestirono oltre a quella dell’Osasuna anche le maglie di squadre basche, incluse le due più forti, l’Athletic Bilbao e la Real Sociedad.

L’Osasuna di Jagoba Arrasate ha finora dimostrato di essere una squadra molto solida, capace di tener testa a diverse squadre di prima divisione. Si trova a metà classifica con un rassicurante margine di vantaggio sul quartultimo posto: la salvezza è chiaramente l’obiettivo della società in questa prima stagione dopo la promozione. Giovedì scorso una formazione in gran parte composta dalle riserve è anche riuscita a superare il primo turno di Coppa del Re, battendo 3-0 il Lorca Deportiva.

Attualmente le uniche assenze di un certo peso nell’Osasuna riguardano la difesa: è assente il terzino destro titolare Nacho Vidal. L’Osasuna ha recentemente avuto qualche problema con i portieri, soprattutto. Il titolare Ruben Martinez è infortunato, e si è fatto male anche uno dei due portieri di riserva Juan Manuel Perez. Sta giocando l’altro, Sergio Herrera, che giovedì in Coppa del Re ha comunque preso un turno di riposo per lasciar giocare il portiere della primavera, Inaki Alvarez.

La Real Sociedad viene da una travolgente vittoria in Castiglia, dove giovedì ha schiantato il modesto Becerril de Campos al primo turno di Coppa del Re (8-0). Purtroppo si è fatto male il centrocampista Luca Sangalli, che quest’anno non era titolare ma rientrava spesso tra le prime scelte di Imanol Alguacil al momento dei cambi a partita in corso.

In campionato la squadra basca, sesta in classifica, ha avuto un turno molto incoraggiante sabato scorso. Ha giocato alla pari con il Barcellona, a tratti anche molto meglio, ed è riuscita a ottenere un meritato pareggio per 2-2 grazie a un gol di Alexander Isak su una (rara) ribattuta maldestra di Ter Stegen.

Il pronostico

Una sola squadra ha finora vinto allo stadio El Sadar in questa stagione. Ci è riuscita l’altra squadra basca più nota insieme alla Real Sociedad, l’Athletic Bilbao, anche un po’ per caso e in una partita comunque difficilissima e con sette ammonizioni. Anche quella contro la Real Sociedad potrebbe finire per essere una partita equilibrata e combattuta. Real Sociedad e Osasuna sono anche tra le prime sei squadre della Liga spagnola per media di calci d’angolo a partita.

Le probabili formazioni

OSASUNA (4-4-2): Herrera; Roncaglia, Aridane Hernandez, David Garcia, Estupinan; Brasanac, Oier Sanjurjo, Roberto Torres, Ruben Garcia; Avila, Adrian Lopez.
REAL SOCIEDAD (4-3-3): Remiro; Monreal, Le Normand, Diego Llorente, Zaldúa; Guevara, Odegaard, Merino; Oyarzabal, Portu, Willian José.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1