Chelsea-Valencia, Champions League: pronostici

Chelsea-Valencia è una partita della prima giornata del gruppo H della fase a gironi di Champions League, si gioca allo stadio Stamford Bridge di Londra martedì alle 21: le probabili formazioni e i pronostici.

CHELSEA – VALENCIA | martedì ore 21:00

Il Chelsea è tornato a qualificarsi in Champions League dopo un anno di assenza grazie al lavoro di Maurizio Sarri, che l’anno scorso è riuscito a vincere l’Europa League. Nonostante la stagione positiva, Sarri e il Chelsea hanno comunque deciso di separarsi e il presidente Abramovich ha scelto come nuovo allenatore Frank Lampard, ex bandiera del club, alla prima esperienza in Premier League. Anche il Valencia ha un nuovo allenatore, ma l’avvicendamento in panchina è avvenuta a sorpresa durante la sosta per le partite delle nazionali. Peter Lim, azionista di maggioranza della società, ha infatti deciso di sua iniziativa di esonerare l’allenatore Marcelino. Se è vero che il Valencia non aveva cominciato benissimo la stagione, con un pareggio, una sconfitta e una vittoria, allo stesso tempo era stato proprio grazie al lavoro di Marcelino che aveva ottenuto nella stagione scorsa il quarto posto in campionato con relativa qualificazione alla Champions League e soprattutto la sorprendente vittoria della Coppa del Re, battendo in finale 2-1 il Barcellon. Al posto di Marcelino è stato scelto Albert Celades, noto più che altro per avere fatto da vice di Lopetegui sia in nazionale che l’anno scorso al Real Madrid.

Con Lampard il Chelsea magari non starà raccogliendo risultati brillanti (due vittorie, due pareggi e una sconfitta in campionato), ma sta divertendo di più i suoi tifosi sul piano dei gol e del gioco rispetto alla scorsa stagione. Lampard, considerato il blocco del mercato, non ha avuto paura a lanciare subito in prima squadra i giovani Mount e Abraham ed è stato ampiamente ripagato dai due, con quest’ultimo capace di segnare sette gol nelle tre partite più recenti. L’ultima vittoria in trasferta per 5-2 sul Wolverhampton ha riportato entusiasmo dopo il deludente 2-2 in casa contro lo Sheffield United. Il vero problema del Chelsea è la fase di non possesso palla: la squadra a volte pare troppo sbilanciata e i difensori centrali stanno commettendo anche errori individuali.

Il Valencia in estate ha ingaggiato Cillessen come nuovo portiere al posto di Neto, e ha ingaggiato Denis Cheryshev e Maxi Gómez in attacco. La batosta presa sabato al Camp Nou contro il Barcellona lascia intendere che i calciatori non hanno preso benissimo il cambio di allenatore: voltare pagina in un campo difficile come Stamford Bridge contro una rivale mai battuta in sei precedenti sarà molto difficile.

Chelsea-Valencia: il pronostico

Il Chelsea – nonostante le assenze di Loftus-Cheek, Rudiger ed Emerson e le non perfette condizioni fisiche di Kanté e Pedro – è favorito per la vittoria in una partita in cui visto il gioco offensivo voluto da Lampard c’è da aspettarsi gol segnati da parte di tutte e due le squadre.

Le probabili formazioni di Chelsea-Valencia

CHELSEA (4-3-3): Kepa; Azpilicueta, Zouma, Tomori, Marcos Alonso; Kovacic, Jorginho, Barkley; Pulisic, Mount, Abraham.
VALENCIA (4-4-2): Cillessen; Daniel Wass, Gabriel Paulista, Garay, Gayá; Guedes, Kondogbia, Parejo, Ferran Torres; Rodrigo Moreno, Maxi Gomez.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1