Qarabag-Dundalk, Champions League: formazioni, pronostici

Qarabag-Dundalk è una delle partite più in bilico tra quelle in programma mercoledì, considerato il risultato della partita di andata finita 1-1.

QARABAG – DUNDALK | mercoledì ore 19:00

Qarabah e Dundalk ripartono dal pareggio per 1-1 della partita di andata. Un risultato per certi versi sorprendente, vista la maggiore caratura a livello tecnico della squadra azera, ma allo stesso tempo prevedibile per due fattori in particolare. Il viaggio lungo per arrivare in Irlanda, con i calciatori che hanno accusato un po’ di stanchezza, e la migliore preparazione a livello fisico del Dundalk, che aveva già giocato 24 partite del suo campionato dove è primo in classifica, mentre il campionato dell’Azerbaijan è ancora fermo.

La partita di andata

La prima occasione è stata per il Dundalk con Boyle che di testa ha mancato la porta su calcio d’angolo battuto da Duffy. Subito dopo, sempre su calcio d’angolo, è stato il Qarabag a passare in vantaggio con un colpo di testa di Emreli. Il Dundalk ha accusato il colpo e due minuti più tardi è stato ancora il Qarabag a sfiorare il gol con Slavchev. Il Dundalk ha provato a riorganizzarsi e per poco non ha trovato il pareggio su un errore del portiere Vagner che ha valutato male il rimbalzo del pallone.

Il Qarabag ha fatto valere il suo maggiore tasso tecnico e ha sfiorato ancora il raddoppio con due tiri dal limite dell’area di rigore che sono finiti però fuori. A cinque minuti dalla fine del primo tempo grande occasione per Slavchev che si è fatto bloccare in uscita dal portiere Rogers.

Dopo il monologo del Qarabag nel primo tempo, nella ripresa il Dundalk si è fatto coraggio e grazie a una migliore forma fisica è riuscito ad attaccare con maggiore continuità, anche se è stato ancora il Qarabag ad andare più vicino al gol. Poi a sorpresa su azione di calcio d’angolo è arrivato il gol del pareggio segnato da Hoban. Il Qarabag ha ripreso il controllo della partita, ma la stanchezza si è fatta sentire e a tempo scaduto è stato il Dundalk a sfiorare con Duffy il gol del 2-1.

L’importanza del fattore campo

In campo europeo il Qarabag dà il meglio di sé quando gioca a Baku: il diverso rendimento di questa squadra tra le partite in casa e quelle in trasferta è anche in parte da attribuire alla lunghezza dei viaggi per chi deve spostarsi verso e da Baku per l’Europa occidentale. Stavolta è stato il Dundalk a doversi sobbarcare circa otto ore di volo per arrivare da Dublino a Baku, dove è atterrato lunedì dopo avere fatto scalo all’aeroporto di Timişoara in Romania.

Il pronostico

Già nella partita di andata il Qarabag ha dimostrato la sua superiorità ed è stato molto sfortunato a non vincere. I calciatori del Dundalk oltre tutto non sono abituati ad affrontare delle trasferte così lunghe: il Qarabag dovrebbe vincere facilmente e segnare almeno tre gol.

Le probabili formazioni di Qarabag-Dundalk

QARABAG (4-1-4-1): Vagner; Sadıqov, Medvedev, Ailton, Məmmədov; Qarayev; Jaime Romero, Richard, Slavchev, Zoubir; Emreli.
DUNDALK (4-2-3-1): Rogers; Gannon, Hoare, Boyle, Massey; Shields, Benson; McEleney, Duffy, McEleney; Hoban.

POSSIBILE RISULTATO: 3-0