Orenburg-Zenit e le altre partite, Russian Premier League

russian premier league

Orenburg-Zenit, Arsenal Tula-Rostov e CSKA-Lokomotiv sono tre partite di Russian Premier League e si giocano domenica: pronostici e analisi.

ORENBURG – ZENIT SAN PIETROBURGO | domenica ore 13:00

Dopo aver perso la finale della Supercoppa nazionale contro la Lokomotiv Mosca, disputata lo scorso 6 luglio, lo Zenit è riuscito a risollevarsi prontamente e a ottenere due preziose vittorie consecutive, sfruttando anche l’opportunità di sfidare squadre abbordabili come Tambov e Sochi. Il club di San Pietroburgo, del resto, si è aggiudicato la Russian Premier League nella passata stagione e ha tuttora una rosa importante, i cui principali punti di forza sono Sardar Azmoun e Artem Dzyuba, attaccanti di buon livello.

L’Orenburg è ancora a quota zero punti in questa edizione della Russian Premier League, a causa delle sconfitte subite contro il Rostov e il CSKA Mosca. La formazione guidata in panchina da Vladimir Fedotov non dovrebbe riuscire a sbloccarsi nemmeno contro il temibile Zenit, che sembra pronto a metterla sotto pressione del larghi tratti del match.

Il pronostico

È probabile che lo Zenit San Pietroburgo vinca e segni almeno un paio di gol.

Le probabili formazioni di Orenburg-Zenit San Pietroburgo

ORENBURG (3-5-1-1): Dovbnya; Kozlov, Shakhov, Sivakov; Malykh, Afonin, Miskic, Malyarov, Terekhov; Ricardo Alves; Despotovic.
ZENIT SAN PIETROBURGO (4-4-2): Lunev; Terentjev, Ivanovic, Rakitskiy, Douglas Santos; Erokhin, Ozdoev, Barrios, Driussi; Dzyuba, Azmoun.

PROBABILE RISULTATO: 0-2

ARSENAL TULA – ROSTOV | domenica ore 15:30

Questa partita si preannuncia equilibrata e combattuta, perché entrambe le formazioni hanno cominciato in modo positivo il proprio cammino nell’attuale edizione della Russian Premier League, durante la quale hanno sinora conquistato quattro punti a testa.

L’Arsenal Tula ha bloccato sull’1-1 la Dinamo Mosca, prima di battere per 3-2 il Krylya Sovetov. Il Rostov non è più ai livelli del 2016, quando sfiorò la conquista del titolo nazionale e partecipò alla Champions League, competizione in cui ottenne una clamorosa vittoria ai danni del Bayern Monaco, ma è tuttora una squadra di buon livello: nelle scorse settimane, infatti, ha sconfitto l’Orenburg per 2-1 ed è successivamente stato capace di fermare sul 2-2 lo Spartak Mosca.

Il pronostico

Un pareggio non è da escludere.

Le probabili formazioni di Arsenal Tula-Rostov

ARSENAL TULA (4-2-3-1): Levashov; Kombarov, Belyaev, Grigalava, Khagush; Gorbatenko, Kostadinov; Banda, Tkachev, Lesovoy; Lutsenko.
ROSTOV (4-1-4-1): Pesjakov; Kozlov, Chistyakov, Sigurdsson, Chernov; Normann; Ionov, Popov, Eremenko, Bayramyan; Shomurodov.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

CSKA MOSCA – LOKOMOTIV MOSCA | domenica ore 18:00

C’è grande attesa per questo interessante derby moscovita, al quale il CSKA non arriva in condizioni meravigliose. Archiviato il non esaltante quarto posto ottenuto nella scorsa edizione della Russian Premier League, il club allenato da Viktor Goncharenko non si è rinforzato moltissimo. Il movimento più importante è stato rappresentato dal riscatto dell’intero cartellino di Nikola Vlasic dall’Everton. Un’operazione simile, invece, non è riuscita con Rodrigo Becao, che era arrivato a titolo temporaneo dal Bahia e ha rifiutato il trasferimento definitivo a Mosca, preferendo approdare all’Udinese.

La Lokomotiv ha già sollevato un trofeo in questa annata calcistica: la Supercoppa di Russia, vinta lo scorso 6 luglio ai danni dello Zenit San Pietroburgo, che si è arreso per 3-2 in una sfida ricca di emozioni. La squadra guidata in panchina dall’esperto Yuri Semin, insomma, dimostra di essere ancora molto competitiva, dopo aver vinto un campionato e due Coppe nazionali nelle tre stagioni immediatamente precedenti.

Il pronostico

È probabile che la Lokomotiv Mosca conquisti almeno un punto.

Le probabili formazioni di CSKA Mosca-Lokomotiv Mosca

CSKA MOSCA (3-5-1-1): Akinfeev; Diveev, Vasin, Magnusson; Fernandes, Vlasic, Akhmetov, Bistrovic, Oblyakov; Sigurdsson; Chalov.
LOKOMOTIV MOSCA (4-2-3-1): Guilherme; Zhivoglyadov, Corluka, Cerqueira, Rybus; Krychowiak, Barinov; Ignatjev, An. Miranchuk, Al. Miranchuk; Eder.

PROBABILE RISULTATO: 1-2