Dundalk-Qarabag, Champions League: pronostici

DUNDALK – QARABAG | mercoledì ore 20:45

I campioni irlandesi del Dundalk sfidano per la prima volta quelli azeri del Qarabag, ormai abituati negli ultimi anni (dal 2014 in poi) a giocare questa fase di qualificazione di Champions League. Nella stagione 2017/2018 il Qarabag è riuscito anche a qualificarsi per la fase a gironi, dove a sorpresa ha fermato in casa sullo 0-0 l’Atletico Madrid e fatto soffrire la Roma, riuscita a passare non senza difficoltà col risultato di 2-1.

Una particolarità storica di questa squadra è quella di non avere in realtà una vera e propria “casa”, dal momento che la città di Ağdam (il nome per esteso del club è Futbol Klubu Qarabağ Ağdam), di circa sessantamila abitanti, è stata distrutta nel conflitto tra azeri e armeni tra il 1992 e il 1994. In seguito a questa guerra il club ha giocato tra Baku e Quzanli, a partire dal 1993. Le partite casalinghe vengono ora giocate nel moderno stadio Olimpico di Baku, inaugurato nel 2015, che ha una capienza di 68.700 posti.

In campo europeo il Qarabag dà il meglio di sé quando gioca a Baku: il diverso rendimento di questa squadra tra le partite in casa e quelle in trasferta è anche in parte da attribuire alla lunghezza dei viaggi per chi deve spostarsi verso e da Baku per l’Europa occidentale. Non farà eccezione questa partita contro il Dundalk, che richiederà quasi sei ore di volo più altro tempo per gli spostamenti da Dublino a Dundalk.

Lo stato di forma di Dundalk e Qarabag

Un altro fattore importante potrebbe essere relativo alla forma fisica delle due squadre: il Dundalk ha giocato 24 partite del suo campionato ed è primo in classifica, il campionato dell’Azerbaijan è invece ancora fermo. Le uniche partite ufficiali giocate dal Qarabag sono state quelle del turno precedente di Champions League: pareggio 0-0 a Tirana contro il Partizan, vittoria per 2-0 al ritorno. Il Dundalk si è qualificato ai calci di rigore dopo un doppio 0-0 contro i lettoni del Riga.

Il pronostico

Anche per questo turno eliminatorio è probabile un andamento di questo tipo: il Qarabag pur avendo una squadra nettamente più forte potrebbe pagare il lungo viaggio e il maggiore ritmo partita degli avversari, motivo per cui proverà a limitare i danni in trasferta. Anche un pareggio sarebbe accettato di buon grado, per poi conquistare la qualificazione vincendo la partita di ritorno. In questa partita di andata sarà difficile vedere un numero di gol complessivi superiore a due.

Le probabili formazioni di Dundalk-Qarabag

DUNDALK (4-4-2): Rogers, Jarvis, Gannon, Hoare, Cleary; Shields, McEleney, Mountney, McGrath; Hoban, Duffy.
QARABAG (4-2-3-1): Vagner; Sadıqov, Medvedev, Ailton, Məmmədov; Míchel, Jaime Romero; Almeyda, Ozobić, Zoubir; Abdullayev.

POSSIBILE RISULTATO: 0-0