Lille-Nîmes e le altre partite della domenica, Ligue 1

Lille-Nîmes, Amiens-Strasburgo, Caen-Dijon e Nizza-Guingamp sono quattro partite di Ligue 1 e si giocano domenica alle 15: pronostici.

AMIENS – RACING STRASBURGO | domenica ore 15:00

In occasione di questa partita, Stéphanie Frappart diventerà la prima donna ad arbitrare in Ligue 1. Sarà un match storico, insomma, nel corso del quale la differenza di motivazioni tra le due squadre potrebbe giocare un ruolo importante.

Il Racing Strasburgo ha vinto la Coupe de la Ligue e si è conseguentemente assicurato l’accesso alla prossima Europa League: avendo ormai centrato un duplice obiettivo così importante, non ha più molto da chiedere alla propria stagione.

L’Amiens, invece, è coinvolto nella lotta per la permanenza in massima serie e non può rilassarsi. La formazione allenata da Christophe Pélissier, oltretutto, si sta ben comportando in casa, dove non perde da cinque partite. Per Stefan Mitrovic e compagni, insomma, la trasferta allo Stade de la Licorne si preannuncia insidiosa.

Il pronostico

È probabile che l’Amiens conquisti almeno un punto.

Le probabili formazioni di Amiens-Racing Strasburgo

AMIENS (4-3-3): Gurtner; Krafth, Gouano, Dibassy, Pieters; Monconduit, Zungu, Blin; Otero, Konaté, Mendoza.
RACING STRASBURGO (3-4-1-2): Sels; Caci, Mitrovic, Martinez; Lala, Sissoko, Fofana, Carole; Martin; Da Costa, Ajorque.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

CAEN – DIJON | domenica ore 15:00

Il Dijon è terzultimo in Ligue 1: questo piazzamento dà accesso allo spareggio contro la vincente dei playoff di Ligue 2. Le ultime due classificate del massimo campionato francese, invece, retrocedono direttamente.

Il Caen è penultimo e ha soltanto due punti in meno rispetto al Dijon. Se dovesse perdere questo fondamentale scontro diretto, rischierebbe di smarrire in modo definitivo ogni speranza di arrivare quantomeno alla postseason. In caso contrario, avrebbe ancora quattro giornate a disposizione per tentare di colmare un gap non troppo ampio.

Il delicato match in programma allo Stade Michel D’Ornano potrebbe rivelarsi equilibrato, nonché poco spettacolare.

Il pronostico

I gol complessivi saranno probabilmente meno di tre. Un pareggio non è da escludere.

Le probabili formazioni di Caen-Dijon

CAEN (4-2-3-1): Samba; Guilbert, Djiku, Gradit, Imorou; Fajr, Oniangué; Deminguet, Khaoui, Ninga; Crivelli.
DIJON (4-3-3): Runarsson; Chafik, Yambéré, Lautoa, Haddadi; Loiodice, Balmont, Amalfitano; Saïd, Jeannot, Sliti.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

LILLE – NIMES OLYMPIQUE | domenica ore 15:00

Il Lille è secondo in Ligue 1 e ha ottime possibilità di qualificarsi per la prossima Champions: deve soltanto compiere uno sforzo finale in queste ultime giornate di campionato, a cominciare dalla sfida interna contro il Nîmes Olympique, peraltro non complicatissima.

Il 4-2-3-1 di Christophe Galtier si sta rivelando efficace. Nicolas Pépé, esterno fortissimo, fa spesso la differenza e merita una citazione speciale: è in grado di garantire una quantità importante di gol e assist, ha un’elevata valutazione di mercato ed è diventato un obiettivo di numerosi club.

Ormai certi di centrare la salvezza, unico traguardo al quale potevano ambire alla vigilia dell’attuale stagione, gli ospiti arriveranno allo Stade Pierre Mauroy con pochi stimoli e saranno quasi certamente messi in difficoltà dai propri avversari, intenzionati a far valere il potenziale offensivo di cui dispongono.

Il pronostico

Il Lille ha buone possibilità di vincere e di segnare più di una rete.

Le probabili formazioni di Lille-Nîmes Olympique

LILLE (4-2-3-1): Maignan; Celik, J. Fonte, Gabriel, Koné; Mendes, Soumaré; Pépé, Ikoné, Bamba; Rémy.
NIMES OLYMPIQUE (4-3-3): Bernardoni; Ripart, Lybohy, Miguel, Maouassa; Valls, Savanier, Bobichon; Thioub, Alioui, Bouanga.

PROBABILE RISULTATO: 3-1

NIZZA – GUINGAMP | domenica ore 15:00

Il Nizza sta giocando in modo prudente. Sul proprio campo, in particolare, non concede nulla allo spettacolo: complessivamente, nei sedici incontri casalinghi sinora disputati nella Ligue 1 2018-2019, ha realizzato tredici reti e ne ha subite altrettante.

Il Guingamp ha enormi limiti tecnici e fatica a segnare, perciò dovrebbe contribuire a rendere poco divertente la sfida dell’Allianz Riviera.

Anche i due precedenti stagionali, entrambi andati in scena nello scorso mese di dicembre, inducono a ipotizzare che la partita non sarà movimentata. Il match giocato in campionato nello stadio del Guingamp si è chiuso sullo 0-0, stesso punteggio che ha caratterizzato i tempi regolamentari della successiva sfida di Coupe de la Ligue, poi persa dal Nizza ai calci di rigore.

Il pronostico

I gol totali saranno probabilmente meno di tre.

Le probabili formazioni di Nizza-Guingamp

NIZZA (4-3-3): Benitez; Burner, Dante, Hérelle, Sarr; Lees-Melou, Tameze, Makengo; Atal, Saint-Maximin, Srarfi.
GUINGAMP (4-1-4-1): Caillard; Traoré, Eboa Eboa, Sorbon, Rebocho; Phiri; Merghem, Didot, Ndong, Thuram; Mendy.

PROBABILE RISULTATO: 1-1