Barcellona-Lione, Champions League (mercoledì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Barcellona-Lione è l’altra partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions League che si gioca mercoledì sera, anche questa finita 0-0 all’andata: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

BARCELLONA – LIONE | mercoledì ore 21:00

Il Barcellona ha sofferto più del previsto nell’andata degli ottavi di finale giocata a Lione, dove non è andato oltre il pareggio per 0-0: un risultato tutto sommato positivo, ma per evitare rischi e tensioni nel finale dovrà cercare di vincere al ritorno con più di un gol di scarto, perché un pareggio con gol sarebbe fatale. Di sicuro la squadra allenata da Valverde, prima in classifica nella Liga, non potrà sottovalutare l’avversaria dopo la partita di andata, come fatto forse l’anno scorso al ritorno contro la Roma nei quarti di finale in cui è stata poi eliminata. Il Lione rispetto alla partita di andata avrà a disposizione il suo calciatore più forte, Fekir, e spera di ripeterre un colpaccio già riuscito in stagione quando è andato a vincere sul campo del Manchester City nella fase a gironi.

La partita di andata

Il Lione è partito fortissimo all’andata, colpendo in avvio la traversa con un gran tiro dal limite dell’area di Terrier respinto dal portiere Ter Stegen che anche in questa stagione sta giocando su livelli altissimi. Nel primo tempo il Barcellona è rimasto sorpreso dai ritmi alti del Lione e per prendere le misure ha dovuto aspettare la ripresa in cui poi è stato più pericoloso. In particolare Suarez ha sbagliato una sorta di calcio di rigore in movimento tirando il pallone di sinistro a lato.

Cos’è successo nel frattempo

Il Barcellona era arrivato a giocare la partita di andata contro il Lione in uno stato di forma non eccezionale, visto che aveva pareggiato tre delle quattro precedenti partite. Dopo Lione invece la squadra allenata da Valverde ha decisamente accelerato, vincendo 4-2 su un campo difficile come quello del Siviglia e umiliando poi il Real Madrid sconfitto due volte consecutive tra Coppa del Re e Liga con un 4-0 complessivo, in tutte e due le occasioni allo stadio “Bernabeu”. Sabato infine il Barcellona ha rimontato il Rayo Vallecano, che era passato in vantaggio nel primo tempo ma che poi ha perso 3-1.

Il Lione dopo il pareggio contro il Barcellona ha perso in casa col Monaco, ma poi ha fatto vedere di cosa è capace in attacco segnando tre gol al Caen e cinque al Tolosa. Anche sabato scorso ha segnato due gol passando in vantaggio in casa dello Strasburgo, ma le solite disattenzioni difensive lo hanno infine costretto al pareggio per 2-2. Disattenzioni difensive che contro il Barcellona al Camp Nou non sono permesse: è per questo motivo che il Lione avrebbe bisogno di un mezzo miracolo per centrare la qualificazione ai quarti di finale.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Barcellona Valverde ha tutti i calciatori a disposizione a parte il lungodegente Rafinha. L’attaccante Dembelè non è al meglio e potrebbe partire dalla panchina: in questo caso il 4-3-3 vedrebbe Coutinho in una posizione più avanzata a fare compagnia a Messi e Suarez, con Rakitić, Busquets e Arthur titolari a centrocampo. In difesa Sergi Roberto dovrebbe vincere il ballottaggio con Semedo, Lenglet è favorito su Umtiti per fare coppia con Piqué mentre non ci sono dubbi a sinistra sulla titolarità di Jordi Alba.

Il Lione si presenterà con una formazione offensiva che avrà come obiettivo quello di segnare un gol e magari pareggiare, perché un pareggio con gol vorrebbe dire qualificazione ai quarti di finale. Depay, Fekir, Traorè e Dembélé saranno contemporaneamente in campo con Aouar e Ndombélé a provare a dare copertura a centrocampo. Il compito di resistere agli attacchi del Barcellona spetterà a Dubois, Denayer, Marcelo e Mendy che formeranno la linea di difesa a quattro. Il fatto di avere mantenuto la porta inviolata in trasferta in Ligue 1 soltanto in due occasioni non lascia ben sperare.

Il pronostico

Il Barcellona è nettamente favorito per la vittoria ma il Lione ha le potenzialità per segnare quanto meno un gol.

Le probabili formazioni di Barcellona-Lione

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Roberto, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Rakitić, Busquets, Arthur; Messi, Suárez, Coutinho.
LIONE (4-2-3-1): Lopes; Dubois, Denayer, Marcelo, Mendy; Aouar, Ndombélé; Depay, Fekir, Traorè; Dembélé.

PROBABILE RISULTATO: 3-1