Bayern Monaco-Liverpool, Champions League (mercoledì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Bayern Monaco-Liverpool è una partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions League, si riparte dallo 0-0 dell’andata: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

BAYERN MONACO – LIVERPOOL | mercoledì ore 21:00

Bayern Monaco e Liverpool ripartono dal sorprendente 0-0 della partita di andata, in cui il risultato è stato bugiardo dal momento che ci sono state numerose occasioni da gol sia da una parte che dall’altra. Se uscire da uno stadio difficile come Anfield con un pareggio è pur sempre un merito e un buon risultato, allo stesso tempo lo 0-0 non mette in una posizione di grande vantaggio il Bayern Monaco. Immaginare un risultato uguale per questa partita di ritorno è difficile, e se ci saranno dei gol un pareggio sarebbe fatale al Bayern Monaco per la regola dei gol in trasferta.

La partita di andata

Il Bayern Monaco ha dimostrato grande coraggio nella partita di andata, riuscendo a mantenere il baricentro alto e a pressare il Liverpool che soprattutto in avvio di partita non è stato devastante come spesso gli capita quando gioca in casa. Anzi è stata la squadra allenata da Kovac a sfiorare il vantaggio in un paio di occasioni. Passata la paura di prendere gol, il Liverpool si è riorganizzato e ha poi attaccato con maggiore veemenza, come nel suo stile, sbagliando un paio di gol uno dei quali abbastanza clamoroso con Mané. Il secondo tempo è stato pure movimentato e il Liverpool ha avuto qualche occasione in più, la partita è stata comunque sostanzialmente equilibrata: possesso palla quasi alla pari, il Bayern Monaco ha avuto un calcio d’angolo in più a favore (6-5) mentre il Liverpool ha provato più volte la conclusione.

Cos’è successo nel frattempo

Il Bayern Monaco ha iniziato la stagione non nel migliore dei modi soprattutto in Bundesliga, tanto che a un certo punto col Borussia Dortmund in fuga si pensava a un possibile esonero dell’allenatore Nico Kovac. Il 2019 è invece iniziato molto bene, la squadra ha raggiunto in classifica al primo posto nella Bundesliga il Borussia Dortmund, superandola nell’ultimo turno grazie a una migliore differenza reti. In particolare dopo la partita di andata contro il Liverpool in cui molti addetti ai lavori davano il Bayern Monaco per spacciato, la squadra campione di Germania in carica ha preso coraggio e in Bundesliga ha tornato a vincere con quelle goleade che erano state invece insolitamente rare nel girone di andata: 5-1 in trasferta al Borussia Moenchengladbach e 6-0 nell’ultima giornata in casa al Wolfsburg.

Se il Bayern Monaco dopo la partita di andata ha guadagnato la prima posizione in classifica nel suo campionato, il Liverpool invece l’ha persa – superata dal Manchester City – a causa del doppio 0-0 contro Manchester United ed Everton in trasferta. La squadra allenata da Klopp ha fatto tre insoliti pareggi ravvicinati col risultato di 0-0 inclusa la partita di andata degli ottavi di finale di Champions League, ma nell’ultimo turno di Premier League è tornare a segnare a valanga battendo 4-2 il Watford.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Bayern Monaco Nico Kovac al contrario del suo collega Jurgen Klopp non potrà schierare la migliore formazione possibile, perché dovrà fare a meno degli squalificati Kimmich e Müller oltre che degli infortunati Robben e Tolisso, mentre Coman non è al meglio e dovrebbe andare al massimo in panchina. L’assenza più grave sarà quella di Kimmich, al suo posto ci sarà Rafinha che potrebbe soffrire il velocissimo Manè. Meno pesante la squalifica di Müller visto che il Bayern Monaco si è rilanciato in campionato soprattutto grazie all’ottimo rendimento dei giovani Gnabry e Coman, quest’ultimo però in dubbio per un problema fisico: al suo posto potrebbe giocare dall’inizio l’esperto Ribery.

Dall’altra parte Klopp ha l’imbarazzo della scelta, l’unica assenza è quella del difensore centrale Joe Gomez al posto del quale ci sarà Matip in coppia con Van Dijk. Il modulo di gioco sarà il solito 4-3-3 con Alexander-Arnold e Robertson schierati come terzini, Wijnaldum, Fabinho ed Henderson in mezzo al campo e i soliti tre in attacco: Salah, Firmino e Manè.

Il pronostico

Il Liverpool ha perso le ultime quattro partite giocate in trasferta in Champions League: l’anno scorso contro la Roma all’Olimpico, nella fase a gironi di questa stagione contro Napoli, Psg e soprattutto Stella Rossa. Un’altra sconfitta in una partita di Champions League non giocata ad Anfield è stata quella in campo neutro nella finale di Champions League contro il Real Madrid.

Da un punto di vista tattico però la partita vede favorito il Liverpool che potrà giocare in contropiede sfruttando la velocità dei suoi attaccanti, visto che il Bayern Monaco in casa non può permettersi di giocare con il baricentro basso e aspettare gli avversari, cosa del resto che non ha fatto nemmeno nella partita di andata giocata in casa.

Il Bayern Monaco ha ripreso a segnare con regolarità, ha Lewandowski in gran forma e in Champions League all’Allianz Arena raramente sbaglia approccio alla partita: non dovrebbe perdere, ma il Liverpool con un po’ di fortuna potrebbe riuscire a pareggiarla con gol, un risultato che la qualificherebbe ai quarti di finale. Se il passaggio del turno è in discussione ed è difficile trovare una squadra favorita, dopo lo 0-0 dell’andata stavolta i gol non dovrebbero mancare.

Le probabili formazioni di Bayern Monaco-Liverpool

BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Rafinha, Süle, Hummels, Alaba; Javi Martinez, Thiago Alcantara; Gnabry, James, Ribéry; Lewandowski
LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Fabinho, Henderson; Salah, Firmino, Mané

PROBABILE RISULTATO: 2-2