Watford-Leicester, Fulham-Chelsea ed Everton-Liverpool, Premier League (domenica)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Watford-Leicester, Fulham-Chelsea ed Everton-Liverpool sono tre partite della ventinovesima giornata di Premier League: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

WATFORD – LEICESTER | domenica ore 13:00

Sarà una giornata particolare per Brendan Rodgers, che debutterà sulla panchina del Leicester e lo farà contro il Watford, club da lui allenato nella stagione 2008-2009. Il tecnico nordirlandese, convinto da un progetto interessante, ha deciso di lasciare il Celtic Glasgow e di iniziare una nuova avventura.

Rodgers potrebbe puntare su un propositivo 4-3-3, sistema di gioco in cui dovrebbe esserci contemporaneamente spazio dal primo minuto per Demarai Gray, Jamie Vardy e Harvey Barnes, come già accaduto martedì scorso, quando il Leicester ha mostrato segnali di risveglio, battendo il Brighton sotto la guida di Mike Stowell, il quale ha garantito l’interim dopo l’esonero di Claude Puel. La delusione per i tanti risultati negativi delle settimane precedenti, insomma, appare ormai dimenticata.

A Vicarage Road, il Watford – reduce da una terrificante sconfitta per 5-0, incassata ad Anfield Road – riuscirà verosimilmente a rendersi pericoloso con le giocate di Troy Deeney e Gerard Deulofeu in attacco, nonché con gli inserimenti dei propri centrocampisti, ma faticherà a contrastare in maniera adeguata gli ospiti, il cui ritrovato entusiasmo merita di non essere sottovalutato.

Il pronostico

Entrambe le squadre potrebbero segnare. È probabile che il Leicester conquisti almeno un punto.

Le probabili formazioni di Watford-Leicester

WATFORD (4-4-2): Foster; Janmaat, Mariappa, Cathcart, Holebas; Hughes, Doucouré, Capoue, Pereyra; Deeney, Deulofeu.
LEICESTER (4-3-3): Schmeichel; Pereira, Evans, Maguire, Chilwell; Tielemans, Maddison, Ndidi; Gray, Vardy, Barnes.

PROBABILE RISULTATO: 1-2

FULHAM – CHELSEA | domenica ore 15:05

Il derby londinese tra Fulham e Chelsea sta per andare in scena. Quello italiano in panchina, invece, non avrà luogo: i Cottagers hanno appena esonerato Claudio Ranieri, che ha pagato i risultati negativi delle ultime settimane, è stato rimpiazzato con Scott Parker e non avrà l’opportunità di sfidare Maurizio Sarri.

Ranieri era arrivato nello scorso mese di novembre, al posto di Slavisa Jokanovic. Ha ereditato una situazione pesante e non è riuscito a migliorarla: il Fulham, infatti, è tuttora pienamente coinvolto nella lotta per non retrocedere in Championship.

Sarri è finalmente reduce da alcuni giorni un po’ più tranquilli, grazie al successo ottenuto dal Chelsea sul Tottenham. Apprestandosi ad affrontare una squadra che è in enorme difficoltà, i Blues hanno buone possibilità di centrare un’ulteriore vittoria.

Il Fulham è lontanissimo dalla zona salvezza, perciò non è nella condizione di poter fare grandi calcoli: giocherà verosimilmente in modo spregiudicato e rischierà di lasciare spazi invitanti a Cesar Azpilicueta e compagni.

Il pronostico

I gol complessivi saranno presumibilmente più di due. Il Chelsea dovrebbe vincere.

Le probabili formazioni di Fulham-Chelsea

FULHAM (3-4-3): Rico; Odoi, Le Marchand, Ream; Christie, Chambers, Seri, Bryan; Sessegnon, Mitrovic, Babel.
CHELSEA (4-3-3): Kepa; Azpilicueta, Rudiger, David Luiz, Emerson; Kanté, Jorginho, Barkley; Willian, Higuain, Hazard.

PROBABILE RISULTATO: 1-2

EVERTON – LIVERPOOL | domenica ore 17:15

Grande attesa per il derby del Merseyside, un evento calcistico che offre sempre grandi emozioni.

L’Everton proverà a frenare la corsa dei propri rivali cittadini verso la conquista del titolo nazionale, giocando su ritmi alti e facendosi trascinare dal pubblico di Goodison Park, impianto all’interno del quale l’atmosfera sarà caldissima. Marco Silva appare intenzionato a schierare tre calciatori offensivi sulla trequarti, alle spalle di Dominic Calvert-Lewin, pronto ad agire da prima punta.

Il Liverpool si troverà sotto pressione e correrà il pericolo di soffrire in fase di non possesso palla, ma sarà verosimilmente in grado di ripartire con frequenza in modo pericoloso, soprattutto con Mohamed Salah e Sadio Mané, le cui accelerazioni sulle fasce potrebbero creare enormi problemi ai terzini avversari, che rischieranno di non essere aiutati in copertura da Theo Walcott e Richarlison.

Riassumendo, insomma, lo spettacolo non dovrebbe mancare.

Il pronostico

Tutte e due le squadre hanno buone possibilità di segnare. Le reti totali saranno probabilmente almeno tre.

Le probabili formazioni di Everton-Liverpool

EVERTON (4-2-3-1): Pickford; Coleman, Keane, Zouma, Digne; Gueye, Schneiderlin; Walcott, Sigurdsson, Richarlison; Calvert-Lewin.
LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Van Dijk, Matip, Robertson; Milner, Fabinho, Wijnaldum; Salah, Sturridge, Mané.

PROBABILE RISULTATO: 2-2