Amiens-Valenciennes, Entente-Montpellier, Lyon Duchère-Nîmes Olympique e Red Star-Caen, Coupe de France (sabato)

Coupe de France
Coupe de France

Amiens-Valenciennes, Entente-Montpellier, Lyon Duchère-Nîmes Olympique e Red Star-Caen sono quattro partite valide per i trentaduesimi di finale di Coupe de France: approfondimenti e pronostici. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, si andrebbe ai supplementari ed eventualmente ai rigori.

AMIENS – VALENCIENNES | sabato ore 15:00

L’Amiens è quartultimo in Ligue 1: ha chiuso i propri impegni di campionato del 2018 ottenendo quattro preziosi punti in due partite, grazie al successo ai danni del Guingamp e al pareggio contro il Bordeaux, ma è tuttora pienamente coinvolto nella lotta per la salvezza. Per la squadra allenata da Christophe Pélissier, comunque, il sorteggio dei trentaduesimi di finale di Coupe de France si è rivelato abbastanza fortunato.

Il Valenciennes non sembra poter rappresentare un ostacolo complicatissimo, perché è terzultimo in Ligue 2. Nel 2014, quando era alle prese con enormi problemi finanziari, questo club è retrocesso nella seconda serie del calcio francese. Da allora, ha sempre dovuto combattere per non scendere ulteriormente di categoria.

Il pronostico

È probabile che l’Amiens esca imbattuto dai tempi regolamentari, al termine dei quali, in caso di parità, si andrebbe ai supplementari ed eventualmente ai rigori.

PROBABILE RISULTATO: 1-0

ENTENTE – MONTPELLIER | sabato ore 15:00

L’Entente occupa la quartultima posizione della classifica del National, la terza serie del sistema calcistico francese. Gioca in modo prudente, concede pochissimo allo spettacolo ed è reduce da due 0-0 consecutivi, ottenuti contro Le Mans e Pau. In precedenza, aveva battuto per 1-0 il Sedan in Coupe de France, competizione in cui adesso si appresta a sfidare una squadra molto più forte.

Il Montpellier sta disputando un’ottima stagione. Quarto in Ligue 1, è in piena corsa per la qualificazione alla prossima Champions e può contare su una valida organizzazione tattica. Michel Der Zakarian – allenatore esperto, con un passato sulle panchine di Nantes, Clermont Foot e Reims – schiera quasi sempre tre centrali difensivi, aiutati in fase di non possesso anche dai laterali di centrocampo.

Il pronostico

Non più di tre gol dovrebbero essere segnati in questa partita, che terminerà verosimilmente con una vittoria del Montpellier.

PROBABILE RISULTATO: 0-2

LYON DUCHERE – NIMES OLYMPIQUE | sabato ore 15:00

Il Nîmes Olympique ha dato vita a molte partite movimentate nella scorsa stagione, al termine della quale è approdato in Ligue 1, e sta spesso mostrando un calcio offensivo anche durante l’attuale annata calcistica. Riesce a essere brillante da centrocampo in su, ma in alcune occasioni finisce per sbilanciarsi troppo. Uscito sconfitto dalle ultime tre partite ufficiali, in cui ha complessivamente incassato nove gol, sta per aprire il proprio 2019 disputando un match non privo di insidie.

Pur militando nel National, il Lyon Duchère merita di non essere sottovalutato. Quinto in classifica, è in lotta per la promozione e arriva da tre risultati utili consecutivi: ha sconfitto il Côte Bleue in Coupe de France, prima di brillare anche in campionato contro il Villefranche e il Tours, rispettivamente bloccato sul pari e battuto per 1-0. Ricca di entusiasmo, la formazione guidata in panchina da Karim Mokeddem tenterà di mettersi in mostra ancora una volta e di sfruttare eventuali distrazioni difensive del Nîmes Olympique.

Il pronostico

Entrambe le squadre dovrebbero segnare. Il Lyon Duchère potrebbe arrivare quantomeno ai tempi supplementari.

PROBABILE RISULTATO: 2-2

RED STAR – CAEN | sabato ore 18:00

Il Caen è quintultimo in Ligue 1 e non ha ancora trovato una nuova identità, dopo aver effettuato tantissimi cambiamenti alla vigilia dell’attuale stagione, dal punto di vista societario, a livello di guida tecnica e anche per quanto riguarda la composizione della rosa. I problemi principali sono legati alla fase di possesso palla, speso inefficace: al più presto, dunque, sarà necessario trovare sul mercato un rinforzo offensivo.

Il Red Star milita in Ligue 2: ultimo in classifica, ha il secondo peggior attacco di questo torneo, insieme con Châteauroux e Beziers, con appena quattordici reti all’attivo.

Viste le premesse, il match in programma allo Stade Bauer si preannuncia equilibrato e poco divertente.

Il pronostico

È probabile che i tempi regolamentari si chiudano in parità e siano caratterizzati da non più di due gol.

PROBABILE RISULTATO: 1-1