Eibar-Valencia, Liga spagnola (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Dopo due risultati incoraggianti contro squadre forti il Valencia affronta una trasferta non facile all’Ipurúa contro l’Eibar.

EIBAR – VALENCIA | sabato ore 20:45

Il Valencia viene da una meritata vittoria per 2-1 contro il Manchester United in Champions League, mercoledì scorso al Mestalla. Non è stata importante per la classifica (il Valencia era già eliminato dalla Champions e qualificato in Europa League) ma è servita a dare continuità e fiducia dopo il pareggio positivo per 1-1 ottenuto la settimana scorsa contro il Siviglia in campionato.

Nella squadra allenata da Marcelino ci sono al momento tre assenze per infortunio, la più influente delle quali è quella dell’esterno Gonçalo Guedes, operato per una pubalgia (non tornerà prima di febbraio). Per una contrattura muscolare alla gamba sinistra mancherà anche Geoffrey Kondogbia, che non ce la farà a tornare prima del 2019 ma che attualmente aveva un po’ perso il sul posto da titolare nella coppia di mediani di centrocampo (ora con Parejo gioca stabilmente Francis Coquelin). Per la seconda giornata consecutiva mancherà infine l’attaccante di riserva Kevin Gameiro, a causa di una pubalgia. Si tratta quindi di assenze con cui il Valencia in varie misure sta facendo i conti già da tempo.

L’Eibar viene da uno spettacolare pareggio per 4-4 contro il Levante. Si trova a metà classifica, con un punto in più del Valencia, e in casa è ormai considerata tra le “piccole” una delle avversarie più difficili in tutto il campionato spagnolo. Tre settimane fa all’Ipurúa ne ha clamorosamente fatto le spese anche il Real Madrid, battuto 3-0.

Come vedere Eibar-Valencia in diretta TV o in streaming

Eibar-Valencia si potrà vedere alle 20:45 in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Liga spagnola in esclusiva in Italia.

Il pronostico

Rispetto alla partita scorsa il Valencia recupera due difensori titolari, Gayà e Gabriel Paulista. Potrebbe tuttavia non essere un fattore sufficiente a garantire che il Valencia non subisca almeno un gol dalla squadra che in casa ne ha segnati di più dopo il Barcellona (15, come Atletico Madrid e Celta Vigo). Una partita con almeno un gol da parte di entrambe le squadre è un’ipotesi verosimile.

Le probabili formazioni

EIBAR (4-4-2): Riesgo; Ruben Peña, Ramis, Paulo Oliveira, José Angel; Escalante, Joan Jordan, Cucurella, Orellana; Charles Dias, Sergi Enrich.
VALENCIA (4-4-2): Neto; Daniel Wass, Gabriel Paulista, Garay, Gayá; Soler, Coquelin, Parejo, Cheryshev; Rodrigo Moreno, Santi Mina.

PROBABILE RISULTATO: 1-1