Rayo Vallecano-Barcellona, Liga spagnola (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Il Barcellona gioca in trasferta a Vallecas contro il Rayo, in attesa della partita di Champions League a Milano contro l’Inter. La qualità dell’avversario autorizza Valverde a praticare un po’ di turnover.

RAYO VALLECANO – BARCELLONA | sabato ore 20:45

Dopo il successo schiacciante contro il Real Madrid il Barcellona ha mandato le riserve a giocare la partita di andata dei sedicesimi di Coppa del Re, mercoledì scorso in trasferta contro il Leonesa, squadra di terza categoria. Ha vinto 1-0 il Barcellona con un gol al novantesimo segnato da Lenglet, che era entrato dopo un’ora di gioco al posto del diciottenne Jorge Cuenca. L’attuale obiettivo del Barcellona, primo in classifica con un punto di vantaggio sull’Alaves, è quello di mantenere la prima posizione e arrivare alla seconda partita di Champions League contro l’Inter, martedì prossimo, senza correre rischi con gli infortuni.

Valverde non ha convocato Leo Messi né Samuel Umtiti – che comunque hanno ripreso gli allenamenti – nella speranza di riuscire a recuperarli del tutto per martedì prossimo. È probabile che insieme a Coutinho e Luis Suárez giochi Rafinha, autore del primo gol contro l’Inter e poi sostituito dopo un’ora nel Clásico. Al momento le prestazioni del centrocampista brasiliano stanno pienamente soddisfacendo Valverde, al punto da far finire Malcom addirittura in tribuna (ha giocato da titolare in Coppa del Re, non bene).

Nel Rayo hanno fatto un certo effetto – e presumibilmente anche sull’allenatore Michel – le eccellenti prestazioni di Álvaro Garcia e Álex Alegría in attacco nella recente partita di Coppa del Re contro il Leganes, andata dei sedicesimi di finale giocata martedì scorso al Butarque, finita 2-2. Il Rayo ha giocato una ottima prima mezz’ora di partita, confermando di avere molte qualità nello sviluppo delle azioni d’attacco, specialmente sulle fasce. Le vulnerabilità principali, emerse anche in coppa nel secondo tempo, riguardano la difesa, finora la seconda peggiore difesa del campionato spagnolo.

È un dato chiaramente emerso anche nella scorsa partita di campionato persa 2-1 in casa del Girona. Un fallo assolutamente inutile di Alex Gálvez ha permesso al Girona di ottenere un calcio di rigore, verso la mezz’ora di gioco, e indirizzare la partita in suo favore. Il centrale del Rayo si è poi soltanto in parte fatto perdonare all’80° minuto segnando il gol con cui il Rayo ha provato – senza successo – a riportare il risultato in parità.

Come vedere Rayo Vallecano-Barcellona in diretta TV o in streaming

Rayo Vallecano-Barcellona si potrà vedere alle 20:45 in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Liga spagnola in esclusiva in Italia.

Il pronostico

Al punto opposto rispetto al Real Madrid, il Barcellona sta dimostrando di avere grandi ambizioni e motivazioni in questa stagione. Lo si capisce anche dall’impatto che riescono ad avere giocatori che entrano dalla panchina, come per esempio Ousmane Dembélé e Arturo Vidal, autori rispettivamente dell’assist e del quinto gol contro il Real. Per questa ragione, anche in caso di ampio turnover, il Barcellona ha tutte le risorse per battere agevolmente il Rayo Vallecano. È una partita da almeno tre gol, e – considerando le buone qualità del trio d’attacco del Rayo – un gol anche da parte del Rayo non è un’ipotesi del tutto da escludere.

Le probabili formazioni

RAYO VALLECANO (4-3-3): Alberto Garcia; Advíncula, Alex Gálvez, Jordi Amat, Álex Moreno; Comesaña, Imbula, Oscar Trejo; Embarba, Gael Kakuta, Raúl de Tomás.
BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Busquets, Rakitic, Arthur; Rafinha, Coutinho, Luis Suarez.

PROBABILE RISULTATO: 1-3