Aek Atene-Benfica, Champions League (martedì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Aek Atene-Benfica è una partita della seconda giornata del gruppo E di Champions League, si gioca alle 21.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici. Si affrontano due squadre ferme a zero punti dopo le sconfitte rimediate all’esordio.

AEK ATENE – BENFICA | martedì ore 21:00

Nel primo turno l’Aek Atene ha visto interrompersi la sua lunga imbattibilità in campo europeo che durava da quindici partite. La sconfitta è arrivata in modo netto contro l’Ajax che ha vinto col risultato di tre a zero. Il Benfica, che nel girone di Champions League dell’anno scorso ha perso tutte le partite, ha iniziato la nuova stagione con una nuova sconfitta in casa contro il Bayern Monaco con il risultato di due a zero.

Il Benfica deve giocarsi il passaggio del turno con Ajax e Aek Atene, motivo per cui la sconfitta con il Bayern Monaco, seppure arrivata in casa, non preoccupa più di tanto. C’è però necessità di rifarsi in questa partita, molto importante per il futuro nel girone.

La sconfitta contro l’Ajax è stata la prima stagionale per l’Aek Atene, dopo cinque vittorie e due pareggi. Poi però è arrivata un’altra sconfitta, la prima in campionato, giorno 23 settembre contro il Paok.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’Aek Atene dovrà fare a meno in questa partita di quattro calciatori: Hélder Lopes e Livaja sono squalificati, Boye e Alef infortunati. Il modulo di gioco sarà il 4-4-1-1: Barkas in porta, in difesa da destra a sinistra Bakakis, Oikonomou, Lampropoulos e Hult, Galo, Simões, Galanopoulos e Mantalos i centrocampisti. In attacco giocherà l’ex romanista Ponce, con Bakasetas in appoggio.

Dall’altra parte l’attaccante Jonas ha fatto la sua prima apparizione stagionale nella vittoria casalinga per 2-0 contro l’Aves il 23 settembre, ma difficilmente partirà titolare in questa partita. João Félix in quella stessa partita contro l’Aves si è invece infortunato a una caviglia e salterà la partita contro l’Aek Atene così come Jardel e Gabriel. Cristian Lema non ha ancora esordito in stagione a causa di un infortunio al ginocchio, mentre Facundo Ferreyra non è a disposizione dallo scorso 25 agosto per un problema a una schiena. Il modulo di gioco sarà il 4-3-3 con Vlachodimos in porta, Grimaldo, Conti, Rúben Dias e André Almeida in difesa, Fejsa, Gedson Fernandes e Pizzi a centrocampo, Salvio, Rafa e Seferović in attacco.

Il pronostico

Il Benfica dovrebbe riuscire a centrare un risultato positivo sfruttando la sua maggiore qualità tecnica, ma vincere ad Atene è sempre complicato. L’Aek è imbattuto da sette partite in casa in campo europeo, e potrebbe riuscire a strappare un pareggio.

Le probabili formazioni di Aek Atene-Benfica

AEK ATENE (4-4-1-1): Barkas; Bakakis, Oikonomou, Lampropoulos, Hult; Galo, Simões, Galanopoulos, Mantalos; Bakasetas; Ponce.
BENFICA (4-3-3): Vlachodimos; Grimaldo, Conti, Rúben Dias, André Almeida; Fejsa, Gedson Fernandes, Pizzi; Salvio, Rafa, Seferović.

PROBABILE RISULTATO: 1-1