Cagliari-Milan, Serie A (domenica)

Serie A
Serie A

Cagliari-Milan è l’ultima partita della domenica di Serie A, si gioca alle 20.30: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. Il Milan cerca conferme dopo la vittoria sulla Roma, il Cagliari va a caccia della prima vittoria in casa.

CAGLIARI – MILAN | domenica ore 20:30

Il Milan ha soltanto tre punti in classifica, ma ha una partita da recuperare e finora ha affrontato un calendario difficile, visto che si è già dovuta scontrare con Napoli e Roma. Il calciomercato estivo ha portato in dote dei rinforzi importanti, in modo particolare quello di Higuain che proverà a mettere fine alla maledizione del numero “9” che dal ritiro di Inzaghi è stata un susseguirsi di flop (Matri, Torres, Destro, Luiz Adriano, Lapadula, Andrè Silva). Un attaccante come Higuain, capace di segnare già 111 gol in Serie A, potrebbe permettere al Milan di compiere il definitivo salto di qualità per entrare in zona Champions League.

Le statistiche tra l’altro dicono che solo il Napoli ha effettuato più tiri nello specchio del Milan (125) nell’anno solare 2018 in Serie A: avere una tale produzione offensiva, con un attaccante abile a finalizzare come Higuain, non potrà che rappresentare un ulteriore vantaggio. L’allenatore Gattuso finora è stato convicente, ha ridato grinta alla squadra e ha messo tutti i calciatori a disposizione nel giusto posto in campo. Ora dovrà dimostrare di essere in grado di reggere la pressione anche ad altissimi livelli.

Il Cagliari ha una squadra che sembra in grado di centrare la salvezza senza i problemi dell’anno passato: ha aggiunto grande esperienza in difesa con Srna e Klavan, e a centrocampo c’è maggiore qualità grazie all’arrivo di Castro. Le conferme di Barella e Pavoletti e la scelta di un allenatore esperto in salvezze in Serie A come Maran, sono altri motivi per cui i tifosi del Cagliari possono guardare con ottimismo a questo campionato. I risultati finora hanno confermato questa sensazione, ma fermare il Milan sarà complicato.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore Maran ha recuperato Klavan, che sarà titolare in difesa al fianco di Romagna per via dell’infortunio di Ceppitelli. Sulle fasce di difesa giocheranno Srna e Padoin. Terminata la squalifica per doping, Joao Pedro torna a disposizione ma mancando del ritmo partita potrebbe trovare spazio solo nel secondo tempo. Intoccabili Barella e Castro, a completare il centrocampo dovrebbero essere Bradaric e Ionita, schierato in una posizione più avanzata. In attacco al fianco di Pavoletti solito ballottaggio tra Sau e Farias, con il primo in vantaggio sul secondo.

Dall’altra parte Gattuso dovrebbe confermare Musacchio come partner di Romagnoli in difesa, spedendo ancora una volta in panchina Caldara. Il portiere titolare sarà ancora Donnarumma, che in nazionale ha confermato di essersi ripreso dopo la prova così così contro il Napoli. Reina per il momento resta in panchina. I terzini saranno ancora Calabria e Rodriguez, conferme anche a centrocampo e in attacco con Biglia, Kessie, Bonaventura; Calhanoglu, Suso e Higuain.

Come vedere Cagliari-Milan in diretta TV o in streaming

La partita tra Cagliari e Milan verrà trasmessa in diretta da Sky Sport Serie A e Sky Sport 251 e in streaming tramite l’app Sky Go.

Il pronostico

Il Milan ha vinto i due precedenti dello scorso anno contro il Cagliari con il risultato di 2-1, e una vittoria con gol è probabile anche stavolta.

Le probabili formazioni di Cagliari-Milan

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Klavan, Romagna, Padoin; Castro, Bradaric, Barella; Ionita; Sau, Pavoletti.
MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Laxalt; Biglia, Kessie, Bonaventura; Calhanoglu, Suso, Higuain.

PROBABILE RISULTATO: 1-2