Austria-Svezia, amichevole internazionale (giovedì)

Austria-Svezia è una partita amichevole che verrà giocata alle 20.45 a Vienna: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. La Svezia, arrivata fino ai quarti di finale dello scorso Mondiale, dovrebbe giocare con una formazione sperimentale.

AUSTRIA – SVEZIA | giovedì ore 20:45

L’Austria cercherà in questa Nations League di riprendere la marcia interrotta negli Europei del 2016. Una nazionale con un buon potenziale che ha però deluso nei risultati negli ultimi due anni. La formazione titolare è di buon livello, e proverà a dimostrarlo già a partire da questa amichevole di Vienna contro una Svezia che invece, dopo lo straordinario risultato dei quarti di finale del Mondiale, dovrebbe presentarsi con una formazione sperimentale.

Le ultime notizie sulle formazioni

Il modulo di gioco dell’Austria dovrebbe essere il 3-4-1-2. Davanti al portiere Lindner ci saranno tre centrali di buon livello come Dragovic, Prödl e Hinteregger. Lazaro verrà provato come esterno destro, con Alaba come al solito a sinistra. I centrocampisti centrali dovrebbero essere Grillitsch e Ilsanker, con Sabitzer trequartista al servizio di Gregoritsch e Arnautovic che nonostante i risultati deludenti della squia squadra ha iniziato bene la stagione al West Ham.

Dall’altra parte invece la Svezia sarà priva di Forsberg e Olsson infortunati, e dovrebbe tenere inizialmente in panchina parecchi titolari tra cui Olsen, Lustig, Lindelöf, Granqvist, Augustinsson e Claesson.

Il pronostico

L’Austria dei titolari parte favorita per la vittoria, giocando anche in casa, contro le riserve della Svezia.

Le probabili formazioni di Austria-Svezia

AUSTRIA (3-4-1-2): Lindner; Dragovic, Prödl, Hinteregger; Lazaro, Grillitsch, Ilsanker, Alaba; Sabitzer; Gregoritsch, Arnautovic.
SVEZIA (4-2-3-1): Nordfeldt; Krafth, Jansson, Helander, Hult; Sema, Svensson, Hiljemark, Rohdén; Thelin, Quaison.

PROBABILE RISULTATO: 2-1