Siviglia-Villarreal, Liga spagnola (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Siviglia-Villarreal è la partita più affascinante ed equilibrata, anche nei pronostici, di questo secondo turno di campionato spagnolo. Il Siviglia viene dalla vittoria con il maggior numero di gol della prima giornata. Il Villarreal ha invece perso la prima in casa contro la Real Sociedad, per due gravi errori difensivi.

SIVIGLIA – VILLARREAL | domenica ore 22:15

Siviglia-Villarreal è una partita che può già dire molto delle reali ambizioni di queste due squadre per il campionato 2018-2019. Il Siviglia è la grande delusione della stagione scorsa, il Villarreal è stata la squadra più forte e costante eccetto le solite tre e il Valencia.

Le news sul Siviglia

Non è servito molto tempo, domenica scorsa a Vallecas, per capire che il Siviglia è su un altro livello rispetto al neopromosso Rayo Vallecano. La squadra di Pablo Machín ha saputo da subito sfruttare le numerose debolezze difensive dell’avversario, e sembra aver risolto il problema dell’attaccante titolare, almeno per il momento. André Silva, arrivato in prestito dal Milan fino a fine stagione, ha segnato tre dei quattro gol del Siviglia, in una sola partita, lui che l’anno scorso in Serie A ne ha segnati complessivamente soltanto due.

Ad ogni modo non è facile stabilire dove finiscano i meriti di André Silva e dove comincino i limiti della difesa del Rayo, che ha commesso errori di ingenuità imperdonabili per una squadra di prima divisione. Certo è che il giovane centravanti portoghese, peraltro già impiegato in precedenza anche in Supercoppa di Spagna, ha mostrato notevole precisione e “freddezza” in circostanze di gioco in cui non sempre Muriel e Ben Yedder si sono dimostrati infallibili in passato. La titolarità stabile deve ancora guadagnarsela, ma di sicuro non parte svantaggiato rispetto agli altri due nelle valutazioni di Machín per l’allestimento della formazione da schierare di partita in partita.

L’attuale migliore formazione del Siviglia

Giovedì scorso, nell’andata dei playoff di Europa League in Repubblica Ceca, il Siviglia ha battuto 1-0 il Sigma Olomouc schierando Sarabia e Muriel contemporaneamente per tutta la partita. André Silva è entrato soltanto nell’ultima mezz’ora al posto di Nolito, e sembra quindi destinato a partire nuovamente titolare anche contro il Villarreal. Intanto, lunedì scorso, il Siviglia ha ufficializzato il prestito di Maxime Gonalons dalla Roma. Dovrebbe idealmente prendere il posto di Steven N’Zonzi, data la loro sostanziale equivalenza per statura e ruolo in campo. Ma un suo posto da titolare in squadra è tutt’altro che scontato, come non lo era nemmeno per N’Zonzi.

Al momento Machín sembra molto soddisfatto del lavoro di Roque Mesa, ex Las Palmas, che da centrocampista centrale continua a giocar bene e senza fare errori. In alternativa Gonalons dovrebbe prendere il posto a Éver Banega, e sembra una possibilità ancora più remota: Banega sta giocando molto bene, ed è un tipo di calciatore difficilmente sostituibile nel 3-4-2-1 di Machín. Come non lo è neppure Franco Vazquez, che sta giocando con una continuità di prestazioni mai raggiunta nella stagione scorsa.

I segnali positivi nel Villarreal

Pur avendo perso in modo inaspettato la prima partita di campionato per 2-1 contro la Real Sociedad, il Villarreal di Javier Calleja ha mostrato ampi margini di miglioramento. In buona sostanza ha perso a causa di due errori individuali piuttosto gravi da parte dei due centrali, uno ciascuno. Per questo motivo è probabile che contro il Siviglia Victor Ruiz prenda il posto di uno tra Funes Mori (più probabile) e Alvaro Gonzalez.

Ci sono comunque diversi motivi di ottimismo. Uno dei reparti meno attrezzati nella squadra vista durante lo scorso girone di ritorno, l’attacco, ha ora un giocatore di maggiore esperienza e familiarità con tutto l’ambiente, Gerard Moreno. Ha segnato il suo primo gol dopo il ritorno al Villarreal al quindicesimo minuto della partita contro la Real Sociedad, portando in vantaggio la sua squadra. È stato il migliore in campo insieme all’esterno sinistro Alfonso Pedraza e al ventunenne centrocampista argentino Santiago Cáseres, arrivato dal Vélez Sarsfield per 10 milioni.

Quello che deve ancora ritrovare una buona condizione atletica e una più appropriata posizione in campo è Pablo Fornals, uno dei giocatori di maggiore talento nella rosa del Villarreal. E di certo il centrocampo e l’attacco trarranno ulteriore beneficio anche dal rientro stabile di Manu Trigueros, la cui preparazione è stata rallentata da un infortunio nelle settimane scorse.

Come vedere Siviglia-Villarreal in diretta TV o in streaming

Siviglia-Villarreal si potrà vedere alle 22:15 in diretta su DAZN, la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Liga spagnola in esclusiva per l’Italia.

Il pronostico

Il Siviglia e il Villarreal hanno sostanzialmente lo stesso obiettivo stagionale di classifica: arrivare il più possibile vicino al quarto posto, o provare a occuparlo. In questo primo confronto diretto l’attenzione difensiva e la massima concentrazione potrebbero essere qualità privilegiate da entrambe le squadre rispetto all’intraprendenza offensiva. Entrambe hanno tuttavia già mostrato – con André Silva da una parte e Gerard Moreno dall’altra – di avere giocatori in grado di segnare in qualsiasi momento. Almeno un gol per squadra è una possibilità da non escludere.

Le probabili formazioni

SIVIGLIA (3-4-2-1): Vaclík; Sergi Gómez, Kjaer, Mercado; Escudero, Roque Mesa, Banega, Jesus Navas; Vázquez, Sarabia; André Silva.
VILLARREAL (4-4-2): Asenjo; Pedraza (o Jaume Costa), Alvaro Gonzalez, Victor Ruiz, Mario Gaspar; Santiago Cáseres, Fornals, Manu Trigueros, Santi Cazorla (o Miguel Layún); Ekambi (o Bacca), Gerard Moreno.

PROBABILE RISULTATO: 1-1