Eredivisie: Willem II-Heracles, Utrecht-Venlo e AZ Alkmaar-Vitesse (domenica)

I pronostici sulla Eredivisie, il principale campionato olandese di calcio
I pronostici sulla Eredivisie, il principale campionato olandese di calcio

Terza giornata di Eredivisie. Spazio ai pronostici su tre partite in programma domenica: Willem II, Utrecht e AZ Alkmaar sfidano rispettivamente Heracles, Venlo e Vitesse.

WILLEM II – HERACLES | domenica ore 12:15

Il Willem II è guidato in panchina da Adrie Koster, allenatore di grande esperienza, abituato a puntare su un propositivo 4-3-3. Il sessantatreenne tecnico nativo di Zierikzee ha il compito di trarre il massimo da una rosa non molto competitiva, che il club di Tilburg ha dovuto assemblare con pochi soldi, a causa di una crisi economica con cui è costretto a fare i conti da tempo.

Il fatto che Koster si affidi a un sistema di gioco spregiudicato, però, rischia di sbilanciare troppo una squadra che ha attualmente poche certezze. L’Heracles sarà messo sotto pressione per laghi tratti del match, ma potrà anche disporre di spazi interessanti in contropiede, dei quali tenterà di approfittare soprattutto con Kristoffer Peterson, protagonista di un ottimo inizio di stagione. L’attaccante esterno svedese parte da sinistra, arriva spesso alla conclusione e ha realizzato tre reti nelle prime due giornate dell’Eredivisie 2018-2019. Damil Dankerlui, terzino destro del Willem II, correrà il serio pericolo di non trovare le necessarie contromisure.

Il pronostico

Entrambe le squadre potrebbero segnare almeno un gol.

Le probabili formazioni di Willem II-Heracles

WILLEM II (4-3-3): Wellenreuther; Dankerlui, Lewis, Heerkens, McGarry; Akkaynak, Llonch, Crowley; Ozbiliz, Sol, Palacios.
HERACLES (4-3-3): Blaswich; Breukers, Van den Buijs, Propper, Van Hintum; Duarte, Van Nieff, Osman; Kuwas, Dalmau, Peterson.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

UTRECHT – VENLO | domenica ore 14:30

L’Utrecht ha cominciato questa stagione con una netta sconfitta contro il PSV Eindhoven, ma è successivamente riuscito a battere il PEC Zwolle. La reazione, insomma, è stata rapidissima: l’organico a disposizione di Marinus Dijkhuizen e Rick Kruys, del resto, è di buon livello. I due allenatori, che possono contare anche sulla supervisione tecnica di Jean-Paul De Jong, hanno beneficiato del buon lavoro compiuto dai propri vertici societari in questo mercato estivo: Zakaria Labyad e Yassin Ayoub sono andati via, ma le loro partenze sono state più che compensate dagli arrivi di Simon Gustafson, Joris Van Overeem, Emil Bergstrom, Nicolas Gavory, Othman Boussaid, Oussama Tannane e Timo Letschert.

Il Venlo è consapevole di dover lottare per la permanenza nella massima serie del calcio olandese, come già accaduto nella scorsa stagione, in cui ha conquistato appena cinque punti nelle ultime tredici giornate di Eredivisie, ma ha evitato il peggio. Ottenere un’altra salvezza non sarà semplicissimo.

Il pronostico

L’Utrecht dovrebbe vincere questa partita.

Le probabili formazioni di Utrecht-Venlo

UTRECHT (4-3-1-2): Jensen; Van der Maarel, Janssen, Bergstrom, Guwara; Klaiber, Emanuelson, Gavory; Gustafson; Van de Streek, Kerk.
VENLO (4-4-2): Unnerstall; Kum, Promes, Roseler, Janssen; Rutten, Post, Susic, Samuelsen; Grot, Seuntjens.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

AZ ALKMAAR – VITESSE | domenica ore 16:45

Prendendo in considerazione i principali campionati calcistici europei, si scopre che Myron Boadu è stato uno dei calciatori più sorprendenti delle ultime settimane. Questo attaccante diciassettenne è andato a segno in entrambe le partite finora disputate dall’AZ Alkmaar nell’attuale edizione dell’Eredivisie: ha realizzato un gol contro il NAC Breda e si è ripetuto di fronte all’Emmen, dimostrando di essere davvero molto interessante.

La squadra allenata da John Van den Brom, insomma, ha confermato di saper lanciare giovani talenti, soprattutto a livello offensivo. In fase di non possesso, invece, la formazione di Alkmaar brilla decisamente meno: lasciando quasi sempre quattro uomini oltre la linea del pallone, fatica a contrastare le iniziative dei propri avversari.

Con l’arrivo di Rasmus Thelander dallo Zurigo, la Vitesse sperava di migliorare un po’ dal punto di vista difensivo. Il centrale danese, però, si è immediatamente infortunato in modo grave a una caviglia: sarà costretto a rimanere lontano dai campi per circa quattro mesi.

Il pronostico

Ci sono buone possibilità che questa partita sia caratterizzata da almeno tre gol. Entrambe le squadre dovrebbero segnare.

Le probabili formazioni di AZ Alkmaar-Vitesse

AZ ALKMAAR (4-2-3-1): Bizot; Svensson, Chatzidiakos, Vlaar, Ouwejan; Koopmeiners, Midtsjo; Seuntjens, Til, Idrissi; Boadu.
VITESSE (4-3-3): Eduardo; Karavaev, Van der Werff, Clarke-Slater, Buttner; Serero, Bero, Foor; Beerens, Matavz, Linssen. 

PROBABILE RISULTATO: 2-2