Champions League: Bate Borisov-Hjk Helsinki (mercoledì)

Bate Borisov-Hjk Helsinki è la prima partita del mercoledì relativa al secondo turno delle qualificazioni alla fase a gironi di Champions League, si gioca alle 19.00: le notizie sulle probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

BATE BORISOV – HJK HELSINKI | mercoledì ore 19:00

L’ultima apparizione del Bate Borisov alla fase a gironi di Champions League (ne ha totalizzate cinque in totale) risale al 2015 quando riuscì a battere la Roma col risultato di tre a due. In precedenza, sempre in casa, questa squadra bielorussa aveva ottenuto grandi risultati anche contro Athletic Bilbao (2014) e Bayern Monaco (2012). Negli ultimi anni il Bate Borisov ha risentito della crisi del calcio bielorusso, che anche a livello di nazionale ha collezionato risultati disastrosi.

Il Bate resta comunque la squadra numero uno della Bielorussia e anche in questo campionato è al primo posto della classifica con 44 punti dopo 17 giornate, ne ha sette in più della Dinamo Minsk seconda.

Il valore economico della rosa del Bate Borisov è superiore a quello dell’Hjk Helsinki. Anche il calcio finlandese è in fase calante a livello di nazionale, e con i club la fase a gironi di Champions League sembra restare un traguardo irraggiungibile. Tra l’altro se il Bate Borisov può contare su ben 13 calciatori convocati in nazionale, l’Hjk ne conta appena quattro. Nel Bate Borisov gioca ancora l’ex Barcellona Aljaksandr Hleb, che ora ha 37 anni.

Il pronostico

Nelle ultime dieci partite giocate in casa in Champions League, preliminari inclusi, il Bate Borisov ha perso solo una volta contro il Barcellona, vincendone sette. Allo stesso tempo l’Hjk Helsinki ha recentemente mostrato una certa fragilità in trasferta anche nel suo campionato, dove è reduce da due pareggi e una sconfitta. Il Bate Borisov dovrebbe riuscire a vincere questa partita di andata contro l’Hjk Helsinki.

Le liste Champions League di Bate Borisov e Hjk Helsinki

BATE BORISOV

Portieri: Aleksei Chernykh, Anton Chichkan, Denis Scherbitski. Difensori: Aleksandar Filipović, Nikola Vasiljević, Nemanja Milunović, Yegor Filipenko, Zakhar Volkov, Artem Shkurdyuk, Maksim Volodko. Centrocampisti: Evgeni Yablonski, Evgeni Berezkin, Stanislav Dragun, Mirko Ivanić, Aleksandr Hleb, Aleksei Rios, Igor Stasevich, Dmitri Baga, Aliaksandr Nemirko, Mikhail Gordeichuk. Attaccanti: Nikolai Signevich, Maksim Skavysh, Jasse Tuominen, Ilya Sen, Vladislav Mukhamedov, Kirill Yermakovich.

HJK HELSINKI

Portieri: Markus Uusitalo, Robin Källman, Jere Piirainen, Maksim Rudakov. Difensori: Hannu Patronen, Daniel O’Shaughnessy, Juha Pirinen, Rafinha, Ville Jalasto, Roni Peiponen, Mikko Sumusalo, Valtteri Vesiaho, Faith Obilor. Centrocampisti: Moshtagh Yaghoubi, Sebastian Dahlström, Nikolai Alho, Anthony Annan, Tommi Jäntti, Eetu Vertainen, Kevin Kouassivi-Benissan, Otto Ollikainen. Attaccanti: Klauss, Riku Riski, Akseli Pelvas, Filip Valenčič, Enoch Banza, Evans Mensah.

PROBABILE RISULTATO: 2-1