Liga: Espanyol-Las Palmas (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Il Las Palmas, ormai matematicamente retrocesso in seconda divisione, giocherà al Cornellà-El Prat contro l’Espanyol. La squadra catalana, da poco guidata dall’allenatore della seconda squadra, è ormai certa della permanenza nella Liga spagnola.

ESPANYOL – LAS PALMAS | sabato ore 13:00

La prima partita alla guida dell’Espaynol non sarebbe potuta andare meglio, per l’ex giocatore David Gallego, da cinque stagioni allenatore delle giovanili dell’Espanyol e poi della seconda squadra. La società ha affidato a lui l’incarico di allenare la prima squadra fino al termine di questa stagione, in seguito al recente esonero di Quique Sánchez Flores. Nel derby catalano contro il Girona, la settimana scorsa, l’Espanyol ha vinto 2-0 e ha intanto messo al sicuro la permanenza in prima divisione per la prossima stagione.

Contrariamente a quanto si possa intuire dal risultato, non è stata una partita molto equilibrata. Il migliore in campo nell’Espanyol è stato il portiere Pau Lopez. Il Girona ha tirato venti volte ma non è mai riuscito a fare gol, a differenza di Gerard Moreno che, insolitamente, ha fatto due tiri in porta e due gol. È probabile che contro il Las Palmas Gallego mandi in campo la stessa formazione scesa in campo a Girona, o tuttalpiù decida di far giocare Baptistao al posto di Sergio Garcia. È ancora assente per infortunio Pablo Piatti.

Il Las Palmas viene dalla quinta sconfitta consecutiva, quella che ha matematicamente sancito la retrocessione in seconda divisione. Ha perso in casa 4-0 contro l’Alaves, alla fine di una partita in cui la squadra non è stata capace di mostrare neppure le competenze basilari in difesa. L’Alaves ne ha segnati tre su quattro di testa, senza alcuna marcatura difensiva, e le poche azioni del Las Palmas sono state del tutto inconcludenti o imprecise. È finita con i tifosi e i giocatori in lacrime, a Gran Canaria, senza nemmeno troppa contestazione. Sembrava piuttosto condiviso un sentimento di lucida e amara consapevolezza di essere obiettivamente tra le tre peggiori squadre del campionato spagnolo, con distacco.

Non è chiaro quale formazione Paco Jémez deciderà di mandare in campo in queste ultime quattro partite. Probabilmente ci sarà spazio anche per i giocatori che hanno avuto meno occasioni finora, come per esempio l’italiano Alberto Aquilani.

Le probabili formazioni

ESPANYOL (4-2-3-1): Pau López; Javi Lopez, David Lopez, Naldo Gomes, Aaron Martin; Victor Sanchez, Carlos Sanchez; Jurado, Sergi Darder, Sergio Garcia (o Baptistão); Gerard Moreno.
LAS PALMAS (4-3-2-1): Chichizola; Michel Macedo, Ximo Navarro, Alex Galvez, Aguirregaray; Javi Castellano, Etebo, Aquilani; Imoh Ezekiel, Halilovic; Calleri.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3,5 (1.44, Goldbet)
NO GOL (1.67, planetwin365)