Serie A: Udinese-Lazio e Milan-Sassuolo (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Udinese-Lazio e Milan-Sassuolo sono i due posticipi serali della domenica di Serie A, si giocheranno alle 18 e alle 20.45: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

UDINESE – LAZIO | domenica ore 18:00

Con la sconfitta nell’ultima partita di campionato, il recupero di mercoledì contro la Fiorentina, l’Udinese ha perso la settima partita di fila in Serie A per la prima volta nella sua storia. Un altro record negativo che rimarrà negli annali dell’Udinese, ed è il secondo anno consecutivo che capita a Oddo, visto che l’anno scorso ha fatto qualcosa di simile alla guida del Pescara. E pensare che se l’Udinese è in una posizione tranquilla di classifica lo deve proprio al suo attuale allenatore, che ha preso una squadra in difficoltà sotto la gestione Delneri, in piena zona retrocessione, ed è stato capace di risollevarla in poco tempo.

Ora però la percentuale di vittorie in questo campionato dell’Udinese con Oddo allenatore (33,3%) è identica a quella con Delneri in panchina nella prima parte di stagione. E visto che nel calcio tutto cambia in poco tempo, Oddo per assicurarsi un futuro da allenatore in Serie A dovrà darsi da fare in questo finale di stagione, a cominciare dalla partita contro una sua ex squadra da calciatore, la Lazio.

La Lazio arriva invece a questa partita con grande entusiasmo per la vittoria centrata nell’andata dei quarti di finale di Europa League contro il Salisburgo, col risultato di quattro a due. La sconfitta della Roma contro la Fiorentina nell’anticipo del sabato permette inoltre alla squadra di Simone Inzaghi di raggiungere in classifica i giallorossi in vista del derby decisivo per la qualificazione alla prossima Champions League. Ci sarà un po’ di stanchezza, ma le alternative non mancano e la Lazio è in grado di vincere contro questa Udinese in grande difficoltà.

Le ultime notizie sulle formazioni

Previsto un po’ di turn over in casa Lazio. Lo stesso Simone Inzaghi ha detto in conferenza stampa che sicuramente Felipe Anderson sarà della partita. Non ci sarà di sicuro Parolo, nemmeno convocato. C’è la possibilità, non avendo Parolo, che Luis Alberto e Milinkovic siano le mezzali per una Lazio ancora più offensiva del solito.

Oddo recupera finalmente in attacco Lasagna dal primo minuto, calciatore che era stato fondamentale nel filotto di vittorie che aveva risollevato la squadra in classifica. A centrocampo fiducia ai giovani Barak, Balic e Jankto con Widmer e Adnan sulle fasce. Al netto degli infortuni di Fofana e Behrami, sarà la migliore Udinese possibile, ma potrebbe non bastare contro lo strepitoso attacco della Lazio.

Le probabili formazioni di Udinese-Lazio

UDINESE (4-3-3): Bizzarri; Nuytinck, Danilo, Samir; Widmer, Balic, Barak, Jankto, Adnan; de Paul; Lasagna.
LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Radu, Basta, Luis Alberto, Murgia, Lulic; Milinkovic-Savic; Felipe Anderson; Immobile.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.78, planetwin365)
GOL (1.58, planetwin365)

MILAN – SASSUOLO | domenica ore 20:45

Una vittoria nel derby contro l’Inter avrebbe ridato speranze di quarto posto al Milan, così non è stato. Il pareggio tiene però a galla la squadra di Gattuso, che in caso di vittoria sarebbe sicura di portarsi quanto meno a sei punti di ritardo dalla Roma, sconfitta a sorpresa nell’anticipo dalla Fiorentina. E così i rossoneri avranno grandi motivazioni, anche perché la classifica si sta accorciando e per un posto in Europa League ci sarà da resistere agli assalti dell’Atalanta e della stessa Fiorentina.

Il solo punto conquistato contro Juventus e Inter ha confermato che il Milan deve ancora lavorare per tornare su livelli altissimi in Serie A, ma i miglioramenti con Gattuso, che ha rinnovato il contratto fino al 2021, sono evidenti. Soprattutto a livello difensivo, visto che la squadra ha mantenuto la porta inviolata in cinque delle ultime sette partite.

Il Sassuolo è in leggera ripresa, gli ultimi quattro risultati utili consecutivi gli hanno permesso di mettersi a distanza di sicurezza per il momento dalla terzultima posizione, ma ci sarà ancora da sudare per conquistare la salvezza. Il problema principale di questa squadra è il gol: ne ha segnati appena 20 nelle prime 30 giornate, almeno nove in meno che in qualsiasi altro campionato di A dei neroverdi a questo punto della stagione. E contro la solida difesa del Milan sarà difficile aumentare il bottino.

Le ultime notizie sulle formazioni

Gattuso dovrebbe mandare in campo la solita formazione titolare, rientrerà Biglia dalla squalifica. L’unico cambio potrebbe arrivare in attacco, dove dovrebbe partire titolare André Silva, che però finora è stato decisivo quando è subentrato dalla panchina, sia contro il Genoa che contro il Chievo.

Dall’altra parte Iachini dovrà fare a meno degli squalificati Adjapong e Magnanelli, mentre Berardi e Goldaniga hanno dei problemi fisici e non dovrebbero giocare. Probabile conferma per il 3-5-2 al posto del 4-3-3. In questo caso Rogerio prenderebbe il posto di Ragusa.

Le probabili formazioni di Milan-Sassuolo

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, André Silva, Calhanoglu.
SASSUOLO (3-5-2): Consigli; Dell’Orco, Acerbi, Peluso; Lirola, Missiroli, Sensi, Mazzitelli, Rogerio; Babacar, Politano.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.46, planetwin365)
1X + UNDER 3.5 (1.46, planetwin365)