Serie B: Pescara-Parma, Spezia-Ternana, Venezia-Ascoli e Palermo-Frosinone (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Pescara-Parma, Spezia-Ternana, Venezia-Ascoli e Palermo-Frosinone sono le restanti quattro partite di Serie B che si giocano sabato: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

PESCARA – PARMA | sabato ore 15:00

La sconfitta contro il Cittadella nell’ultima giornata di campionato ha spinto la società a esonerare Zeman. Le colpe del rendimento non eccezionale del Pescara non sembrano però del tutto attribuibili all’allenatore boemo. A mancare è stata la programmazione da parte della società, che si è ritrovata in rosa parecchi calciatori d’esperienza non particolarmente adatti al gioco di Zeman. Il 4-3-3 proposto è stato in realtà spesso meno sbilanciato di quanto visto in passato, e non è del tutto in caso se la squadra viene addirittura da otto “no gol” consecutivi.

Ora comunque senza Zeman la responsabilità passerà totalmente dalla parte dei calciatori, in panchina per il momento la società ha scelto Epifani in attesa di capire se ingaggiare un altro allenatore. Il Parma ha bisogno di dare continuità alla vittoria in trasferta di Salerno per continuare la risalita in classifica e vedere capitalizzati gli investimenti fatti nel corso del calciomercato invernale. Pensate che D’Aversa potrà permettersi il lusso di portare in panchina Calaiò, Siligardi e Di Gaudio, senza dimenticare Ciciretti ancora out.

Le probabili formazioni di Pescara-Parma

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Mazzotta, Perrotta, Coda, Balzano; Brugman, Carraro, Valzania; Capone, Pettinari, Falco.
PARMA (3-5-2): Frattali; Gazzola, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo; Dezi, Munari, Scavone; Insigne, Ceravolo, Da Cruz.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.72, Betfair)

SPEZIA – TERNANA | sabato ore 15:00

La Ternana è tornata alla vittoria nell’ultimo turno, battendo due a uno in casa la Cremonese. Il lavoro dell’esperto nuovo allenatore Gigi De Canio inizia a intravedersi, così come la consistenza dell’attacco. Tremolada trequartista in appoggio a Piovaccari e Montalto forma un trio in grado di mettere in difficoltà anche una delle migliori difese del campionato, quella dello Spezia. La squadra di Gallo è invece reduce dall’inattesa sconfitta interna contro il Cesena, in cui la sfortuna non è mancata.

C’è la possibilità di tornare a fare un risultato positivo contro una squadra che in trasferta del resto non ha mai vinto e che prima di battere la Cremonese aveva fatto appena un punto in otto giornate. Doppia chance interna da preferire, unita all’over 1.5 visto lo schema offensivo della Ternana, che ha pur sempre la peggiore difesa del campionato con cinquantacinque gol subiti.

Le probabili formazioni di Spezia-Ternana

SPEZIA (4-3-1-1): Di Gennaro; De Col, Terzi, Giani, Lopez; Pessina, Bolzoni, Mora; Mastinu, Marilungo, Forte.
TERNANA (4-3-3): Sala; Vitiello, Rigione, Ferretti, Favalli; Signori, Defendi, Angiulli; Tremolada; Piovaccari, Montalto.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.66, planetwin365)

VENEZIA – ASCOLI | sabato ore 15:00

Grazie agli ultimi sei risultati utili consecutivi, di cui quattro vittorie ottenute in casa, il Venezia è tornato in piena zona playoff. E ora contro l’Ascoli penultimo in classifica ha l’occasione di proseguire la serie positiva, a patto di giocare con la concentrazione e la compattezza tattica vista nelle ultime partite.

Quella di Pippo Inzaghi è una squadra molto solida, difende bene e con l’arrivo nel calciomercato invernale di Firenze e soprattutto Litteri ha migliorato di parecchio anche la fase offensiva. L’Ascoli invece nonostante la scelta di un allenatore navigato come Cosmi e gli acquisti di gennaio di Martinho, Ganz e Monachello ancora non riesce a dare una svolta al proprio campionato.

Il calendario non è stato d’aiuto visto che ha giocato contro Empoli, Palermo e Frosinone, ma poi la netta sconfitta interna dell’ultimo turno contro la Salernitana, in una partita che era assolutamente da vincere, potrebbe avere dato il colpo finale a livello mentale.

Le probabili formazioni di Venezia-Ascoli

VENEZIA (3-5-2): Audero; Bruscagin, Domizzi, Andelkovic; Frey, Firenze, Stulac, Pinato, Del Grosso; Litteri, Zigoni.
ASCOLI (3-5-2): Agazzi; de Santis, Padella, Gigliotti; Mogos, D’Urso, Buzzegoli, Kanoute, Martinho; Ganz, Monachello.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.72, planetwin365)

PALERMO – FROSINONE | sabato ore 18:00

Partita di grande importanza in zona promozione, questa tra Palermo e Frosinone. La squadra allenata da Tedino ha centrato una bella vittoria in rimonta sull’Ascoli nell’ultima partita giocata in casa, ma nelle precedenti quattro giornate di campionato aveva ottenuto un solo punto. E il fatto che la vittoria sia arrivata contro la squadra penultima in classifica, non senza andare sotto nel punteggio, aumenta le perplessità in vista di questa sfida ben più difficile sia sul piano tecnico che su quello mentale.

Avere a disposizione calciatori di grande talento come Coronado e Nestorovski sarà di grande aiuto visto che la difesa del Frosinone non è nuova a errori di distrazione. Allo stesso tempo però dall’altra parte Longo ha a disposizione un attacco di altissimo livello formato da Daniel Ciofani e Dionisi, già protagonisti della promozione in Serie A del Frosinone tre anni fa, e Camillo Ciano, alla sua migliore stagione di sempre in Serie B.

Il Palermo teoricamente deve provare a vincerla, questa partita, per ritrovare convinzione e soprattutto per riavvicinare in classifica il Frosinone e la zona promozione diretta. Anche per questo motivo la partita si preannuncia aperta a livello tattico, e vista la qualità degli attaccanti in campo almeno un paio di gol dovrebbero arrivare.

Le probabili formazioni di Palermo-Frosinone

PALERMO (3-5-2): Pomini; Dawidowicz, Struna, Bellusci; Rispoli, Chochev, Jajalo, Szyminski; Coronado; La Gumina, Nestorovski.
FROSINONE (3-4-1-2): Vigorito; Brighenti, Ariaudo, Terranova; M.Ciofani, Gori, Maiello, Beghetto; Ciano; D.Ciofani, Dionisi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
OVER 1.5 (1.35, planetwin365)
GOL (1.82, planetwin365)