Serie B: Bari-Pro Vercelli, Cesena-Carpi, Cremonese-Cittadella e Perugia-Foggia (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Bari-Pro Vercelli, Cesena-Carpi, Cremonese-Cittadella e Perugia-Foggia sono quattro delle otto partite di Serie B che si giocano sabato alle 15: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

BARI – PRO VERCELLI | sabato ore 15:00

Il Bari si è rilanciato in classifica grazie alle ultime tre vittorie consecutive, ma al San Nicola arriva una squadra in forma come la Pro Vercelli, imbattuta dal ritorno in panchina di Grassadonia (due vittorie e quattro pareggi). L’allenatore scelto a inizio stagione era stato allontanato forse in modo troppo frettoloso, visto che il sostituto Atzori non è riuscito a conquistare nemmeno un punto. Gli acquisti del calciomercato invernale e il ritorno di Grassadonia hanno riportato entusiasmo in vista della corsa per la salvezza, tornata possibile dopo i recenti risultati.

Continuare la serie positiva in questa trasferta sarà però molto complicato. La squadra allenata da Grosso ha ritrovato entusiasmo dopo le recenti tre vittorie consecutive e non ha particolari problemi di formazione. Inoltre la Pro Vercelli ha giocato mercoledì un recupero di campionato contro il Cesena, motivo per cui potrebbe essere più stanca rispetto al Bari.

Anche i precedenti sono nettamente a favore del Bari. La formazione di casa ha sempre vinto finora nelle sei partite disputate in Puglia contro i piemontesi e ha segnato complessivamente quattordici gol contro i soli tre della formazione ospite.

Le probabili formazioni di Bari-Pro Vercelli

BARI (4-3-3): Micai; Anderson, Gyomber, Marrone, D’Elia; Tello, Basha, Henderson; Galano, Cissè, Improta.
PRO VERCELLI (3-5-2): Pigliacelli; Gozzi, Bergamelli, Konate; Mammarella, Ivan, Vives, Germano, Bifulco; Morra, Reginaldo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.72, Betfair)
1X + OVER 1.5 (1.47, planetwin365)

CESENA – CARPI | sabato ore 15:00

Allo stadio Dino Manuzzi si gioca un derby emiliano romagnolo tra due squadre con differenti bisogni di classifica. Il Cesena cerca punti per tirarsi fuori dalla zona retrocessione, il Carpi è invece a soli tre punti dalla zona playoff ma è rimasto senza vittorie nelle ultime quattro giornate di campionato.

Questa è una partita equilibrata e difficile da inquadrare anche a livello tattico. Il Cesena pur senza giocare un calcio offensivo, è squadra che fa spesso “over” e “gol”, come capitato nelle tre partite più recenti. Di fronte però avrà una delle primatiste dei segni opposti: diciotto gli “under” e quindici i “no gol” totalizzati finora.

Per vari motivi il Carpi non ha giocato nelle ultime due giornate di campionato e arriverà più fresco da un punto di vista fisico a questa partita contro un Cesena che invece ha giocato mercoledì, facendosi rimontare due gol nel secondo tempo dalla Pro Vercelli. La possibile maggiore brillantezza fisica del Carpi, la scarsa solidità della difesa del Cesena e la presenza di tre attaccanti di talento come Garritano, Mbakogu e Melchiorri, fanno pensare al possibile gol della squadra ospite.

Le probabili formazioni di Cesena-Carpi

CESENA (4-4-1-1): Fulignati; Suagher, Scognamiglio, Fazzi, Donkor; Vita, Schiavone, Kupisz, Di Noia; Dalmonte; Jallow.
CARPI (4-4-2): Colombi; Capela, Pachonik, Poli, Di Chiara; Calapai, Giorico, Verna, Garritano; Mbakogu, Melchiorri.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
MULTIGOL OSPITE 1-3 (1.40, planetwin365)

CREMONESE – CITTADELLA | sabato ore 15:00

Il Cittadella continua a volare, ha fatto dieci punti nelle ultime quattro partite ed è la squadra che ha ottenuto finora più vittorie in trasferta, ben nove. Di fronte si troverà invece una Cremonese in netta fase calante, senza vittorie nelle ultime sette giornate. E sconfitta nell’ultimo turno dalla Ternana ultima in classifica. Come se non bastasse l’allenatore Tesser deve fare a meno di parecchi calciatori fermi per infortunio. I problemi riguardano in modo particolare la difesa, dove Almici e Procopio hanno finito la stagione in anticipo.

Dall’altra parte Venturato ha l’imbarazzo della scelta, e può permettersi il lusso di tenere in panchina il giovane fromboliere Vido. I titolari dovrebbero essere Chiaretti sulla trequarti, motivo per cui la qualità di Schenetti arretrerà a centrocampo, con Kouame e il veloce Arrighini in attacco. Visti i contrapposti stati di forma e la tendenza al segno “2” del Cittadella che in trasferta si esprime al meglio, non sorprenderebbe più di tanto una nuova vittoria della squadra di Venturato. La zona promozione è ormai vicinissima, e il Cittadella in questa giornata può anche approfittare dello scontro diretto tra Palermo e Frosinone.

Le probabili formazioni di Cremonese-Cittadella

CREMONESE (4-3-1-2): Ujkani; Cinaglia, Canini, Marconi, Renzetti; Arini, Cavion, Pesce; Castrovilli; Brighenti, Scappini.
CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso; Benederri, Scaglia, Varnier, Salvi; Settembrini, Iori, Schenetti; Chiaretti; Arrighini, Kouame.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.58, planetwin365)
GOL (1.72, planetwin365)

PERUGIA – FOGGIA | sabato ore 15:00

Questa tra Perugia e Foggia potrebbe essere una delle partite più divertenti e spettacolari del sabato di Serie B. Si sfidano due delle squadre attualmente più in forma della Serie B. Il Perugia è entrato prepotentemente in zona playoff grazie alle sei vittorie conquistate negli ultimi otto turni. Il Foggia da parte sua con cinque vittorie nelle scorse sei giornate si è tirato fuori dalla zona retrocessione e addirittura vincendo questa partita aggancerebbe proprio il Perugia in zona playoff.

Dopo il Cittadella, la squadra allenata da Stroppa è quella che finora ha conquistato più vittorie in trasferta, sette, di cui le ultime quattro consecutive. Avere la meglio anche sul Perugia in grande spolvero sarà però parecchio complicato. Potrebbe pesare in particolare l’assenza per squalifica di Greco a centrocampo. Mentre nel Perugia è confermatissima la coppia d’attacco Cerri-Di Carmine, con Diamanti come jolly da impiegare nella ripresa in caso di necessità.

Le probabili formazioni di Perugia-Foggia

PERUGIA (3-5-2): Leali; Volta, Dellafiore, Del Prete; Mustacchio, Gustafson, Colombatto, Bandinelli, Pajac; Cerri, Di Carmine.
FOGGIA (3-5-2): Guarna; Martinelli, Camporese, Loiacono; Kragl, Deli, Gerbo, Agnelli, Zambelli; Nicastro, Mazzeo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.86, planetwin365)
GOL (1.67, planetwin365)