Premier League: Brighton-Swansea, Burnley-Southampton, Liverpool-West Ham e WBA-Huddersfield (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Ventottesima giornata di Premier League. Ecco analisi, probabili formazioni e pronostici riguardanti quattro partite in programma sabato alle ore 16, tra cui Liverpool-West Ham.

BRIGHTON – SWANSEA | sabato ore 16:00

Da quando è allenato da Carlos Carvalhal, lo Swansea ha mostrato notevoli miglioramenti, è uscito sconfitto da una sola partita ufficiale su dodici ed è tornato a sperare nella permanenza in Premier League. In questo weekend, il tecnico portoghese cercherà di guidare la propria squadra verso un nuovo risultato positivo: si affiderà probabilmente a un coperto 5-4-1, nel tentativo di rischiare poco in un delicatissimo scontro diretto.

Anche il Brighton, che ha appena un punto di vantaggio sul club gallese, sembra intenzionato a giocare con prudenza. Il match in programma all’AMEX Stadium, insomma, si preannuncia tutt’altro che spettacolare.

Le probabili formazioni di Brighton-Swansea

BRIGHTON (4-4-2): Ryan; Schelotto, Duffy, Dunk, Bong; Knockaert, Stephens, Propper, Izquierdo; Murray, Locadia.
SWANSEA (5-4-1): Fabianski; Naughton, Van der Hoorn, Bartley, Fernandez, Olsson; Dyer, Carroll, Ki, Clucas; J. Ayew.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.72, planetwin365)
X2 + UNDER 3.5 (1.99, planetwin365)
UNDER (1.50, planetwin365)

BURNLEY – SOUTHAMPTON | sabato ore 16:00

Il Burnley è stato il club più sorprendente della prima parte di questa edizione del massimo campionato inglese. Di recente, però, è calato di rendimento in modo clamoroso: la sua organizzazione tattica è rimasta buona, ma i suoi limiti in fase offensiva sono cresciuti a dismisura.

Il Southampton sta inseguendo una difficile salvezza, perciò tenterà di evitare un pericoloso passo falso e di affidarsi ancora una volta a una buona copertura degli spazi, caratteristica già esibita molto spesso, sotto la guida di Mauricio Pellegrino. Anche il Brighton dovrà provare a evitare il peggio, dopo aver collezionato tanti risultati deludenti nelle ultime settimane, perciò il segno “X” e l’opzione “under” appaiono consigliabili.

Le probabili formazioni di Burnley-Southampton

BURNLEY (4-4-2): Pope; Bardsley, Long, Mee, Taylor; Lennon, Cork, Hendrick, Gudmundsson; Barnes, Vokes.
SOUTHAMPTON (4-2-3-1): McCarthy; Soares, Stephens, Hoedt, Bertrand; Romeu, Lemina; Ward-Prowse, Tadic, Boufal; Carrillo.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.00, GoldBet)
UNDER (1.50, Eurobet)

LIVERPOOL – WEST HAM | sabato ore 16:00

Il Liverpool è ormai pressoché certo di raggiungere i quarti di finale di Champions, dopo aver battuto il Porto per 5-0 a domicilio nell’andata degli ottavi, mentre è stato eliminato dalle altre competizioni alle quali partecipava nell’attuale stagione. In questo periodo, dunque, può concentrarsi sulla Premier: terzo in classifica, si appresta a disputare un agevole match casalingo, dal quale dovrebbe uscire vittorioso.

Il micidiale trio d’attacco composto da Mohamed Salah, Roberto Firmino e Sadio Mané metterà presumibilmente in crisi il West Ham, che finora è stato protagonista di un’annata difficile. Non essendo solidissimo in fase difensiva, però, il Liverpool potrebbe quantomeno rischiare di subire almeno un gol: Javier “Chicharito” Hernandez e Marko Arnautovic, in particolare, sembrano pronti a creare qualche problema ai Reds.

Le probabili formazioni di Liverpool-West Ham

LIVERPOOL (4-3-3): Karius; Alexander-Arnold, Lovren, Van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Henderson, Can; Salah, Firmino, Mané.
WEST HAM (3-4-3): Adrian; Collins, Ogbonna, Cresswell; Zabaleta, Kouyaté, Noble, Antonio; Joao Mario, Hernandez, Arnautovic.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.22, Eurobet)
GOL (1.90, Eurobet)
OVER (1.38, GoldBet)

WBA – HUDDERSFIELD | sabato ore 16:00

Il West Bromwich Albion è ultimo in Premier League e si trova a ben sette punti di distanza dall’Huddersfield, che occupa la quartultima posizione della classifica del massimo campionato inglese e sarebbe salvo, se l’attuale stagione finisse mentre stiamo scrivendo. La squadra allenata da Alan Pardew, dunque, dovrà provare a sfruttare questo scontro diretto e a ottenere un successo, perciò giocherà in modo spregiudicato.

Jay Rodriguez e Salomon Rondon dovrebbero impensierire l’Huddersfield, che però avrà anche l’opportunità di usufruire di spazi interessanti in contropiede e tenterà di approfittarne, puntando sui movimenti di Tom Ince, Alex Pritchard, Rajiv Van La Parra e Steve Mounié. “Gol” possibile.

Le probabili formazioni di WBA-Huddersfield

WBA (4-4-2): Foster; Dawson, Hegazy, Evans, Gibbs; Phillips, Krychowiak, Barry, Brunt; Rodriguez, Rondon.
HUDDERSFIELD (4-2-3-1): Lossl; Hadergjonaj, Jorgensen, Schindler, Malone; Hogg, Billing; Ince, Pritchard, Van La Parra; Mounié.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (2.11, GoldBet)