Premier League: Arsenal-Chelsea (mercoledì)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

La ventiduesima giornata del massimo campionato inglese si chiude con un interessantissimo derby londinese, che mette di fronte Arsenal e Chelsea. Ecco analisi, probabili formazioni e pronostici riguardanti questa partita.

ARSENAL – CHELSEA | mercoledì ore 20:45

La ventiduesima giornata di Premier League si chiude con un derby londinese, che mette di fronte due club prestigiosi.

Pochi giorni fa, sul campo del West Bromwich Albion, Arsène Wenger è diventato l’allenatore con il maggior numero di presenze in panchina in Premier League: è salito a quota 811 e ha superato Sir Alex Ferguson, ma non ha festeggiato questo traguardo nel migliore dei modi, perché il suo Arsenal è stato bloccato sull’1-1 al The Hawthorns.

I Gunners sono passati in vantaggio con un autogol di James McClean, prima di essere raggiunti da un calcio di rigore trasformato da Jay Rodriguez. Da molto tempo, del resto, sono tutt’altro che solidi in fase di non possesso palla, perché assumono un atteggiamento tattico spregiudicato e dispongono di un solo difensore di alto livello: Shkodran Mustafi, poco aiutato dai propri compagni di reparto. Dal punto di vista offensivo, invece, la situazione è decisamente migliore: Alexis Sanchez, in particolare, sta continuando a rivelarsi preziosissimo, sebbene abbia un contratto in scadenza nel prossimo mese di giugno e sia intenzionato a trasferirsi altrove.

Il Chelsea ha iniziato questa stagione in modo complicato. Il fatto di avere a disposizione un organico non troppo numeroso ha penalizzato Antonio Conte, la cui squadra ha compiuto più di un passo falso. Nelle ultime settimane, però, il tecnico italiano ha trovato le giuste contromisure: i Blues non dovrebbero riuscire a confermare il titolo nazionale conquistato nella scorsa stagione, visto che il Manchester City sta dominando la scena in Premier League, ma possono ambire a chiudere l’attuale edizione del massimo campionato inglese al secondo posto, piazzamento per il quale sono in piena corsa.

Wenger appare intenzionato a schierare il sopracitato Sanchez sulla trequarti, al fianco di Danny Welbeck e alle spalle di Alexandre Lacazette, pronto ad agire da attaccante di riferimento: l’Arsenal sarà probabilmente in grado di segnare almeno un gol al Chelsea, che ha comunque buone possibilità di uscire imbattuto dal match dell’Emirates Stadium. Gli ospiti si affideranno al talento di Eden Hazard, il quale giocherà da rifinitore e ispirerà Alvaro Morata, oltre a creare spazi per gli inserimenti da centrocampo di Tiemoué Bakayoko e Cesc Fabregas, attesissimo ex di turno. I limiti difensivi dei Gunners potrebbero emergere ancora una volta e favorire la formazione allenata da Conte.

Le probabili formazioni di Arsenal-Chelsea

ARSENAL (3-4-2-1): Cech; Chambers, Mertesacker, Mustafi; Bellerin, Elneny, Xhaka, Maitland-Niles; Sanchez, Welbeck; Lacazette.
CHELSEA (3-5-1-1): Courtois; Azpilicueta, Christensen, Rudiger; Moses, Fabregas, Kanté, Bakayoko, Alonso; Hazard; Morata.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (1.77, GoldBet)
X2 + GOL (2.15, Eurobet)
GOL (1.52, Eurobet)
OVER 1.5 SQUADRA OSPITE (2.05, GoldBet)