Serie A: Benevento-Spal e Atalanta-Lazio (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Benevento-Spal e Atalanta-Lazio sono i due posticipi della domenica di Serie A: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

BENEVENTO – SPAL | domenica ore 18:00

In questa partita si affrontano due squadre neopromosse che finora hanno risentito del salto di categoria, in modo particolare il Benevento che con il solo punto ottenuto finora è la peggiore squadra di tutta la storia della Serie A per rendimento dopo le prime sedici giornate. Il precedente record negativo in Serie A era rappresentato dai quattro punti dell’Ancona nella stagione 2003/04.

Inoltre il Benevento non ha ancora ottenuto vittorie: l’ultima squadra a raggiungere quota 16 partite senza successi è stato il Verona nella stagione 2015/16, in cui è poi retrocesso.

La Spal sta messa meglio, con gli attuali undici punti in classifica ne ha solo uno di ritardo dalla zona salvezza. Questa contro il Benevento è un’occasione d’oro per provare a vincere e tirarsi fuori dalle ultime tre posizioni, allo stesso tempo però dall’altra parte ci sarà una squadra che ha solo la vittoria a disposizione per dare ancora un senso a questo campionato.

La squadra di Semplici però ha ottenuto in trasferta solo due degli undici punti fin qui conquistati ed è la squadra che ha effettuato meno tiri nello specchio in questo campionato. Se la fase di avvio di manovra è spesso fluida, manca spesso l’ultimo passaggio e Semplici sta cercando di migliorare sotto questo profilo. Il vantaggio in questa partita sarà quello di affrontare la squadra che dopo il Verona ha concesso più tiri in porta agli avversari, e che dovrà necessariamente fare una partita d’attacco.

Per questo motivo c’è da aspettarsi una partita aperta, con gol, anche perché ci saranno in campo due calciatori abilissimi a tirare i calci piazzati come Ciciretti da una parte e Viviani dall’altra.

Le probabili formazioni di Benevento-Spal

BENEVENTO (4-3-3): Brignoli; Letizia, Costa, Djimsiti, Di Chiara; Chibsah, Cataldi, Memushaj; Ciciretti, Armenteros, D’Alessandro.
SPAL (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Oikonomou; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Grassi, Mattiello; Antenucci, Paloschi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.75, GoldBet)
MULTIGOL 2-5 (1.38, GoldBet)
#

ATALANTA – LAZIO | domenica ore 20:45

Il posticipo serale della domenica di Serie A vedrà di fronte due squadre che hanno rappresentato alla grande il campionato italiano nella fase a gironi di Europa League, vincendo i rispettivi gironi e giocando ottime partite.

La posizione nella classifica di Serie A delle due squadre è però da mettere in relazione proprio con il differente modo in cui hanno affrontato l’Europa League. La Lazio giocando in un girone più facile e avendo a disposizione una rosa più profonda, ha spesso mandato in campo le seconde linee in Europa League disponendo così dei titolari sempre riposati in Serie A. Il rendimento in campionato è stato eccezionale fino alla sconfitta interna subita lo scorso lunedì contro il Torino, giustificata però dall’eccessiva espulsione di Immobile – che ha commesso comunque una sciocchezza -, sebbene avvenuta con l’intervento del VAR.

Proprio Immobile per via di quel cartellino rosso non potrà essere della partita, e questa sarà un’assenza che potrebbe pesare parecchio e avvantaggiare l’Atalanta. Il gioco della Lazio e l’ottimo rendimento di Milinkovic-Savic e Luis Alberto dipendono anche in buona parte dall’abilità che ha nell’attaccare la profondità Immobile. Caicedo ha caratteristiche diverse, e nonostante le buone prestazioni offerte quando schierato, la difesa dell’Atalanta avrà la vita un po’ più facile.

L’Atalanta ha affrontato l’Europa League in modo molto serio, schierando sempre i titolari anche perché gli avversari (Everton e Lione) erano molto forti. Il rendimento in campionato ne ha risentito, e di conseguenza la classifica. Da quando è finito l’impegno col girone di Europa League l’Atalanta è tornata a volare anche in campionato e con la formazione tipo in campo potrà mettere in seria difficoltà anche la Lazio.

In casa del resto l’Atalanta ha perso solo la prima partita in questo campionato, contro la Roma: successivamente sono arrivate cinque vittorie e due pareggi. La Lazio è però seconda per rendimento in trasferta in Serie A, e pur avendo ottenuto una sola vittoria nelle ultime quattro partite ha segnato in tutte le ultime quattordici giornate di campionato.

Le probabili formazioni di Atalanta-Lazio

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic, Gomez; Petagna.
LAZIO (3-4-2-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Radu; Marusic, Leiva, Parolo, Lulic; Luis Alberto, Milinkovic-Savic; Caicedo.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.60, GoldBet)
1X (1.38, GoldBet)