Ligue 1: Angers-Rennes, Guingamp-Montpellier, Lione-Lille e Metz-Marsiglia (mercoledì)

I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio
I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio

Vi offriamo i pronostici su quattro partite valide per la quindicesima giornata del massimo campionato francese: Angers, Guingamp, Lione e Metz affrontano rispettivamente Rennes, Montpellier, Lille e Marsiglia.

ANGERS – RENNES | ore 19:00

L’Angers ha recentemente ottenuto risultati migliori in trasferta che in casa, dove non ha ancora vinto una partita in questa edizione della Ligue 1. Quando gioca al di fuori del proprio stadio, la squadra allenata da Stéphane Moulin – poco dotata dal punto di vista tecnico, ma ben organizzata tatticamente – non si sente in dovere di gestire il pallone e può attendere i propri avversari, per poi provare a colpire in contropiede.

Il Rennes ha recentemente cambiato passo, dopo aver cominciato male l’attuale stagione: è reduce da cinque vittorie nelle ultime sei partite ufficiali. La risalita del club rossonero è iniziata quando in panchina c’era ancora Christian Gourcuff, poi esonerato per divergenze con il nuovo presidente e rimpiazzato con Sabri Lamouchi, il quale si è già inserito abbastanza bene. Doppia chance esterna da provare.

Probabili formazioni:
ANGERS: Letellier, Manceau, Traoré, Thomas, Andreu, Capelle, Santamaria, Mangani, Tait, Crivelli, Toko Ekambi.
RENNES: Koubek, Traoré, Gelin, Mexer, Zeffane, André, Léa Siliki, Bourigeaud, Khazri, Hunou, Mubele.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.80, Bet365)




 

GUINGAMP – MONTPELLIER | ore 19:00

È un momento delicatissimo per il Guingamp, che ha collezionato quattro sconfitte e due pareggi nelle ultime sei partite ufficiali e deve assolutamente evitare un passo falso in questo turno infrasettimanale di Ligue 1, in cui si appresta a scendere in campo con un atteggiamento tattico prudente. Antoine Kombouaré, peraltro, non può contare su grandissimi attaccanti e deve cercare di puntare soprattutto su una buona organizzazione.

Il Montpellier sta dimostrando di essere molto attento dal punto di vista tattico: ha la miglior difesa dell’attuale edizione del massimo campionato francese, con appena otto gol subiti. Michel Der Zakarian sta puntando su un coperto 5-3-2, sistema di gioco al quale dovrebbe affidarsi anche contro il Guingamp. Il match sarà presumibilmente equilibrato e poco spettacolare.

Probabili formazioni:
GUINGAMP: Johnsson, Martins Pereira, Kerbrat, Sorbon, Ikoko, Salibur, Diallo, Phiri, Benezet, Briand, Thuram.
MONTPELLIER: Lecomte, Aguilar, Mukiele, Hilton, Mendes, Roussillon, Skhiri, Lasne, Sessegnon, Sio, Ninga.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.15, Eurobet)
UNDER (1.57, Bet365)

LIONE – LILLE | ore 19:00

Marcelo Bielsa è ormai ai ferri corti con il Lille. Già in occasione del recente match contro il Montpellier, l’argentino – sospeso dal proprio club, che gli rimprovera il fatto di aver compiuto un viaggio non autorizzato, per andare a trovare un amico morente – non era in panchina: in attesa dell’arrivo di un nuovo allenatore, la guida tecnica è stata affidata a uno staff guidato da Fernando Da Cruz, chiamato a gestire una situazione delicatissima.

Il Lione, invece, sta attraversando un periodo strepitoso: arriva da otto vittorie e un pareggio nelle ultime nove partite ufficiali, ha centrato la qualificazione ai sedicesimi di Europa League con un turno d’anticipo rispetto alla fine della fase a gironi e si trova nelle zone alte della classifica di Ligue 1. Le giocate di Nabil Fekir, Memphis Depay e Mariano Diaz dovrebbero fare la differenza contro il Lille, costretto a lottare per evitare una clamorosa retrocessione nella seconda serie del calcio francese.

Probabili formazioni:
LIONE: Lopes, Rafael, Marcelo, Diakhaby, Mendy, Tousart, Ndombele, Aouar, Fekir, Depay, Diaz.
LILLE: Maignan, Malcuit, Soumaoro, Alonso, Ballo-Touré, Mendes, Amadou, Thiago Maia, Bissouma, Ponce, Benzia.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.32, Eurobet)
OVER 1.5 SQUADRA DI CASA (1.36, Bet365)

METZ – MARSIGLIA | ore 19:00

Il Metz è ultimo in Ligue 1 e ha già poche possibilità di evitare la retrocessione nella seconda serie del calcio francese, sebbene l’attuale stagione sia ancora lunga. Si è limitato a conquistare quattro punti in quattordici giornate, perciò è lontanissimo dalla zona salvezza. I vertici societari del club della Lorena hanno recentemente cambiato guida tecnica, senza ottenere i risultati sperati, almeno per il momento.

Philippe Hinschberger è stato esonerato e rimpiazzato temporaneamente da José Pinot, prima dell’arrivo di Frédéric Hantz, il quale ha cominciato questa nuova avventura in modo poco incoraggiante.

Nonostante non convinca sempre sul piano difensivo e sia stato recentemente turbato dalla vicenda che ha avuto come protagonista negativo Patrice Evra, licenziato per aver dato un calcio a un tifoso, il Marsiglia ha saputo insediarsi nelle zone alte della classifica di Ligue 1.

Dalla trequarti in su, Rudi Garcia può contare su un ottimo potenziale: in questo turno infrasettimanale, in particolare, dovrebbe schierare Florian Thauvin, Morgan Sanson e Dimitri Payet a sostegno di Konstantinos Mitroglou. Il Metz si troverà presumibilmente in difficoltà.

Probabili formazioni:
METZ: Kawashima, Balliu, Diagne, Niakhaté, Rivierez, Poblete, Philipps, Dossevi, Mollet, Nguette, Rivière.
MARSIGLIA: Mandanda, Sakai, Rami, Rolando, Amavi, Zambo Anguissa, Luiz Gustavo, Thauvin, Sanson, Payet, Mitroglou.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (1.35, GoldBet)