Serie B: Pro Vercelli-Empoli, Avellino-Virtus Entella e Spezia-Frosinone (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Pro Vercelli-Empoli, Avellino-Virtus Entella e Spezia-Frosinone sono i tre anticipi della quattordicesima giornata di Serie B: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

PRO VERCELLI – EMPOLI | sabato ore 15:00

Nell’ultimo turno la Pro Vercelli ha centrato un’importante vittoria in trasferta nel sentito derby contro il Novara, che le ha permesso di raggiungere Ternana, Ascoli e Cesena, con cui al momento condivide l’ultimo posto. La classifica di Serie B è però cortissima, tutte le ventidue squadre del torneo sono racchiuse in appena dieci punti, e così l’attuale ultima posizione non preoccupa più di tanto e c’è anzi ottimismo dopo la bella vittoria di sabato scorso.

L’Empoli ha invece fatto un solo punto nelle ultime due partite e ha così perso il primo posto in classifica, che dista ora due punti: vale lo stesso discorso fatto per la Pro Vercelli, la classifica è cortissima e basterebbero un paio di vittorie consecutive per rientrare in piena zona promozione, solo che le ultime due prestazioni non sono state in linea con il valore della squadra di Vivarini. A lungo andare l’Empoli dovrà migliorare la fase difensiva se vorrà davvero lottare per la promozione, gli attuali diciannove gol subiti su tredici partite giocate sono troppi, e anche se la coppia Donnarumma-Caputo ha permesso di arrivare fino a quota venticinque gol segnati, alla lunga servirà una maggiore solidità anche dietro.

Vivarini non sembra comunque intenzionato a cambiare modulo: a Vercelli si andrà avanti con il 3-4-1-2, in cui dovrà però fare a meno di Veseli, Bennacer, Simic e Jakupovic convocati in nazionale e dello squalificato Castagnetti. Per questa situazione di emergenza, la squadra potrebbe essere ancora più offensiva del solito con Krunic – che si solito si alterna nel ruolo di trequartista con Zajc- schierato a centrocampo e Ninkovic promosso titolare in appoggio a Donnarumma e Caputo.

La Pro Vercelli in stagione è rimasta a secco di gol in una sola occasione in casa e ha fatto tre “over 2.5” nelle ultime quattro partite. L’Empoli ha fatto registrare finora ben cinque “over 2.5” nelle sei trasferte giocate finora: almeno un paio di gol in questa partita dovrebbero arrivare, con la squadra allenata da Vivarini che dovrebbe fare prevalere la sua maggiore qualità.

Probabili formazioni
PRO VERCELLI: Marcone, Ghiglione, Legati, Bergamelli, Mammarella, Altobelli, Vives, Castiglia, Firenze, Raicevic, Morra.
EMPOLI: Provedel, Di Lorenzo, Romagnoli, Luperto, Untersee, Lollo, Krunic, Pasqual, Ninkovic, Donnarumma, Caputo.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
OVER 1.5 (1.33, Bet365)
X2 (1.33, Bet365)
#

AVELLINO – VIRTUS ENTELLA | sabato ore 18:00

Il deludente pareggio interno ottenuto nell’ultima giornata di campionato in casa contro il Cesena, tra l’altro in rimonta, è costato il posto in panchina a Castorina, che è stato esonerato dalla società della Virtus Entella: al suo posto è stato scelto Aglietti, e si tratta tra l’altro di un ritorno.

Una decisione che sembra ben ponderata, puntare su un allenatore che conosce già bene l’ambiente permette di guadagnare tempo utile, perché la Virtus Entella non può permettersi altri passi falsi: l’attuale classifica, con la squadra diciassettesima con appena quattordici punti dopo tredici giornate, non è in linea con quelle che erano le ambizioni di inizio stagione.

La Virtus Entella ha una squadra di buon livello e calciatori forti per la Serie B soprattutto in attacco: la società spera che Aglietti farà un buon lavoro con De Luca, La Mantia e Luppi come capitato l’anno scorso all’Ascoli con Orsolini, Favilli e Cacia. Se c’è da aspettarsi una Virtus Entella probabilmente più offensiva rispetto alla gestione precedente, l’Avellino con il cambio di modulo adattato nell’ultimo turno ha optato per una squadra più difensiva.

La stagione dell’Avellino era iniziata molto bene, Novellino aveva puntato sul 4-4-2 con Morosini trequartista in appoggio ad Ardemagni. I risultati – nonostante le incertezze della difesa composta da parecchi calciatori nuovi – erano stati più che positivi e la squadra era arrivata fino in zona promozione, poi l’infortunio a Morosini e le continue distrazioni difensive hanno fatto precipitare la squadra in classifica.

Novellino ha così deciso di passare al 3-5-2 e di pensare prima di tutto a subire meno gol: tre difensori in fase di possesso e cinque in quella di non possesso palla, con gli esterni chiamati a coprire tutta la fascia e due centrocampisti di copertura come Di Tacchio e D’Angelo. Fare gol all’Avellino sarà più difficile, così come la manovra offensiva sarà probabilmente meno incisiva, anche perché Novellino con questo modulo rinuncia anche alla fantasia di Bidaoui.

Probabili formazioni
AVELLINO: Lezzerini, Ngawa, Suagher, Kresic, Migliorini, Molina, D’Angelo, Di Tacchio, Moretti, Asencio, Ardemagni.
VIRTUS ENTELLA: Iacobucci, Belli, De Santis, Benedetti, Brivio, Eramo, Troiano, Palermo, De Luca, Luppi, La Mantia.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.75, Bet365)
UNDER 3.5 (1.33, Bet365)
X (3.20, Bet365)
SPEZIA – FROSINONE | sabato ore 20:45

Spezia e Frosinone hanno parecchi calciatori indisponibili in vista di questa partita, ma la qualità della squadra di Moreno Longo resta altissima soprattutto per quanto riguarda l’attacco, che può contare su quello che probabilmente è il migliore tridente della cadetteria: Ciano-Ciofani-Dionisi.

Lo Spezia ha problemi soprattutto a centrocampo: Acampora e Giorgi sono infortunati, Pessina rientrerà solo venerdì dall’impegno in nazionale under 20, in attacco potrebbe esserci posto dall’inizio per Gilardino perché Granoche ha un problema a un occhio. Nel Frosinone mancheranno – oltre allo squalificato Ariaudo che verrà sostituito da Krajnc – Paganini, Sammarco, Soddimo e forse anche Frara a centrocampo.

La squadra allenata da Fabio Gallo, pesantemente contestata dai suoi tifosi dopo la sconfitta contro l’Ascoli, è apparsa in ripresa nelle ultime due partite pareggiate contro Cittadella e soprattutto Empoli, ma la classifica resta precaria considerati gli attuali quindici punti, e a preoccupare è in modo particolare l’attacco: dodici gol segnati su tredici partite giocate sono pochi, anche perché la solidità difensiva degli anni passati è solo un ricordo considerati i diciassette gol già incassati.

Probabili formazioni
SPEZIA: Di Gennaro, Lopez, Masi, Giani, De Col; Vignali, Bolzoni, Maggiore; Gilardino, Mastinu, Marilungo.
FROSINONE: Bardi, Brighenti, Terranova, Krajnc, M. Ciofani, Maiello, Besea, Beghetto, Ciano, D. Ciofani, Dionisi.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.44, Bet365)
OVER 1.5 (1.44, Bet365)