Premier League: Stoke-Leicester, Huddersfield-West Bromwich, Newcastle-Bournemouth e Southampton-Burnley (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Stoke-Leicester è la prima partita del sabato di Premier League, a seguire Huddersfield-West Bromwich, Newcastle-Bournemouth e Southampton-Burnley alle 16: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

STOKE CITY – LEICESTER | sabato ore 13:30

Nell’ultimo turno di campionato lo Stoke City è riuscito a trovare la prima vittoria in trasferta della stagione, 1-0 sul difficile campo del Watford, un successo che ha ridato morale alla squadra allenata da Mark Hughes che era reduce da un periodo alquanto negativo. Nello scorso turno ha vinto anche il prossimo avversario in campionato dello Stoke, il Leicester, che dopo l’esonero di Shakespeare è riuscito a vincere due partite di fila, l’ultima in casa per 2-0 contro l’Everton, che ha segnato l’esordio del nuovo tecnico Puel in panchina.

Per quanto riguarda le probabili formazioni nello Stoke City l’allenatore Mark Hughes dovrà fare a meno ancora di Stephen Ireland e Bruno Martins Indi, mentre Peter Crouch, Geoff Cameron e Glen Johnson sono in precarie condizioni fisiche e non dovrebbero recuperare in tempo. Dall’altra parte Puel non ha infortuni recenti con cui fare i conti e ha l’imbarazzo della scelta soprattutto in attacco dove dovrebbero restare in panchina calciatori di buon livello come Okazaki, Slimani e Musa. Lo Stoke City ha fatto quattro “over 2.5” nelle ultime quattro partite giocate in casa e visto l’atteggiamento tattico offensivo di entrambe le squadre – che giocano con almeno tre attaccanti a testa – i gol sono probabili anche a questo giro. Occhio nel Leicester all’ottimo stato di forma dell’esterno d’attacco Gray, autore di una gran partita contro l’Everton.

Probabili formazioni:
STOKE CITY: Butland; Pieters, Zouma, Shawcross, Wimmer; Pieters, Allen, Diouf; Sobhi, Shaqiri, Choupo-Moting.
LEICESTER: Schmeichel; Fuchs, Morgan, Maguire, Simpson; Chilwell, Ndidi, Gray, Iborra, Mahrez, Vardy.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.75, Bet365)
#

HUDDERSFIELD – WEST BROMWICH | sabato ore 16:00

Questa tra Huddersfield e West Bromwich si preannuncia come una partita poco spettacolare. L’Huddersfield ha vinto soltanto una delle ultime otto partite ufficiali tra campionato e coppe, anche se l’unica vittoria ha fatto clamore perché arrivata contro il Manchester United in casa. Nel suo stadio, l’Huddersfield ha perso solo una partita in questa stagione e così punta a sfruttare il fattore campo anche in questa partita contro il West Bromwich.

La squadra allenata da Tony Pulis è in crisi di risultati, non è riuscita a vincere nessuna delle ultime nove partite ufficiali e ha fatto solo un punto nelle ultime quattro partite in trasferta. Il vantaggio sulla zona retrocessione si è assottigliato ad appena due punti e così servirebbe almeno un pareggio in questo scontro diretto per evitare di essere risucchiati definitivamente in zona retrocessione.

Anche seguendo le statistiche – oltre che gli stili di gioco difensivi delle due squadre – si può prevedere una partita con pochi gol: l’Huddersfield non è riuscito a segnare in sei delle ultime otto partite mentre il West Bromwich ha sempre fatto registrare il segno under 2.5 nelle ultime tre trasferte.

Probabili formazioni:
HUDDERSFIELD: Lossl, Smith, Zanka, Lowe, Schindler, Hogg, Mooy, Williams, Ince, Kachunga, Depoitre.
WEST BROMWICH: Foster, Evans, McAuley, Gibbs, Nyom, Hegazi, Brunt, Barry, Krychowiak, Rodriguez, Rondon.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER 2.5 (1.44, Bet365)
NEWCASTLE – BOURNEMOUTH | sabato ore 16:00

Il Newcastle ha 14 punti in classifica e può dirsi soddisfatto dell’avvio di stagione, però nell’ultimo turno è arrivata una sconfitta per uno a zero in casa del Burnley e nelle ultime cinque giornate la squadra allenata da Rafa Benitez ha vinto una sola volta. Il rendimento è però ben diverso se si prendono in considerazione solo le partite giocate in casa visto che il Newcastle ne ha vinte ben tre delle ultime quattro. Il Bournemouth in trasferta ha messo fine a una serie di quattro sconfitte consecutive con una vittoria a sorpresa sul campo dello Stoke City, però poi nella successiva partita giocata in casa contro il Chelsea è arrivata una nuova sconfitta per uno a zero.

Il Newcastle ha il doppio dei punti del Bournemouth e arriva a questa partita senza particolari problemi di formazione, visto che è fuori per infortunio il solo Merino: diversa la situazione del Bournemouth che ha almeno tre calciatori fuori per infortunio (Adam Federici, Tyrone Mings e Brad Smith) mentre altri due titolari fissi come Benik Afobe e Junior Stanislas sono in serio dubbio. In queste condizioni il Newcastle parte favorito in una partita in cui si dovrebbero vedere almeno un paio di gol.

Probabili formazioni:
NEWCASTLE: Elliot, Yedlin, Manquillo, Lascelles, Hayden, Lejeune, Atsu, Ritchie, Shelvey, Perez, Joselu.
BOURNEMOUTH: Begovic, Daniels, Ake, Smith, Francis, S. Cook, Pugh, Surman, L. Cook, King, Defoe.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.60, Eurobet)
SOUTHAMPTON – BURNLEY | sabato ore 16:00

Il Burnley non smette di stupire in questo avvio di stagione: grazie alla vittoria centrata lunedì sera contro il Newcastle è salito in settima posizione, e il calendario una volta superata quest’altra difficile trasferta contro il Southampton sarà molto più agevole. La squadra allenata da Sean Dyche l’anno scorso ha raggiunto la salvezza soprattutto grazie all’ottimo rendimento avuto in casa, mentre in trasferta aveva raccolto appena cinque punti. In questa stagione le cose stanno andando diversamente, su cinque trasferte il Burnley ha già fatto otto punti perdendo solo una volta, vincendo con Chelsea ed Everton e pareggiando contro Tottenham e Liverpool. La squadra è molto solida da un punto di vista tattico e subisce pochissimi gol, infatti nelle ultime nove partite di campionato ha fatto registrare ben otto segni “under 2.5”.

Anche il Southampton ha un allenatore molto attento alla fase difensiva, e non a caso ha fatto tre “under 2.5” nelle ultime quattro partite giocate in casa. Mauricio Pellegrino dovrebbe schierare la stessa formazione che ha centrato un buon pareggio nello scorso turno sul campo del Brighton, il Southampton è rimasto imbattuto nelle ultime tre partite e sta migliorando le sue prestazioni di giornata in giornata. Il talento del resto non manca a questa squadra, solida in difesa con la rocciosa coppia di centrali formata da van Dijk e Hoedt e ricca di talento in attacco dove ci sono Redmond, Boufal e Tadic al servizio di Gabbiadini. Per il Burnley ottenere un nuovo risultato positivo su un campo dove ha sempre perso negli ultimi quattro precedenti sarà molto complicato, così come sarà difficile assistere ad una partita con un alto numero di gol.

Probabili formazioni:
SOUTHAMPTON: Forster, Bertrand, van Dijk, Hoedt, Cedric, Boufal, Davis, Redmond, Romeu, Tadic, Gabbiadini.
BURNLEY: Pope, Tarkowski, Ward, Lowton, Mee, Hendrick, Gudmundsson, Brady, Defour, Cork, Barnes.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.40, Eurobet)