Serie A: Chievo-Hellas Verona (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Ore 12:30 — Chievo-Hellas Verona è la prima partita della domenica di Serie A, si tratta di un derby: ecco l’analisi, i pronostici e le ultime notizie sulle formazioni.

CHIEVO – VERONA | domenica ore 12:30

Il Verona ha centrato nella scorsa giornata la prima vittoria di questo campionato (1-0 al Benevento ultimo in classifica con ancora zero punti), e ha fatto tre gol nelle ultime due partite dopo che era rimasto a secco nelle precedenti cinque. La squadra allenata da Pecchia si è tirata così momentaneamente fuori dalla zona retrocessione, ma per continuare a restarci dovrà migliorare e non di poco rispetto a quanto fatto vedere in questo avvio di stagione, incluse le ultime due partite. Il Verona è stato abbastanza fortunato contro il Benevento: ha potuto giocare in undici contro dieci tutto il secondo tempo, ha saputo sfruttare la superiorità numerica ma non ha fatto una gran partita, concedendo occasioni agli avversari anche nel finale, in particolare con Iemmello, confermando la scarsa efficacia della fase di non possesso palla. Il pareggio contro il Torino è arrivato pure con un pizzico di fortuna, grazie a due gol segnati nei minuti di recupero del secondo tempo, il primo dei quali abbastanza dubbio e il secondo su calcio di rigore.

Da un punto di vista tattico il Verona è stato fin qui poco convincente, e le numerose assenze soprattutto in difesa (Bianchetti e Ferrari, Heurtaux è in dubbio) non sono di grande aiuto per Pecchia. La squadra gioca con i due terzini avanzati rispetto ai centrali e con tre attaccanti, che a questo giro dovrebbero essere Verde, Cerci e Pazzini. Giocare con una tattica del genere contro una squadra esperta e che gioca a memoria come il Chievo – imbattuta da cinque giornate e come da tradizione degli ultimi anni in grande spolvero dal punto di vista del rendimento soprattutto a inizio stagione – potrebbe essere deleterio.

Il Chievo del resto è nono in classifica non a caso: oltre al vantaggio di avere una squadra molto simile a quella degli anni passati, con i calciatori che conoscono a memoria i movimenti richiesti dall’allenatore Maran a seconda delle differenti situazioni di gioco, ha elementi di grande esperienza e calciatori di talento come Castro, Birsa e Inglese. L’unico dubbio riguarda la tenuta della squadra a lungo termine, il Chievo è la squadra con l’età media più alta del campionato e da un punto di vista fisico potrebbe avere un calo nel girone di ritorno, come già accaduto l’anno scorso. Nel frattempo c’è da mettere al più presto al sicuro la salvezza, e una vittoria contro il Verona sarebbe fondamentale in tal senso e e al contempo darebbe la soddisfazione di prevalere nel derby cittadino.

Probabili formazioni
CHIEVO: Sorrentino; Tomovic, Dainelli, Gamberini, Cacciatore; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa, Pucciarelli; Inglese.
VERONA: Nicolas; Caceres, Caracciolo, Souprayen, Fares; Romulo, B. Zuculini, Bessa; Verde, Pazzini, Cerci.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.85, Bet365)
#