Serie A: Inter-Milan (sabato)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Questa settimana le partite di Serie A verranno giocate tutte di sabato, la prima è in programma alle 12.30 ed è il derby di Milano: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

INTER – MILAN | sabato ore 12:30

Nel giro di due partite l’Inter ha rovinato quanto di buono aveva fatto negli ultimi mesi con l’arrivo di Pioli come nuovo allenatore al posto di De Boer. Prima della partita in casa contro la Sampdoria, in caso di vittoria l’Inter avrebbe potuto addirittura avvicinare il Napoli fermato sul pareggio dalla Juventus e tornare in corsa per il terzo posto. La sconfitta contro la Sampdoria ha fatto tramontare le ultime speranze di qualificazione in Champions League, ma quella successiva ancora più clamorosa subita a Crotone ha messo ora a serio rischio anche il sesto posto e la qualificazione in Europa League. A questo punto il derby contro il Milan assume un’importanza ancora maggiore, perché in caso di sconfitta sarebbe poi molto complicato recuperare cinque punti dai rossoneri con soltanto altre sei partite da giocare.

Il Milan arriva meglio a questa partita: nelle ultime giornate la squadra allenata da Montella ha giocato bene, perdendo solo a Torino contro la Juventus (dove hanno perso tutti in stagione) con un calcio di rigore segnato da Dybala nell’ultimo minuto di recupero, e pareggiando a Pescara in una partita nata storta per l’autogol di Paletta con insolito errore di Donnarumma e non riuscita a raddrizzare (1-1 il risultato finale) nonostante l’altissimo numero di tiri in porta. Fermi ancora per infortunio Abate e Bonaventura e squalificato Pasalic, Montella per il resto può schierare la formazione migliore e in attacco ha due calciatori in gran forma come Suso – al rientro dall’infortunio, contro il Palermo si è subito dimostrato pronto per un gran finale di stagione – e Deulofeu, che arrivato nello scetticismo generale si è ritagliato un posto da titolare e non ha più lasciato il campo giocando ottime partite.

Il Milan è cresciuto a livello offensivo nel girone di ritorno, ma non è riuscito a confermare la solidità difensiva del girone di andata, quanto meno nel numero di tiri presi in media a partita che è decisamente aumentato. Il problema è stato nascosto dalle parate di Donnarumma, ma contro il gioco offensivo dell’Inter sarà difficile per l’erede di Buffon nella nazionale italiana mantenere la porta inviolata. I limiti difensivi del Milan nel girone di ritorno sono stati dovuti sia a motivazioni tattiche sia soprattutto allo scarso rendimento di Paletta che invece nella prima parte di stagione aveva brillato in coppia con Romagnoli.

Allo stesso tempo l’Inter dopo avere subito appena tre gol in dieci partite, nelle sei partite più recenti è tornato a mostrare i suoi limiti difensivi incassando ben undici gol. Nell’ultimo turno si è fatta sentire parecchio l’assenza a centrocampo di Gagliardini, calciatore molto importante a livello tattico per Pioli, l’unico in grado di tenere alto il baricentro della squadra recuperando palloni su palloni. Le sue condizioni fisiche non eccezionali saranno un brutto problema per Pioli, che ha il difficile compito di ridare fiducia a una difesa che dopo le recenti figuracce l’ha persa completamente.

Per tutti questi motivi e per le tattiche offensive delle due squadre il pronostico di base sembra essere il “gol” (entrambe le squadre segnano), difficile da non prendere in considerazione anche alla luce del 2-2 della partita di andata. Sarà un derby che tutte e due le squadre vorranno vincere: il pareggio oltre a servire poco a livello di classifica, non accontenterebbe né Inter né Milan che solo con una vittoria in questa partita potrebbero quanto meno dare un bilancio più positivo alla stagione.

Il “gol” è a quota 1.47 su SNAI che dà 5 # alla registrazione e il rimborso del 50% sulle multiple perse, con quota minima 2.00, per cinque settimane a partire dalla registrazione.

La partita tra Inter e Milan sarà visibile in diretta streaming su SNAI (solo per i registrati con un conto attivo).

Probabili formazioni
INTER: Handanovic, D’Ambrosio, Miranda, Medel, Ansaldi, Gagliardini, Kondogbia, Candreva, Banega, Perisic, Icardi.
MILAN: Donnarumma, Calabria, Romagnoli, Zapata, De Sciglio, Kucka, Sosa, Mati Fernandez, Suso, Bacca, Deulofeu.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.47, SNAI)
X2 (1.68, SNAI)