Premier League: Tottenham-Bournemouth, Crystal Palace-Leicester, Everton-Burnley, Stoke City-Hull City e Southampton-Manchester City (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

In questo post trovate approfondimenti, probabili formazioni e pronostici su cinque partite di Premier League in programma sabato tra le 13:30 e le 16.

TOTTENHAM – BOURNEMOUTH | sabato ore 13:30

Il Tottenham ha vinto le ultime undici partite di campionato giocate al “White Hart Lane” e contro il Bournemouth molto probabilmente salirà a quota dodici per mettere pressione al Chelsea primo in classifica che domenica sarà impegnato sul difficile campo del Manchester United. Per la squadra allenata da Pochettino i tre punti saranno importanti prima di tutto per conservare l’attuale secondo posto e mettere al più presto al sicuro la qualificazione diretta alla fase a gironi della prossima Champions League. Il Bournemouth nell’ultimo turno ha perso in casa contro il Chelsea ma nelle precedenti tre partite aveva fatto sette punti mettendo al sicuro la salvezza che a un certo punto era stata messa in discussione dopo il pessimo rendimento in avvio del girone di ritorno.

Il Tottenham è in gran forma, Alli e Son continuano a segnare con grande regolarità e nell’ultimo turno è rientrato dall’infortunio anche Kane, che ha recuperato prima del previsto ed è pronto ad aiutare i suoi compagni in questo finale di stagione. Nel secondo tempo contro il Watford ha dimostrato di essere già in forma e nel finale di partita ha preso la traversa su un calcio di punizione potente e preciso. Il Bournemouth proverà a giocare la solita partita ordinata senza mai rinunciare al contropiede, ma la maggiore qualità e le motivazioni del Tottenham fanno pensare al segno “1” come quello più probabile.

La vittoria del Tottenham è a quota 1.25 su Betfair che offre ai nuovi clienti un bonus del 50% del primo deposito (deposito minimo: 15€, bonus massimo: 25€), e in più un ulteriore bonus di 5€ a settimana per tutta la durata del campionato di Serie A, effettuando ogni settimana un nuovo deposito e almeno una scommessa da 5€ a quota minima 2.00.

Probabili formazioni
TOTTENHAM: Lloris, Dier, Alderweireld, Vertonghen, Walker, Dembélé, Davies, Eriksen, Alli, Son, Kane.
BOURNEMOUTH: Boruc, Smith, Francis, Cook, Daniels, Fraser, Arter, Wilshere, Pugh, King, Afobe.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.25, Betfair)
OVER 2.5 (1.40, Betfair)




CRYSTAL PALACE – LEICESTER | sabato ore 16:00

Il Leicester grazie al netto miglioramento delle ultime giornate, da quando Shakespeare ha sostituito Ranieri, ha messo al sicuro la salvezza che a un certo punto era stata addirittura messa in discussione per i campioni in carica: i punti di vantaggio sulla terzultima attualmente sono otto e il Leicester ha pure giocato una partita in meno dello Swansea. L’unico obiettivo rimasto a questo punto è la Champions League, in cui il Leicester martedì sera giocherà la partita di ritorno dei quarti di finale contro l’Atletico Madrid. La partita di andata giocata in trasferta è finita uno a zero per gli spagnoli, che hanno segnato solo su un calcio di rigore inventato dall’arbitro per un fallo commesso nettamente fuori dall’area. Il Leicester è comunque ancora in corsa e dopo avere recuperato nei quarti di finale una sconfitta per due a uno della partita di andata contro il Siviglia, sogna una nuova impresa. Shakespeare proprio in vista di martedì farà con ogni probabilità un abbondante turn over e visto che il Leicester non ha delle riserve di qualità gli avversari del Crystal Palace potrebbero proseguire il loro periodo magico e ottenere una nuova vittoria dopo quelle recenti su Chelsea e Arsenal.

Il Leicester in trasferta tra l’altro finora ha perso ben undici partite su quattordici, motivo per cui il Crystal Palace – che con Allardyce ha recentemente migliorato il suo gioco – anche in condizioni normali sarebbe stato comunque favorito. In difesa l’acquisto del calciomercato invernale Sakho sta giocando molto bene, mentre Zaha e Towsend sono in gran forma e anche Benteke sta segnando con continuità.

Probabili formazioni
CRYSTAL PALACE: Hennessey, Ward, Kelly, Sakho, Schlupp, Mcarthur, Milivojevic, Puncheon, Zaha, Benteke, Townsend.
LEICESTER: Schmeichel, Simpson, Huth, Wasilewski, Ben Chilwell, Albrighton, Drinkwater, King, Gray, Ulloa, Okazaki.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.80, GoldBet)
1X + OVER 1.5 (1.53, GoldBet)
EVERTON – BURNLEY | sabato ore 16:00

L’Everton sta giocando un girone di ritorno di alto livello e in casa è stato continuo nel rendimento per tutta la stagione, visto che ha perso solo una volta nel derby contro il Liverpool, tra l’altro nei minuti di recupero, e ha sempre vinto nelle ultime sette partite. La squadra allenata da Koeman ha gli stessi punti dell’Arsenal e solo tre in meno del Manchester United, però rispetto a “gunners” e “red devils” ha giocato finora due partite in più e la rimonta per il quinto posto è per questo motivo abbastanza complicata. L’Everton ci proverà comunque, il calendario del resto in questo turno gli viene in aiuto visto che affronterà il Burnley, squadra che è ormai quasi salva ma non grazie al rendimento in trasferta che ha lasciato a desiderare: appena quattro punti su sedici partite, senza mai vincere.

Koeman rispetto all’ultima partita vinta molto bene contro il Leicester col risultato di quattro a due tornerà a disporre in difesa del nazionale gallese Ashley Williams, che ha scontato il turno di squalifica. In attacco ci sarà naturalmente lo scatenato Lukaku, che ha fatto sette gol nelle ultime sette partite e che è stato ben supportato nelle ultime partite dall’altro nazionale belga Mirallas.

Probabili formazioni
EVERTON: Robles, Holgate, Williams, Jagielka, Baines, Gueye, Schneiderlin, Barkley, Davies, Mirallas, Lukaku.
BURNLEY: Heaton, Lowton, Keane, Mee, Ward, Boyd, Hendrick, Barton, Defour, Barnes, Gray.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.43, GoldBet)
OVER 1.5 SQUADRA IN CASA (1.52, GoldBet)
STOKE CITY – HULL CITY | sabato ore 16:00

La scelta dell’Hull City di cambiare allenatore all’inizio del girone di ritorno è stata quanto mai azzeccata, visto che con Marco Silva in panchina il rendimento è notevolmente migliorato soprattutto in casa e la squadra si è addirittura tirata al momento fuori dalla zona retrocessione, con due punti di vantaggio sullo Swansea terzultimo. La lotta per la salvezza resta però ancora apertissima e l’Hull City per avere più possibilità di mettersi al sicuro dovrebbe iniziare a fare punti anche in trasferta dove ha perso ben tredici delle ultime quattordici partite. Sarà però difficile voltare pagina già da questa partita contro lo Stoke City, che dopo quattro pareggi consecutivi ha assolutamente bisogno di un risultato positivo anche perché una nuova sconfitta renderebbe la classifica preoccupante, soprattutto in caso di contemporanea vittoria dello Swansea.

Lo Stoke City prima di perdere le ultime due partite in casa stava ottenendo risultati positivi, ma va notato come le sconfitte siano arrivate contro due squadre di alta classifica come Chelsea e Liverpool. L’allenatore Mark Hughes ha a disposizione calciatori di grande qualità tra centrocampo e attacco come Shaqiri, Walters, Arnautovic, Berahino, ma vista l’assenza di Allen – molto bravo in fase di pressing – la sua squadra potrebbe essere troppo sbilanciata. Meglio non fidarsi del segno “1” e optare per la doppia chance interna unita all’over 1.5, visto che l’Hull City sta trovando il gol con regolarità, ne ha fatti dieci nelle ultime sei partite.

Probabili formazioni
STOKE CITY: Grant, Johnson, Shawcross, Martins Indi, Pieters, Whelan, Cameron, Shaqiri, Walters, Arnautovic, Berahino.
HULL CITY: Jakupovic, Elmohamady, Dawson, Ranocchia, Robertson, Ndiaye, Huddlestone, Clucas, Lazar, Markovic, Niasse, Grosicki.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.70, Betfair)
SOUTHAMPTON – MANCHESTER CITY | sabato ore 18:30

Il posticipo delle 18:30 potrebbe essere molto divertente, si affrontano due squadre che ultimamente stanno segnando e subendo gol con regolarità. Se nel caso del Manchester City non si tratta di una novità, visto che è da inizio stagione che con Guardiola allenatore la squadra eccelle nel gioco offensivo ma lascia a desiderare in difesa anche quando vince, nel caso del Southampton qualcosa è cambiata nel girone di ritorno, visto che nel periodo invernale la difesa era stati a tratti impermeabile. L’infortunio di Van Dijk e la cessione di Fonte hanno indebolito il reparto arretrato, inoltre il Southampton in questa partita dovrà fare ancora a meno dello squalificato Romeu, mediano di contenimento che non ha sostituiti con le stesse caratteristiche. Il Southampton ha fatto cinque “over 2.5” nelle ultime sei partite giocate in casa, e anche in quella finita zero a zero contro il Bournemouth in realtà le occasioni da gol non sono mancate. In attacco potrebbe inoltre tornare dall’infortunio e giocare almeno un tempo Gabbiadini, che da quando è arrivato al Southampton si è ritrovato segnando con una continuità mai avuta nel Napoli.

Nel Manchester City Guardiola farà i soliti rischiosi esperimenti difensivi, dovrebbe giocare Jesus Navas – di ruolo attaccante esterno – come terzino destro, con Kolarov centrale e Caballero in porta ormai preferito stabilmente a Bravo pur non essendo un campione ai livelli dei calciatori a disposizione tra centrocampo e attacco, vedi i vari De Bruyne, Silva e Aguero. I presupposti per una partita da “gol” sembrano esserci tutti: la quota è 1.55 su Betfair.

Probabili formazioni
SOUTHAMPTON: Forster, Cedric, Yoshida, Stephens, Bertrand, Davis, Clasie, Ward-Prowse, Tadic, Redmond, Long.
MANCHESTER CITY: Caballero, Navas, Stones, Kolarov, Clichy, Fernandinho, Sterling, De Bruyne, Silva, Sané, Aguero.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
GOL (1.55, Betfair)
OVER 2.5 (1.61, Betfair)
X2 + OVER 1.5 (1.44, Betfair)