Serie A: Sassuolo-Lazio e Roma-Empoli (sabato)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Il sabato di Serie A questa settimana propone due partite ai classici orari delle 18 e delle 20.45: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

SASSUOLO – LAZIO | sabato ore 18:00

La Lazio ha in programma una seconda trasferta consecutiva che potrebbe nascondere più di un’insidia, dopo il deludente pareggio di Cagliari. Questa partita contro il Sassuolo arriva appena prima di quella di ritorno delle semifinali di Coppa Italia contro la Roma, in cui la Lazio dovrà amministrare il vantaggio di due a zero conquistato all’andata. Sarà una delle partite più importanti della stagione, perché in un colpo solo la Lazio può eliminare dalla competizione i rivali della Roma e conquistare la finale di Coppa Italia e continuare così ad ambire a vincere un trofeo. Farsi rimontare il vantaggio di due gol sarebbe invece un dramma sportivo che potrebbe compromettere il finale di stagione, motivo per cui i calciatori potrebbero essere un po’ distratti e anche l’allenatore potrebbe fare delle scelte pensando a martedì, tenendo a riposo in difesa Basta e De Vrij. Il Sassuolo è una squadra più forte di quello che fa credere l’attuale classifica di Serie A. La stagione della squadra allenata da Di Francesco è stata condizionata dal ritiro anticipato, dall’avere giocato già a luglio i preliminari di Europa League e dall’alto numero di infortuni. Con la formazione tipo il Sassuolo è in grado di mettere in difficoltà anche le squadre di alta classifica e lo ha già dimostrato in stagione, inclusa la scorsa partita contro la Roma in cui era riuscita a passare in vantaggio. Il limite principale del Sassuolo è la scarsa tenuta della difesa, mentre tra centrocampo e attacco i calciatori di qualità non mancano.

Per molti calciatori del Sassuolo questa partita sarà inoltre una sorta di derby che potrebbe dare ancora maggiori motivazioni. L’allenatore Di Francesco ha giocato nella Roma ed è uno dei candidati a essere un futuro allenatore dei giallorossi. In squadra inoltre ci sono parecchi calciatori di scuola Roma: Aquilani, Mazzitelli, Pellegrini, Politano e Ricci. Il Sassuolo inoltre ha fatto un solo punto nelle ultime quattro partite e in casa – Coppa Italia inclusa – viene da cinque sconfitte consecutive: i calciatori vorranno evitare di dare un’altra delusione ai propri tifosi anche se la squadra è ormai rimasta senza particolari obiettivi di classifica. Il Sassuolo in casa non ha mai perso cinque partite di fila e i calciatori vorranno evitare questo primato negativo dopo tutti i risultati positivi fatti a partire dalla scorsa stagione.

La partita di Serie A tra Sassuolo e Lazio sarà visibile gratuitamente in diretta streaming su SNAI (solo per i registrati con un conto attivo).

Probabili formazioni
SASSUOLO: Consigli, Peluso, Acerbi, Lirola, Dell’Orco, Pellegrini, Missiroli, Duncan, Politano, Berardi, Matri.
LAZIO: Strakosha, Patric, Radu, Hoedt, De Vrij, Lulic, Parolo, Biglia, Felipe Anderson, Milinkovic-Savic, Immobile.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.57, SNAI)




ROMA – EMPOLI | sabato ore 20:45

La sconfitta contro il Napoli è rimasta isolata, e la Roma sembra avere ormai superato il periodo negativo vissuto a inizio marzo che le è costato però l’eliminazione dall’Europa League e la sconfitta per due a zero nella partita di andata delle semifinali di Coppa Italia che sarà molto complicata da rimontare nella sfida di martedì prossimo. In campionato le vittorie su Palermo e Sassuolo hanno permesso ai giallorossi di mantenere l’attuale secondo posto e battere l’Empoli nell’anticipo di questo sabato vorrebbe dire guadagnare sicuramente dei punti su almeno una tra Napoli e Juventus che si affronteranno domenica sera. Se c’è da pensare al derby di martedì, allo stesso tempo questa coincidenza dovrebbe essere d’aiuto per dare ancora più stimoli a una squadra che comunque all’Olimpico in questa stagione di Serie A ha sbagliato solo una partita, quella persa contro il Napoli, vincendo tutte le altre.

La Roma non potrà permettersi però di sottovalutare l’Empoli, squadra sì in crisi ma che all’andata è riuscita a fermarla sullo zero a zero. L’Empoli nonostante le ultime sei sconfitte consecutive subite in campionato ha ancora un vantaggio più che amministrabile di sette punti sulla terzultima in classifica, e deve ringraziare Palermo, Crotone e Pescara che stanno riuscendo addirittura a fare peggio.

Spalletti dovrà fare a meno dello squalificato Strootman e dell’infortunato De Rossi, viste le caratteristiche di gioco dell’Empoli che bada più che altro alla fase difensiva e che arriva a tirare in porta pochissime volte (appena 242), potrebbe optare per un modulo più offensivo, mettendo momentaneamente da parte il 3-4-2-1 passando al 4-3-2-1 con Perotti, Salah, Grenier e Dzeko contemporaneamente in campo. Più che non subire gol, l’eventuale difficoltà nell’affrontare l’Empoli è quella di sbloccare il punteggio, visto che Skorupski è tra i portieri di Serie A che hanno mantenuto più volte la propria porta inviolata. Va però notato come l’Empoli sia peggiorato in fase difensiva in modo preoccupante negli ultimi due mesi, subendo quindici gol nelle ultime sei partite, parziale in cui ha sempre preso almeno due gol a partita.

La Roma – che è la squadra di Serie A che ha fatto più tiri in porta finora (507, all’andata non ne bastarono 24 per sbloccare il risultato) – all’Olimpico in stagione ha sempre segnato almeno un gol e solo in tre occasioni non ne ha fatti almeno due.

La partita di Serie A tra Roma ed Empoli sarà visibile gratuitamente in diretta streaming su SNAI (solo per i registrati con un conto attivo).

Probabili formazioni
ROMA: Szczesny, Rudiger, Fazio, Manolas, Mario Rui, Paredes, Grenier, Perotti, Nainggolan, Salah, Dzeko.
EMPOLI: Skorupski, Laurini, Bellusci, Barba, Pasqual, Krunic, Mauri, Croce, El Kaddouri, Maccarone, Thiam.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.16, SNAI)
OVER 2.5 (1.35, SNAI)
1 + OVER 2.5 + NO GOL (2.75, SNAI)
1 + UNDER 4.5 (1.61, SNAI)