Liga: Sociedad-Valencia, Las Palmas-Leganés, Real Madrid-Deportivo (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

I pronostici, le probabili formazioni e le altre cose da sapere riguardo Real Sociedad-Valencia, Las Palmas-Leganés e Real Madrid-Deportivo La Coruna, le tre partite in programma sabato 10 dicembre, pomeriggio e sera, per la quindicesima giornata del campionato spagnolo.

REAL SOCIEDAD – VALENCIA | sabato ore 16:15

Pur trovandosi in una situazione di classifica alquanto differente, Real Sociedad e Valencia vengono da un turno di campionato molto deludente. La Real Sociedad ha perso di brutto, 5-1, in casa del Deportivo La Coruna, interrompendo bruscamente una serie strepitosa di cinque vittorie in sei partite consecutive. Il Valencia di Cesare Prandelli ha invece pareggiato 2-2 una partita che vinceva 2-1 fino a pochi secondi dal termine, al “Mestalla” contro il Malaga. Se si esclude una relativa soddisfazione recente in Coppa del Re (vittoria per 3-1 in casa del Leganés), il Valencia non vince una partita dalla prima ufficiale di Prandelli sulla panchina, e cioè dal 2-1 in casa dello Sporting Gijón lo scorso 16 ottobre.

Non sarà per niente facile per Prandelli ottenere questa seconda attesissima vittoria di campionato, allo stadio “Anoeta”. Ultimamente la Real Sociedad di Eusebio Sacristán – che ha da poco recuperato anche l’infortunato Zurutuza – è stata una delle squadre più forti ed equilibrate del calcio spagnolo, soprattutto nelle partite in casa. Ha trovato nel brasiliano Willian José, ex Las Palmas, un attaccante molto continuo e concreto sotto porta. Ed è difficile immagine che questo non possa essere un problema per l’instabile difesa del Valencia, che continua a essere il reparto più debole e vulnerabile della squadra.

Nel Valencia saranno ancora una volta assenti Nani e il capitano Enzo Perez, comunque ben rimpiazzato la settimana scosa da Alvaro Medran. A centrocampo ci sarà molto probabilmente lui in coppia con Parejo, davanti a Mario Suarez. Per quanto riguarda la difesa, Garay sembrava essersi ripreso dal suo recente lungo infortunio, ma non è stato convocato neanche stavolta.

Le probabili formazioni:
REAL SOCIEDAD: Rulli; Carlos Martínez, Inigo Martínez, Navas, Yuri Berchiche; Illarramendi, Zurutuza, Xabi Prieto; Vela, Oyarzabal, Willian José.
VALENCIA: Diego Alves; Cancelo, Abdennour, Mangala, Montoya; Mario Suárez, Parejo, Medrán, Cartabia; Munir, Rodrigo.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X + OVER 1,5 (1.56, Eurobet)
2 con handicap 0:1 (1.90, Bet365 e Betfair)




 

LAS PALMAS – LEGANÉS | sabato ore 18:30

Il Las Palmas in casa ha finora ottenuto tre quarti dei suoi punti in classifica (20): ne ha sei di vantaggio sul suo avversario della quindicesima giornata, il Leganés di Asier Garitano. La settimana scorsa il Leganés è stato in grado di ottenere un pareggio per 0-0 in casa contro il Villarreal, una squadra nettamente più attrezzata seppure in evidente flessione. Proprio per cercare di arrivare alla lotta per la salvezza più attrezzato di quanto non lo sia ora, il Leganés cercherà molto probabilmente di prendere qualche rinforzo nel mercato invernale. Ma a Gran Canaria dovrà giocare con la sua attuale formazione, ancora priva degli infortunati Adrian Marin, Robert Ibanez e Szymanowski, e non sarà affatto facile resistere alla forza offensiva della squadra di Quique Setién.

Un relativo vantaggio per il Leganés saranno le previste assenze di Araujo, Boateng e Dani Castellano, nel Las Palmas. A differenza della formazione schierata contro l’Alavés la settimana scorsa (1-1), il Las Palmas recupera però Roque Mesa, assente la volta scorsa per squalifica, e si tratta di un giocatore di cui Quique si fida moltissimo, fondamentale per gli equilibri della squadra a centrocampo.

Le probabili formazioni:
LAS PALMAS: Varas; Macedo, David Garcia, Bigas, Helder Lopes; Roque Mesa; Vicente Gómez, Jonathan Viera; Tana, Momo, Livaja.
LEGANÉS: Herrerín; Bustinza, Mantovani, Insua, David Timor, Victor Diaz; Ruben Perez, Alberto Martin; Omar Ramos, Gabriel Pires, Machis.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1,5 (1.57, Betfair)

 

REAL MADRID – DEPORTIVO LA CORUNA | sabato ore 20:45

Sabato sera il Real Madrid – primo in classifica con sei punti di vantaggio sul Barcellona – giocherà al “Bernabeu” contro il Deportivo La Coruna la sua ultima partita di campionato del 2016. Dopo questo turno, la squadra di Zinedine Zidane andrà in Giappone, dove giovedì prossimo giocherà la prima partita della Coppa del Mondo per Club insieme all’Atlético Nacional. Per questo motivo, considerando anche la recente partita di Champions League contro il Borussia Dortmund, finita 2-2 un’altra volta, Zidane non ha convocato né Ronaldo né Benzema né Modric, concedendo loro un turno di riposo prima della partenza. Insieme a loro due saranno ancora assenti Bale (ancora a lungo), Coentrao e Lucas Silva.

Il Deportivo La Coruna, al momento quintultimo in classifica, viene da una schiacciante vittoria in casa per 5-1 contro la Real Sociedad (due gol di Florin Andone, uno di Ryan Babel, uno di Sidnei e un autogol). È stata una vittoria non del tutto imprevista ma un risultato finale certamente in controtendenza rispetto alle note difficoltà del Depor a fare gol. Saranno ancora assenti Laure e Bruno Gama, ma la formazione piuttosto insolita dell’avversario potrebbe lasciare al Deportivo qualche speranza di segnare almeno un gol approfittando di eventuali squilibri tattici del Real. Tuttavia la forza più volte mostrata dalle riserve del Real Madrid in questa stagione – oltre al bisogno di alcuni titolari (come Kroos e Pepe) di recuperare la forma migliore – non permette di pronosticare ragionevolmente risultati diversi dalla vittoria del Real Madrid.

Dopo l’1-1 della settimana scorsa al “Campo Nou”, in caso di ennesimo risultato positivo, il Real Madrid stabilirebbe un nuovo record di partite consecutive senza sconfitte: 35.

Le probabili formazioni:
REAL MADRID: Navas; Danilo, Pepe, Ramos, Marcelo; Kroos, Kovacic; Lucas Vazquez (o James Rodriguez), Isco, Asensio; Morata.
DEPORTIVO LA CORUNA: Tyton; Juanfran, Albentosa, Sidnei, Navarro; Guilherme, Borges; Carles Gil, Erme Colak, Ryan Babel; Andone.

PROBABILE RISULTATO: 4-1
1 + OVER (1.50, SNAI)
MORATA MARCATORE (1.65, SNAI)
GOL (2.00, Eurobet)