Premier League: Arsenal-Bournemouth, Manchester United-West Ham e Southampton-Everton (domenica)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Tredicesimo turno del massimo campionato inglese. Approfondimenti, probabili formazioni e pronostici su tre partite in programma nella giornata di domenica.

ARSENAL – BOURNEMOUTH | domenica ore 15:15

Un arbitro non concede un calcio di rigore che sembrava evidente, si accorge dell’errore nei giorni successivi e invia le proprie scuse all’allenatore della squadra danneggiata. L’episodio appena descritto non è fantasioso, ma corrisponde alla realtà: Eddie Howe – giovane manager del Bournemouth – è ovviamente rimasto sorpreso nel leggere la mail a lui indirizzata da Roger East, che sabato scorso non ha punito un fallo commesso da Ryan Shawcross su Callum Wilson nell’area dello Stoke. Quel match è stato comunque vinto per 1-0 dal Bournemouth, che invece faticherà presumibilmente molto di più contro l’Arsenal, reduce da diciotto risultati utili consecutivi in partite ufficiali, il più recente dei quali è arrivato in settimana, nel match di Champions League contro il Paris Saint Germain. I Gunners sono in lotta per la vittoria della Premier: l’arrivo di Shkodran Mustafi ha reso più solida la difesa, mentre in attacco Olivier Giroud dimostra di poter essere utilissimo anche a partita in corso, sfruttando i pochi minuti concessigli da Arsène Wenger.

Probabili formazioni:
ARSENAL: Cech, Jenkinson, Mustafi, Koscielny, Monreal, Elneny, Xhaka, Ramsey, Ozil, Oxlade-Chamberlain, Sanchez.
BOURNEMOUTH: Boruc, Francis, Cook, Aké, Daniels, King, Gosling, Arter, Stanislas, Afobe, Wilson.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.40, Bet365)




MANCHESTER UNITED – WEST HAM | domenica ore 17:30

La netta vittoria ottenuta giovedì scorso contro il Feyenoord ha rilanciato il Manchester United, che è riuscito ad avvicinarsi in modo sensibile alla qualificazione per i sedicesimi di finale di Europa League. Zlatan Ibrahimovic – che aveva saltato per squalifica il match di campionato contro l’Arsenal – si è ripresentato con la giusta determinazione e ha fornito un contributo preziosissimo alla causa dei Red Devils, tra i quali anche Wayne Rooney è finalmente tornato a brillare, segnando e partecipando allo sviluppo della manovra offensiva. L’ex calciatore dell’Everton dovrebbe però partire dalla panchina in questo weekend, visto che José Mourinho ha tantissime opzioni dalla trequarti in su: Ibra sarà presumibilmente sostenuto da Marcus Rashford, Juan Mata e Jesse Lingard. In difesa, invece, le assenze di Chris Smalling e soprattutto di Eric Bailly sono pesanti: il West Ham, che è recentemente tornato a contare in attacco su André Ayew e ha in Michail Antonio un laterale destro dotato di un ottimo senso del gol, potrebbe approfittare della situazione e segnare almeno una rete.

Probabili formazioni:
MANCHESTER UNITED: De Gea, Valencia, Jones, Blind, Shaw, Herrera, Pogba, Rashford, Mata, Lingard, Ibtrahimovic.
WEST HAM: Randolph, Kouyaté, Collins, Ogbonna, Antonio, Noble, Obiang, Cresswell, Ayew, Payet, Sakho.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.90, Better)
SOUTHAMPTON – EVERTON | domenica ore 17:30

La sconfitta subita per mano dello Sparta Praga ha complicato i piani del Southampton, che il prossimo 8 dicembre dovrà contendere la qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League all’Hapoel Beer Sheva, in uno scontro diretto decisivo per la conquista del secondo posto nel gruppo K. In Repubblica Ceca, la formazione allenata da Claude Puel si è arresa per 1-0 e ha collezionato il suo ottavo “under” negli ultimi undici incontri ufficiali: l’ex tecnico del Nizza ha dato una buona organizzazione tattica alla squadra, ma un po’ di qualità in più in fase di possesso palla sarebbe importante. Nella sfida in programma in questo weekend, però, l’allenatore principalmente sotto osservazione sarà Ronald Koeman, che ha lasciato la panchina del Southampton al termine della scorsa stagione e si appresta dunque a tornare al St. Mary’s Stadium da ex. Anche l’Everton si sta rivelando molto solido e poco spettacolare: è infatti reduce da sei “under” in otto partite.

Probabili formazioni:
SOUTHAMPTON: Forster, Soares, Fonte, Van Dijk, Bertrand, Clasie, Romeu, Davis, Boufal, Austin, Redmond.
EVERTON: Stekelenburg, Coleman, Williams, Funes Mori, Baines, Gueye, Barry, Bolasie, Barkley, Mirallas, Lukaku.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.75, Eurobet)