Liga: Osasuna-Atletico, Celta-Granada e Sociedad-Barcellona (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

I pronostici, le analisi e le probabili formazioni sulle tre partite di domenica pomeriggio nel campionato spagnolo: Osasuna-Atletico Madrid, Celta Vigo-Granada e Real Sociedad-Barcellona.

OSASUNA – ATLETICO MADRID | domenica ore 16:15

L’eccezionale andamento dell’Atletico Madrid in Champions League (cinque vittorie in cinque partite) è stato recentemente intervallato da una flessione piuttosto evidente in campionato. La squadra allenata da Simeone ha perso tre volte – contro Siviglia, Real Sociedad e Real Madrid – nelle ultime quattro partite di campionato. Dopo la sconfitta della settimana scorsa è scesa a nove punti di distacco dal Real, primo in classifica con un margine di quattro punti sul Barcellona. Trattandosi, in tre casi su due, di sconfitte contro avversari diretti per le prime posizioni in classifica, l’Atletico non può più permettersi errori senza compromettere forse irrimediabilmente il campionato.

L’avversario di domenica pomeriggio sarà piuttosto abbordabile. L’Osasuna, penultimo con sette punti, viene da due sconfitte consecutive, e in questo campionato ha vinto soltanto una volta (peraltro in modo piuttosto rocambolesco, in casa dell’Eibar). L’assunzione di Joaquín Caparrós al posto dell’esonerato Enrique Martín non ha impedito alla squadra di perdere per la settima volta, in casa del Leganés la settimana scorsa (2-0).

Oltre a Fernando Torres per un fastidio all’adduttore, nell’Atletico mancherà Filipe Luis per un problema muscolare: il suo posto sarà occupato probabilmente da Lucas Hernandez, che sa giocare anche da terzino sinistro. È molto probabile che Simeone decida di affidarsi anche stavolta, come contro il PSV, a un centrocampo più solido e meno veloce: Gabi giocherà in coppia con uno tra Tiago e Saul Niguez, e sulle fasce ci saranno Koke e probabilmente Correa, come anticipato da molti quotidiani sportivi.

Le probabili formazioni:
OSASUNA: Nauzet; Tano Bonnin, Miguel Flano, Unai Garcia (o David Garcia), Clerc; Roberto Torres, Sanjurjo, Causic, Berenguer; Sergio Leon, Oriol Riera.
ATLETICO MADRID: Oblak; Juanfran, Gimenez, Godin, Lucas Hernandez; Gabi, Tiago (o Saul Niguez), Koke, Correa; Griezmann, Gameiro.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 + UNDER 4,5 (1.55, Betfair)
NO GOL (1.57, Eurobet)




 

CELTA VIGO – GRANADA | domenica ore 18:30

Esattamente come il Villarreal contro lo Zurigo, anche il Celta Vigo giovedì scorso ha pareggiato 1-1 una partita che aveva cominciato benissimo, con un palo e poi subito un bel gol di Iago Aspas. Sembrava che il Celta potesse ottenere i tre punti, ma lo Standard Liegi è cresciuto con in passare dei minuti e ha segnato il gol del meritato pareggio a dieci minuti dalla fine della partita. Nel terzo minuto di recupero Iago Aspas ha ricevuto la seconda ammonizione ed è stato espulso. Anche in campionato, qualche giorno prima, il Celta aveva concluso la partita in inferiorità numerica (due espulsioni).

In campionato il Celta si trova in nona posizione con 17 punti in dodici partite. La settimana scorsa ha perso in trasferta 1-0 contro l’Eibar una partita nettamente dominata dall’avversario. Ha giocato molto bene – ed evitato che il risultato potesse essere ancora peggiore – il portiere Ruben Blanco, che dovrebbe partire titolare anche in questa partita di campionato contro il Granada. Il Granada, ultimo in classifica, ha mostrato di recente qualche segnale di leggero miglioramento, soprattutto in difesa: ha pareggiato entrambe le due partite più recenti per 1-1, contro Deportivo La Coruna e Valencia.

Al Celta mancheranno per squalifica Sergio Alvarez e due titolari molto importanti per squalifica: Pablo Hernandez e Hugo Mallo. Ci saranno invece sia Jonny Castro che Marcelo Diaz, che contro lo Standard avevano avuto qualche problema muscolare. Diversi giornali sportivi riferiscono dell’intenzione di Berizzo di cambiare qualche giocatore in attacco: appare tuttavia improbabile che decida di schierare Rossi titolare al posto di uno tra Bongonda e Pione Sisto. Tra i convocati del Granada è tornato il terzino destro Dimitri Foulquier, assente per infortunio da oltre due mesi (ma è improbabile un suo impiego dal primo minuto).

Le probabili formazioni:
CELTA VIGO: Ruben Blanco; Roncaglia, Cabral, Sergi Gomez, Jonny Castro; Wass, Radoja, Marcelo Díaz; Bongonda, Sisto (Rossi), Aspas.
GRANADA: Ochoa; Saunier, Vezo, Lomban, Gaston Silva, Tabanou, Cuenca; Sergi Samper, Uche; Mehdi Carcela-González, Pereira; Kravets.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.57, Bet365 e
1 + OVER 1,5 (1.90, Bet365)

 

REAL SOCIEDAD – BARCELLONA | domenica ore 20:45

Quella tra Real Sociedad e Barcellona – a dispetto dell’apparente squilibrio tecnico tra le due squadre – è una partita da seguire con grande interesse, principalmente per via delle recenti prestazioni eccellenti della Real Sociedad. Grazie a una lodevole serie di quattro vittorie consecutive – inclusa quella per 2-0 contro l’Atletico Madrid, due settimane fa – la squadra allenata da Eusebio Sacristán si trova in quarta posizione in classifica con 22 punti. È davanti all’Athletic Bilbao, quella che in molti ritenevano (e ancora ritengono) la squadra più attrezzata tra quelle basche. Il Barcellona viene dalla vittoria per 2-0 a Glasgow contro il Celtic, mercoledì scorso in Champions, e dallo 0-0 in casa di sabato scorso contro il Malaga.

Domenica scorsa la Real Sociedad ha invece battuto in trasferta 3-1 lo Sporting Gijón, sviluppando ancora una volta sulle fasce le sue migliori azioni. Prieto e Carlos Vela, sostituito al 70°, sono stati tra i migliori in campo, così come i terzini Carlos Martinez e Yuri Berchiche. In questo momento la Real Sociedad gioca bene e non ha infortuni di rilievo (o meglio: ha ormai da tempo attutito l’impatto negativo delle lunghe assenze di Agirretxe e Markel Bergara).

Gli assenti nel Barcellona – secondo in classifica con quattro punti di ritardo dal Real Madrid – sono Mathieu, Umtiti e Arda Turan (oltre a Iniesta e Aleix Vidal, indisponibili da diverse settimane). È una partita che dovrà giocare con estrema attenzione, anche perché tra l’altro il Barcellona ha raccolto pochissimi punti, all'”Anoeta”, in anni recenti (non ci vince dal 2007, in questo stadio). Fortunatamente ci saranno sia Messi, assente dell’ultimo minuto la settimana scorsa, sia Luis Suarez, dopo il turno di squalifica. Dovrà fare una certa attenzione Neymar, diffidato: dovesse ricevere un’altra ammonizione nel corso della partita, salterebbe quella fondamentale contro il Real Madrid sabato 3 dicembre.

Le probabili formazioni:
REAL SOCIEDAD: Rulli; Carlos Martinez, Navas, Inigo Martinez, Yuri Berchiche; Illarramendi, Zurutuza, Prieto; Oyarzabal, Vela, Willian José.
BARCELLONA: Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Mascherano, Jordi Alba; Busquets, Rakitic, Denis Suarez (o Rafinha); Neymar, Messi, Suarez.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.66, Bet365)
X2 + OVER (1.75, Betfair ed Eurobet)