Serie A: Roma-Pescara (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

La domenica di Serie A si conclude con il posticipo delle 20.45: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

ROMA – PESCARA | domenica ore 20:45

La vittoria ottenuta giovedì in Europa League contro il Viktoria Plzen col risultato di 4-1 ha dato alla Roma il primo posto del girone e la qualificazione aritmetica ai sedicesimi di finale, confermando che all’Olimpico la squadra allenata da Spalletti – dopo la clamorosa debacle del preliminare di Champions League contro il Porto – lascia solo le briciole alle avversarie.

In Serie A la Roma è arrivata a nove vittorie consecutive all’Olimpico, dove i giallorossi vanno a segno da 18 partite di fila, per un totale di 47 gol (2.6 a partita). Nonostante i problemi difensivi non ancora risolti, la Roma non dovrebbe avere problemi contro il Pescara che se non fosse stata per la vittoria a tavolino ottenuta contro il Sassuolo sarebbe ultimo in classifica con appena quattro punti, frutto di quattro pareggi. La squadra allenata da Oddo ha perso tutte le ultime cinque partite di campionato, non segnando alcun gol nelle ultime quattro, e in trasferta ha ottenuto un solo punto nelle ultime cinque trasferte in Serie A, subendo una media di 2.2 gol a partita.

Il Pescara prova a fare un calcio propositivo come quello che l’anno scorso gli ha permesso di conquistare la promozione in Serie A tramite i playoff pur avendo una delle peggiori difese della “regular season”, il problema è che col salto di categoria le avversarie sono mediamente molto più forti, e nonostante i 12 tiri fatti in media a partita siano una somma accettabile, a mancare è la precisione in zona gol. Sta pesando rispetto alla stagione passata l’assenza di un fromboliere tipo Lapadula: nel calciomercato invernale, se la società avrà intenzione di continuare con Oddo e non cambiare assetto di gioco, servirà un attaccante di buon livello per provare la rimonta alla zona salvezza. Caprari, per fare un esempio, è quarto nel computo dei tiri provati in Serie A, ma finora ha fatto un solo gol. Tra i calciatori che non hanno ancora segnato in questo campionato, inoltre, nessuno ha effettuato più conclusioni di Verre (20), altro giocatore del Pescara.

La Roma non dovrebbe avere problemi a vincere questa partita, e potrebbe dilagare nel secondo tempo: quella giallorossa è la squadra che ha segnato più gol nell’ultima mezzora di gioco (14), mentre il Pescara è quella che nello stesso periodo ne ha subiti di più (sempre 14).

La vittoria della Roma è a quota 1.22 su Betfair, che per gli utenti non ancora registrati al sito prevede una quota promozionale pari a 4.00 (cliccate qui per scoprire termini e condizioni dell’offerta).

Probabili formazioni
ROMA: Szczesny, Bruno Peres, Rudiger, Juan Jesus, Fazio, Strootman, De Rossi, Nainggolan, Perotti, Salah, Dzeko.
PESCARA: Bizzarri, Zampano, Zuparic, Biraghi, Crescenzi, Memushaj, Benali, Brugman, Cristante, Bahebeck, Caprari.

PROBABILE RISULTATO: 4-1
1 (1.22, Betfair)
1 + OVER 2.5 (1.44, Bet365)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (1.50, Bet365)