MLS: Portland Timbers-L.A. Galaxy, Columbus Crew-Orlando City, Montreal Impact-Philadelphia Union e New England Revolution-Chicago Fire (sabato/domenica)

Major League Soccer

Nuovo interessante weekend nella Major League Soccer. Ci concentriamo su quattro partite: i Portland Timbers, i Columbus Crew, il Montreal Impact e i New England Revolution sfidano rispettivamente i Los Angeles Galaxy, l’Orlando City, i Philadelphia Union e i Chicago Fire.

PORTLAND TIMBERS – LOS ANGELES GALAXY | sabato ore 21:30

I Portland Timbers possono contare su un attaccante di buon livello: si chiama Fanendo Adi, ha venticinque anni, è nigeriano ed è attualmente il terzo miglior marcatore della Major League Soccer 2016, alle spalle di David Villa e Ignacio Piatti. I Galaxy sono pronti a rispondere affidandosi alla qualità di Giovani Dos Santos, ma dovrebbero andare nuovamente in difficoltà sul piano difensivo, come è accaduto in settimana in US Open Cup contro i Seattle Sounders, che hanno segnato due gol e impensierito per larghi tratti la formazione di Los Angeles, poi comunque riuscita a vincere e a passare il turno.

Probabili formazioni:
PORTLAND TIMBERS: Gleeson, Valentin, Borchers, Ridgewell, Klute, Chará, Jewsbury, Grabavoy, Valeri, Melano, Adi.
LOS ANGELES GALAXY: Rowe, DeLaGarza, Steres, Van Damme, Romney, De Jong, Husidic, Lletget, Magee, Boateng, Dos Santos.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.70, Bet365)




COLUMBUS CREW – ORLANDO CITY | domenica ore 01:30

Sul proprio campo, i Columbus Crew sono recentemente stati protagonisti di tante partite equilibrate e poco spettacolari. Hanno pareggiato le ultime quattro gare casalinghe disputate: le sfide contro New York Red Bulls, Toronto FC e D.C. United si sono chiuse sull’1-1, mentre quella con il Montreal Impact è terminata sullo 0-0. L’Orlando City è alle prese con le non perfette condizioni fisiche di Kakà, che è reduce da problemi all’inguine e rischia di non essere in grandissima forma in questo weekend, finendo dunque per pregiudicare lo sviluppo della manovra offensiva della propria squadra.

Probabili formazioni:
COLUMBUS CREW: Clark, Jimenez, Wahl, Parkhurst, Francis, Tchani, Trapp, Meram, Saeid, Finlay, Kamara.
ORLANDO CITY: Bendik, Alston, Mateos, Hines, Shea, Higuita, Carrasco, Baptista, Kakà, Rivas, Larin.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X + UNDER 3.5 (1.80, Eurobet)
X (3.70, Eurobet)
MONTREAL IMPACT – PHILADELPHIA UNION | domenica ore 01:30

Dopo essere stato fermato per un turno dalla Commissione Disciplinare, a causa di un brutto fallo su Alvas Powell, Ignacio Piatti è di nuovo a disposizione del Montreal Impact: è un’ottima notizia per la squadra allenata da Mauro Biello, che ha nell’argentino uno dei propri punti di forza. Gli Union sono appena stati eliminati dalla US Open Cup per mano dei New England Revolution, al termine di una partita intensissima e terminata ai calci di rigore: questa grande delusione dovrebbe pesare sulla formazione di Philadelphia, peraltro costretta a fare i conti con l’assenza per squalifica di Ilsinho, solitamente prezioso a livello offensivo.

Probabili formazioni:
MONTREAL IMPACT: Bush, Oyongo, Cabrera, Dia, Toia, Bekker, Alexander, Bernier, Venegas, Oduro, Piatti.
PHILADELPHIA UNION: Blake, Rosenberry, Tribbett, Marquez, Fabinho, Carroll, Creavalle, Le Toux, Barnetta, Pontius, Sapong.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.95, William Hill)
UNDER 1.5 SQUADRA OSPITE (1.36, Bet365)
NEW ENGLAND REVOLUTION – CHICAGO FIRE | domenica ore 01:30

Si sfideranno in un’attesa semifinale di US Open Cup nel prossimo mese di agosto, ma intanto si trovano di fronte nella Major League Soccer, competizione in cui i New England Revolution stanno brillando soprattutto in casa, dove hanno conquistato sedici dei ventitré punti complessivamente totalizzati. I Chicago Fire hanno enormi difficoltà in trasferta: finora, in nove incontri esterni giocati durante l’attuale edizione della MLS, hanno ottenuto zero vittorie, due pareggi e sette sconfitte, mostrando limiti tecnici e assenza di personalità. I soliti problemi emergeranno probabilmente anche sul campo dei New England Revolution.

NEW ENGLAND REVOLUTION: Knighton, Woodberry, Farrell, Gonçalves, Watson, Caldwell, Kobayashi, Rowe, Nguyen, Fagundez, Kamara.
CHICAGO FIRE: Lampson, Ramos, Campbell, Kappelhof, Harrington, Alvarez, Stephens, Cocis, Igboananike, Goossens, De Leeuw.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.65, William Hill)