Eredivisie: Ajax-Feyenoord, De Graafschap-NEC e Utrecht-PSV (domenica)

La partita più importante della ventiduesima giornata del massimo campionato olandese è quella tra Ajax e Feyenoord. Il De Graafschap ospita il NEC Nijmegen, mentre il PSV Eindhoven fa visita all’Utrecht.

AJAX – FEYENOORD | domenica ore 12:30

Un nuovo capitolo di una delle maggiori rivalità calcistiche a livello mondiale sta per andare in scena. Due club di grande tradizione si affrontano nella partita più attesa della ventiduesima giornata di Eredivisie, che potrebbe avere conseguenze molto importanti sul prosieguo del campionato. L’Ajax è stato appena scavalcato in testa alla classifica dal PSV Eindhoven, ma la situazione più delicata è certamente quella del Feyenoord, che è calato di rendimento dopo un ottimo inizio di stagione e adesso si ritrova a quattordici punti di distanza dalla vetta. Solo una vittoria in questa attesissima sfida potrebbe rilanciare con decisione la squadra di Rotterdam, che giocherà in modo spregiudicato e riuscirà presumibilmente a creare problemi alla difesa avversaria, ma rischierà anche di esporsi a ripartenze pericolose. “Gol” e “over” da provare.

Probabili formazioni:
AJAX: Cillessen, Veltman, Riedewald, Van der Hoorn, Dijks, Bazoer, Klaassen, Gudelj, El Ghazi, Milik, Younes.
FEYENOORD: Vermeer, Karsdorp, Van Beek, Botteghin, Kongolo, El Ahmadi, Vilhena, Gustafson, Kuyt, Kramer, Elia.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.80, Bet365)
OVER (1.90, William Hill)




DE GRAAFSCHAP – NEC NIJMEGEN | domenica ore 14:30

Il NEC Nijmegen occupa le zone alte della classifica dell’Eredivisie e ha perso soltanto una delle ultime cinque partite disputate: quella di sabato scorso contro l’AZ Alkmaar, che del resto è attualmente tra le squadre olandesi più in forma. Il De Graafschap è in ultima posizione, deve inseguire una difficile salvezza ed è abituato a commettere errori difensivi clamorosi: i quarantasei gol subiti nelle prime ventuno giornate testimoniano le enormi difficoltà di questa formazione in fase di non possesso. I soliti problemi potrebbero nuovamente emergere di fronte al NEC, che può contare su un attaccante di buon livello: Christian Santos, già decisivo nella partita d’andata, durante la quale ha realizzato due dei suoi quindici complessivi gol stagionali.

Probabili formazioni:
DE GRAAFSCHAP: Jurjus, Straalman, Propper, Van de Pavert, Cicek, Tarfi, Diemers, Smeets, Driver, Peters, Vermeij.
NEC NIJMEGEN: Jones, Kane, Dumic, Golla, Woudenberg, Bikel, Breinburg, Appiah, Foor, Limbombe, Santos.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (1.75, #)
UTRECHT – PSV EINDHOVEN | domenica ore 16:45

Queste squadre si ritrovano di fronte a soli tre giorni dal match disputato in Coppa d’Olanda, il cui esito è stato clamoroso: l’Utrecht si è imposto per 3-1, eliminando dalla competizione il PSV, che ha voglia di riscatto e affronterà con maggiore concentrazione l’ormai imminente sfida di campionato. Va anche detto, però, che il club di Eindhoven è alle prese con la perdurante assenza di Andres Guardado, fermo per infortunio: al suo posto, proprio come è accaduto giovedì scorso, Phillip Cocu dovrebbe mandare in campo il non troppo convincente Marco Van Ginkel, la cui eccessiva lentezza favorirà presumibilmente i centrocampisti dell’Utrecht, pronti ad inserirsi con pericolosità e a servire palloni interessanti a Sébastien Haller, attaccante da seguire con attenzione. La doppia chance esterna, dunque, può essere giocata insieme con l’opzione “gol”.

Probabili formazioni:
UTRECHT: Ruiter, Klaiber, Van der Maarel, Letschert, Conboy, Strieder, Ramselaar, Ayoub, Barazite, Haller, Joosten.
PSV EINDHOVEN: Zoet, Arias, Bruma, Moreno, Brenet, Propper, Hendrix, Van Ginkel, Narsingh, De Jong, Locadia.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + GOL (1.85, #)