Premier League: Bournemouth-Arsenal e Chelsea-Man Utd (domenica)

Premier League

Venticinquesima giornata del massimo campionato inglese. Analizziamo le due partite in programma domenica: Bournemouth-Arsenal e Chelsea-Manchester United.

BOURNEMOUTH – ARSENAL | domenica ore 14:30

Nel prossimo turno di Premier League, l’Arsenal ospiterà il Leicester. Intanto, però, i Gunners hanno assolutamente bisogno di ottenere un risultato positivo in questo fine settimana, per evitare di arrivare con troppi punti di distacco al match contro la squadra allenata da Claudio Ranieri, che è stata protagonista di una splendida vittoria sul campo del Manchester City e ha conservato il proprio primato solitario in campionato. Di nuovo a disposizione da un paio di settimane, dopo essere stato assente per lungo tempo a causa di problemi fisici, Alexis Sanchez sta ormai recuperando una buona condizione fisica e potrebbe fornire un contributo determinante in termini realizzativi all’Arsenal, che però dovrà anche fare attenzione ad un attaccante cresciuto nella sua Academy: Benik Afobe, autore di tre gol nelle quattro partite finora disputate con la maglia del Bournemouth, club in cui è arrivato dal Wolverhampton durante la sessione di mercato appena terminata.

Probabili formazioni:
BOURNEMOUTH: Boruc, Smith, Francis, Cook, Daniels, Ritchie, Gosling, Surman, Arter, Pugh, Afobe.
ARSENAL: Cech, Bellerin, Mertesacker, Koscielny, Monreal, Coquelin, Ramsey, Campbell, Ozil, Sanchez, Giroud.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (1.65, #)




CHELSEA – MANCHESTER UNITED | domenica ore 17:00

Sfida tra due club blasonati, ma tagliati fuori dalla lotta per la conquista della Premier League in questa stagione. Pur essendo reduce da dieci risultati utili consecutivi in partite ufficiali, il Chelsea non è ancora riuscito a risolvere i problemi che aveva palesato durante la fase conclusiva della gestione tecnica di José Mourinho, che nella prossima estate potrebbe prendere il posto di Louis Van Gaal sulla panchina del Manchester United. L’allenatore olandese gode di scarsa popolarità presso i tifosi dei Red Devils, perché chiede ai propri calciatori un possesso palla noioso e poco produttivo. Il match di Stamford Bridge – che si preannuncia complessivamente equilibrato – potrebbe essere avaro di emozioni soprattutto nel primo tempo, quando la freschezza atletica sarà maggiore e consentirà allo United di essere efficace nella fase di contenimento, unico aspetto in cui sia riuscito davvero a brillare negli ultimi mesi.

Probabili formazioni:
CHELSEA: Courtois, Ivanovic, Zouma, Terry, Azpilicueta, Mikel, Fabregas, Willian, Oscar, Hazard, Diego Costa.
MANCHESTER UNITED: De Gea, Darmian, Smalling, Blind, Borthwick-Jackson, Fellaini, Carrick, Lingard, Mata, Martial, Rooney.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.30, Bet365)
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.30, Bet365)