Serie B: Avellino-Perugia, Brescia-Cagliari, Como-Bari e Lanciano-Latina (sabato)

Serie B
Serie B

Analisi, pronostici e probabili formazioni per quattro delle sette partite di Serie B che si giocheranno sabato pomeriggio alle 15.

AVELLINO – PERUGIA | sabato ore 15:00

L’Avellino sta giocando un campionato finora al di sotto delle proprie potenzialità. Dopo la sconfitta subita una settimana fa contro il Pescara panchina di Tesser è sempre più a rischio e nel caso l’Avellino dovesse uscire sconfitto dalla sfida contro il Perugia l’esonero potrebbe essere più che un’ipotesi, forse anche in caso di mancata vittoria. Le squadre allenate da Tesser nelle ultime stagioni si sono sempre contraddistinte nella loro grande solidità difensiva, aspetto che sta venendo meno nell’esperienza con l’Avellino e che è probabilmente la grande causa della pessima situazione in classifica.

La gara partita il Perugia si prospetta molto complicata: l’Avellino con grande probabilità cercherà di fare la partita tenendo costantemente il pallino del gioco, ma avere la meglio sarà difficile perché la squadra di Bisoli è ben organizzata e in attacco ha giocatori molto veloci e abili nel gioco di rimessa. “Gol” da provare.

Probabili formazioni
AVELLINO: Frattali, Nica, Nitrianski, Chiosa, Visconti, Gavazzi, Jidayi, Arini, Bastien, Mokulu, Trotta.
PERUGIA: Rosati, Del Prete, Belmonte, Volta, Spinazzola, Taddei, Zapata, Della Rocca, Lanzafame, Di Carmine, Parigini.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.80, Eurobet)

BRESCIA – CAGLIARI | sabato ore 15:00

Brescia-Cagliari si prospetta una partita entusiasmante e bella va vedere dove i gol non dovrebbero mancare. Entrambe giocano un calcio molto offensivo, con la differenza che il Cagliari è più solido in fase difensiva. Il Brescia è una squadra molto giovane ed è probabilmente anche per questo che sta faticando molto a trovare i giusti equilibri in campo, la fase offensiva sta funzionando più che bene ma la difesa è parsa fin troppo vulnerabile, soprattutto nelle ultime due trasferte dove contro Perugia e Novara ha subito ben 8 reti. Anche contro il Cagliari la squadra allenata da Boscaglia proporrà il suo solito gioco offensivo, esponendosi di conseguenza a numerosi rischi vista la grande qualità di giocatori che l’allenatore Rastelli ha a disposizione. Il Cagliari nelle prime 14 gare di campionato ha già messo a segno ben 30 gol. “Gol” e “Over 2.5” probabili.

Probabili formazioni
BRESCIA: Minelli, Castellini, Camilleri, Caracciolo, Coly, Martinelli, Mazzitelli, Kupisz, Morosini, Embalo, Geijo.
CAGLIARI: Storari, Pisacane, Ceppitelli, Krajnc, Murru, Dessena, Di Gennaro, Fossati, Joao Pedro, Farias, Melchiorri.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
GOL (1.65, Eurobet)
OVER (1.80, Eurobet)
COMO – BARI | sabato ore 15:00

Anche dopo l’esonero di Sabatini e l’arrivo di Gianluca Festa in panchina la situazione del Como non è cambiata. Dopo solo 14 giornate il Como sembra già essere destinato alla retrocessione in Lega Pro. Il Como è ultimo in classifica con soli 8 punti, è l’unica squadra del campionato a non aver ancora vinto in casa ed è con ben 26 reti subite – di cui 13 incassate proprio davanti al pubblico amico – anche la peggiore difesa. Anche contro il Bari il rischio di subire l’ennesima sconfitta è molto alto, perché la squadra allenata da Nicola è in questo momento fra le più in forma del campionato, Bari che è in serie positiva da sei giornate e che proprio fuori casa vanta il secondo miglior rendimento del campionato (il terzo dopo la vittoria di ieri sera del Crotone).

Probabili formazioni
COMO: Scuffet, Madonna, Borghese, Cassetti, Garcia, Benedic, Minotti, Bessa, Bentivegna, Gerardi, Ebagua.
BARI: Guarna, Sabelli, Contini, Rada, Gemiti, Valiani, Romizi, Donati, Rosina, De Luca, Maniero.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (2.25, Eurobet)
VIRTUS LANCIANO – LATINA | sabato ore 15:00

La situazione del Lanciano inizia a diventare sempre più preoccupante. La squadra allenata da D’Aversa non vince ormai da sette giornate e con appena 11 punti conquistati in 14 gare occupa il penultimo posto in classifica. Anche il Latina sta faticando molto in questa prima parte di campionato e proprio tre giornate fa la società ha deciso di esonerare Iuliano e ingaggiare Mario Somma per cercare di evitare di disputare una stagione travagliata come quello dello scorso anno.

Sabato scorso la squadra allenata da Somma si è fatta rimontare due gol di vantaggio nei minuti finali, delineando a pieni gli attuali limiti di una squadra che difficilmente riuscirà a lottare per un posto nei playoff ma che in compenso non dovrebbe avere grossi problemi a raggiungere la salvezza. Per il Latina la trasferta odierna si prospetta molto complicata, il Lanciano – ancora imbattuto in casa – dopo tante gare senza vittorie è chiamato ad una prova d’orgoglio, le motivazioni saranno molte anche perché in caso di ennesimo risultato negativo l’esonero di D’Aversa sarebbe quasi certo.

Probabili formazioni
VIRTUS LANCIANO: Casadei, Pucino, Rigione, Aquilanti, Mammarella, Vastola, Paghera, Crecco, Piccolo, Ze Eduardo, Marilungo.
LATINA: Farelli, Baldanzeddu, Esposito, Dellafiore, Calderoni, Moretti, Schiattarella, Ammari, Olivera, Acosty, Corvia.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X (1.31, Eurobet)