Serie B: c’è Crotone-Brescia

Serie B
Serie B

Analisi, probabili formazioni e pronostici anche per Avellino-Ascoli, Cesena-Como, Entella-Livorno e Lanciano-Salernitana.

AVELLINO – ASCOLI | martedì ore 20:30

Dopo sette partite senza vittorie per salvare la propria panchina l’allenatore dell’Avellino Tesser è costretto a vincere. Le recenti prestazioni contro Livorno e Spezia sono state comunqueincoraggianti, un po’ meno quella contro il Brescia, dove l’Avellino ha mostrato ancora di avere parecchie lacune in difesa, non a caso dopo 11 giornate ha insieme al Como la peggiore difesa del torneo. Anche nella partita contro l’Ascoli la difesa dell’Avellino potrebbe subire ancora gol. L’Avellino farà di tutto per vincere questa partita e dare una propria svolta al proprio campionato e potrebbe sbilanciarsi concedendo delle ripartenze all’Ascoli che dopo due sconfitte di fila ha necessità di fare punti. L’Ascoli ha due attaccanti di buon livello come Cacia e Petagna, e sulla trequarti può contare su un calciatore di ottimo potenziale – nonostante il rendimento non eccezionale degli ultimi due anni – vale a dire Bellomo.

#– che offre ai nuovi clienti un bonus di 20 euro con una prima scommessa da almeno 5 euro (a quota minima 2.00) + un bonus ulteriore di 5 euro a settimana per chi scommette almeno 25€ a settimana in singole/multiple da quota minima 2.00 – è possibile giocare anche la combo bet con la doppia chance.

Probabili formazioni:
AVELLINO: Frattali, Biraschi, Chiosa, Ligi, Visconti, Arini, Jidayi, Gavazzi, Bastien, Tavano, Mokulu.
ASCOLI: Lanni, Pecorini, Mengoni, Milanovic, Almici, Jankto, Addae, Giorgi, Bellomo, Cacia, Petagna.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.83, Eurobet)
1X + OVER 1.5 (1.50, Eurobet)
OVER 1.5 (1.40, Betfair)

CESENA – COMO | martedì ore 20:30

Dopo la spettacolare vittoria ottenuta contro lo Spezia, il Cesena non è andato oltre l’ 1-1 nella partita giocata sabato contro la Salernitana, squadra che non sta giocando benissimo ma che è sempre difficile da affrontare allo stadio “Arechi”. Il solo punto fatto sabato dalla squadra allenata da Drago è costato una posizione in classifica, ma lo svantaggio rispetto alla prima in classifica è di soli tre punti e il Cesena in questo avvio di stagione ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per lottare per la promozione: allenatore molto preparato, formazione titolare di alto livello e panchina lunga, che fa sempre comodo, soprattutto nei turni infrasettimanali come questo.

Il Como è invece in grande difficoltà, pareggiando sabato scorso contro il Latina la squadra allenata da Sabatini è riuscita a fare punti dopo tre sconfitte di fila ma è comunque rimasta ultima in classifica, e con 16 gol subiti ha sempre – insieme all’Avellino – la peggiore difesa del campionato. Il Cesena in casa ha vinto tutte le prime cinque gare stagionali giocate realizzando ben 14 reti e subendone appena una, serie positiva che dovrebbe continuare anche dopo questa sfida contro il Como.

Su Betfair – che offre ai nuovi registrati 5€ all’invio dei documenti entro 14 giorni, e un bonus di 10 euro – fino a un massimo di 50 – per ogni 5 scommesse singole da €10 piazzate dall’utente (vincenti e/o perdenti) – c’è una delle quote più alte per l’over 1.5, 1.40.

Probabili formazioni:
CESENA: Gomis, Perico, Capelli, Caldara, Mazzotta, Sensi, Kessie, Ragusa, Ciano, Garritano, Djuric.
COMO: Scuffet, Madonna, Ambrosini, Cassetti, Garcia Tena, Casoli, Minotti, Bessa, Sbaffo, Gerardi, Ebagua.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1X + OVER 1.5 (1.50, Eurobet)
1 (1.70, Eurobet)
OVER 1.5 (1.40, Betfair)
CROTONE – BRESCIA | martedì ore 20:30

Il Crotone sta andando oltre ogni aspettativa iniziale e anche nella partita vinta sabato scorso contro l’Ascoli ha dimostrato di avere sia i mezzi che il carattere per poter giocare un campionato da protagonista. Il Crotone è in serie positiva da 8 giornate (6 vittorie e 2 pareggi) e in questa giornata dovrà affrontare un Brescia che pure contro ogni pronostico iniziale sta facendo benissimo. Con Boscaglia il Brescia – che è in serie positiva da 6 giornate – sta proponendo un gioco offensivo e non è un caso che dopo 11 giornate la formazione lombarda sia primatista dei segni “Over”. Il Crotone – che pure fa un calcio offensivo e ha degli attaccanti in gran forma come Budimir, Tounkara e Torromino, parte favorito, e anche “gol” e “over 2.5” sono per tutti questi motivi molto probabili.

Probabili formazioni:
CROTONE: Cordaz, Ferrari, Claiton, Yao, Martella, Salzano, Capezzi, Zampano, Stoian, Budimir, Tounkara.
BRESCIA: Minelli, Venuti, Caracciolo Ant., Coly, Castellini, Martinelli, Mazzitelli, Kupisz, Morosini, Embalo, Geijo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.75, Eurobet)
OVER 1.5 (1.35, Betfair)
1X + OVER 1.5 (1.65, Eurobet)
VIRTUS ENTELLA – LIVORNO | martedì ore 20:30

Dopo avere fatto un solo punto in quattro partite, sabato scorso il Livorno è ritornato alla vittoria. Il successo contro il Modena ha permesso alla squadra allenata da Panucci di non perdere ulteriore distacco dalle prime e di consolidare il proprio piazzamento in zona playoff. La partita contro l’Entella si prospetta però molto complicata, perché i liguri nelle ultime giornate hanno ottenuto importanti risultati, di cui l’ultimo proprio in casa del Bari, e nelle ultime quattro partite – oltre a non aver mai perso – hanno tenuto sempre la propria porta inviolata.

Probabili formazioni:
VIRTUS ENTELLA: Iacobucci, Belli, Ceccarelli, Pellizzer, Zanon, Volpe, Palermo, Troiano, Costa Ferreira, Masucci, Caputo.
LIVORNO: Pinsoglio, Maicon, Ceccherini, Lambrughi, Gasbarro, Schiavone, Luci, Jelenic, Aramu, Vantaggiato, Pasquato.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 2.5 (1.60, Eurobet)
X (3.05, Eurobet)
VIRTUS LANCIANO – SALERNITANA | martedì ore 20:30

Lanciano e Salernitana hanno gli stessi punti in classifica e con molta probabilità entrambe dovranno faticare non poco per raggiungere il traguardo della salvezza. La Salernitana, essendo una neopromossa, ha sofferto molto l’impatto con la nuova categoria, infatti la squadra allenata da Torrente dopo un discreto avvio adesso inizia a mostrare notevoli difficoltà, soprattutto in trasferta, dove quest’anno non ha ancora vinto e ha subito la media di due reti per partita. La Salernitana sta facendo un gioco difensivo, ha difficoltà in fase di manovra e in attacco finora si è affidata quasi esclusivamente alle giocate individuali di Gabionetta.

Il Lanciano sta faticando molto perché rispetto alla passata stagione ha cambiato diversi calciatori e l’allenatore D’Aversa non è riuscito ancora a trovare la chiave giusta per far rendere al meglio la squadra. Il Lanciano in casa non ha ancora subito reti, ma allo stesso tempo è la squadra che complessivamente ha fatto meno gol, solo sei fino a questo momento. In questa partita inoltre mancherà per squalifica Mammarella, calciatore fondamentale nel Lanciano per la sua abilità a tirare i calci piazzati.

Probabili formazioni:
VIRTUS LANCIANO: Aridità, Pucino, Rigione, Amenta, Vastola, Zé Eduardo, Paghera, Crecco, Piccolo, Ferrari, Di Matteo.
SALERNITANA: Strakosha, Colombo, Lanzaro, Pestrin, Rossi, Moro, Bovo, Sciaudone, Gabionetta, Coda, Troianiello.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER 2.5 (1.60, Eurobet)