In Spagna si gioca la trentesima giornata

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola

Atletico Madrid-Real Sociedad, Eibar-Malaga e Levante-Siviglia sono le prime tre partite della 30esima giornata del campionato spagnolo, che si gioca tra oggi e giovedì. Atletico e Siviglia hanno un impegno non difficilissimo e cercheranno di approfittare del non facile turno del Valencia (giovedì al San Mamés) per portare via punti nella lotta in zona Champions.

ATLETICO MADRID – REAL SOCIEDAD | ore 20:00

Grazie alla vittoria di sabato scorso contro il Cordoba, l’Atletico Madrid è tornato al terzo posto in classifica, approfittando del deludente pareggio per 0-0 del Valencia contro il Villarreal. Sempre sabato, in serata, la Real Sociedad ha ottenuto un positivo pareggio per 1-1 in casa del Malaga: degli ultimi 12 punti a disposizione ne ha ottenuti 10. Ora si trova al decimo posto in classifica, con 37 punti, e l’obiettivo minimo della salvezza – più volte ribadito da Moyes – sembra ormai sempre più vicino.

Difficilmente però la Real Sociedad riuscirà a portare via qualche punto dal Vicente Calderon, considerando che l’Atletico deve necessariamente rimanere sopra il Valencia se intende qualificarsi alla Champions della prossima stagione senza passare per i preliminari. È anche un turno relativamente favorevole, visto che il Valencia giocherà giovedì al San Mamés una partita non facile contro l’Athletic Bilbao.

Sarà assente Mandzukic, per un infortunio alla caviglia destra che lo disturba da tempo e che è il caso di risolvere presto, prima dei quarti di finale di Champions League (14 aprile), ha detto Simeone, sottolineando l’importanza di Mandzukic per la squadra. Sarà una partita meno facile del previsto, per l’Atletico, considerando che manca anche Godin per un infortunio alla coscia, che Juanfran è squalificato, e che Moyá e Raul Garcia sono ancora infortunati.

Probabili formazioni:
ATLETICO MADRID: Oblak; Gamez, Gimenez, Miranda, Siqueira; Turan, Koke, Suarez, Gabi; Griezmann, Torres.
REAL SOCIEDAD: Rulli; Zaldua, Gonzalez, Martinez, Yuri; Bergara, Granero; Prieto, Canales, Castro; Agirretxe.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.35, Eurobet)
TORRES MARCATORE (2.25, Eurobet)
EIBAR – MALAGA | ore 22:00

L’Eibar – ormai in crisi profonda e a solo tre punti dal terzultimo posto: ha perso anche contro il Rayo in casa 2-1 – si trova ad affrontare questa complicata partita contro il Malaga con due squalificati in due parti essenziali del campo. Mancano il migliore difensore, Raul Navas, e praticamente l’unica prima punta di ruolo, Piovaccari. Giocare in casa non rappresenta evidentemente un vantaggio significativo più di tanto, considerando che le ultime cinque partite giocate al Municipal de Ipurua l’Eibar le ha perse tutte.

Il Malaga recupera Angeleri in difesa, rientrato dopo il turno di squalifica, e per il resto si affiderà al giovane Juanmi per cercare di approfittare della crisi dell’Eibar per portare a casa tre punti o anche uno soltanto, magari con il minimo sforzo, considerando che non ha una media gol tanto apprezzabile (32 gol segnati e 32 subiti in 29 partite). Nelle ultime sette partite giocate dal Malaga il segno “under” si è verificato sei volte.

Probabili formazioni:
EIBAR: Jaime; Boveda, Anibarro; Ekiza, Didac; Errasti, Garcia; Capa, Arruabarrena, Saul Berjon; Del Moral.
MALAGA: Kameni; Rosales, Angeleri, Weligton, Torres; Recio, Darder; Amrabat, Samuel, Horta; Juanmi.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.34, Eurobet)
UNDER (1.55, Eurobet)
LEVANTE – SIVIGLIA | ore 22:00

Nel turno scorso il Levante è riuscito a vincere 4-1 in casa dell’Almeria una partita fondamentale in chiave salvezza: ora si trova esattamente a +3 sull’Almeria, terzultimo. Senza correre troppi rischi e concretizzando praticamente ogni occasione buona, il Levante è riuscito a segnare due gol nel primo tempo e chiudere già il discorso segnando il terzo all’ottavo minuto del secondo tempo. Barral ne ha segnati tre, trovandosi ogni volta al posto giusto nel momento giusto. L’impressione è che il Levante abbia il cinismo e l’esperienza sufficienti per sfangarla anche quest’anno, ai danni di squadre meno attrezzate come Almeria e Deportivo, e forse anche l’irriconoscibile Eibar del 2015. Ma bisogna far punti negli scontri diretti, se non altro contro Cordoba, Deportivo ed Elche (due le affronterà in casa). Perché portare via punti a Siviglia e Valencia, stasera e lunedì prossimo, sembra un po’ improbabile.

Nel Siviglia rientra Kolo, assente nel 2-0 di sabato scorso contro l’Athletic Bilbao, ma manca Banega, squalificato. Anche per il Siviglia, quinto con 58 punti, vale il discorso fatto per l’Atletico Madrid relativamente al fatto che è una giornata non facile per il Valencia, quarto con 61 punti, e cercare di approfittarne conviene parecchio anche al Siviglia, che spera di tornare a giocarsela per la terza posizione. Poi, la settimana prossima, ci sarà da pensare anche allo Zenit per i quarti di finale di Europa League.

Probabili formazioni:
LEVANTE: Mariño; López, Ramis, Vyntra, Toño; Morales, Simao, Sissoko, García; Uche, Barral.
SIVIGLIA: Rico; Diogo, Pareja, Kolo, Navarro; Carriço, Krychowiak, Iborra; Vidal, Vitolo, Gameiro.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.20, Eurobet)
GOL (1.75, Eurobet)