Avellino-Modena, Crotone-Spezia e Virtus Entella-Perugia

Serie B

Questa settimana la Serie B gioca di giovedì. In questo post ci sono i pronostici su Avellino-Modena, Crotone-Spezia e Virtus Entella-Perugia.

AVELLINO – MODENA | giovedì ore 20:30

In quest’ultimo periodo l’Avellino è caduto in una inaspettata crisi di risultati. Sabato scorso la squadra di Rastelli ha subito contro il Catania la sua terza sconfitta di fila, la quarta nelle ultime 5 partite giocate, e l’Avellino è così scivolato dal terzo al sesto posto in classifica. Anche il Modena non se la passa benissimo: il duo Pavan-Melotti sembra dovere far fronte agli stessi problemi che la squadra ha manifestato durante la gestione Novellino, e con i soli 3 punti conquistati nelle ultime 4 partite il Modena si ritrova ad avere solo 2 punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Dopo il cambio in panchina il Modena è passato al 4-3-3, modulo decisamente più offensivo che rende meno solida la fase difensiva, ma che allo stesso tempo permette alla squadra di creare molte più occasioni da rete rispetto a prima: un gol all’Avellino il Modena potrebbe anche farlo. Le ultime due sconfitte subite dall’Avellino contro Catania e Perugia sono state immeritate ed è probabile che in questa sfida la squadra di Rastelli sia tirerà fuori il massimo dell’agonismo per tornare alla vittoria. Gli assenti sono Fabbro, Vergara e Visconti (Avellino), Ferrari e Salifu (Modena).

La vittoria dell’Avellino è a quota 2.05 su Eurobet che offre 10€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni:
AVELLINO: Gomis, Pisacane, Ely, Chiosa, Bittante, D’Angelo, Arini, Kone, Sbaffo, Trotta, Castaldo.
MODENA: Pinsoglio, Gozzi, Zoboli, Cionek, Rubin, Martinelli, Signori, Nizzetto, Acosty, Fedato, Granoche.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.05, Eurobet)
GOL (1.97, Eurobet)

CROTONE – SPEZIA | giovedì ore 20:30

Il Crotone ha iniziato il girone di ritorno con la convinzione di poter evitare una retrocessione che alla fine del girone d’andata sembrava altamente probabile. La squadra allenata da Drago – che è in serie positiva da 4 turni e che nelle ultime 6 giornate ha fatto 11 punti – sta costruendo la sua salvezza proprio davanti al pubblico amico: nelle prime 5 gare partite del girone di ritorno il Crotone ha vinto 4 volte (più di qualsiasi altra squadra), stesso discorso se si prendono in considerazione le ultime 10 gare interne, dove anche qui con 21 punti è sempre il Crotone ad essere la squadra che ha conquistato più vittorie e più punti di tutte. Anche lo Spezia è in un buon momento, infatti dopo aver iniziato male il girone di ritorno (solo 3 punti in 5 partite), la squadra di Bjelica è ritornata a giocare sugli stessi livelli di inizio stagione e grazie ai 14 punti conquistati nelle ultime 7 giornate ha consolidato il proprio piazzamento nella zona playoff. Vincere di questi tempi sul campo del Crotone non è di certo semplice, anche per lo Spezia, che pur vivendo un buon periodo ha già perso 7 volte in trasferta in questo campionato. Gli assenti sono: Torregrossa (Crotone), Katanec, Canadjija, Stevanovic, Juande e Giannetti (Spezia).

Probabili formazioni:
CROTONE: Cordaz, Balasa, Dos Santos, Ferrari, Martella, Dezi, Suciu, Maiello, Stoian, Ciano, Padovan.
SPEZIA: Chichizola, Milos, Datkovic, Bianchetti, Luna, De Las Cuevas, Bakic, Brezovec, Situm, Catellani, Nenè.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.87, Eurobet)
1X (1.39, Eurobet)

VIRTUS ENTELLA – PERUGIA | giovedì ore 20:30

Dopo 4 risultati utili consecutivi, impreziositi da 3 vittorie, l’Entella sabato scorso ha subito in casa del Lanciano la sua undicesima sconfitta stagionale. Nonostante l’ultima sconfitta, la squadra di Prina ha ancora 3 punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Anche per il Perugia la scorsa giornata è stata tutt’altro che esaltante, perché avendo solo pareggiato contro il Crotone la squadra di Camplone ha perso l’opportunità di insediarsi nella zona playoff, obiettivo che rimane comunque alla portata visto che il Perugia in questo momento ha gli stessi punti dell’ottava in classifica. Avendo vinto 2 delle ultime 3 partite giocate in trasferta il Perugia ha migliorato il proprio rendimento esterno – che fino a qualche tempo fa era il vero grande limite di questa squadra – ma il reparto difensivo non offre le stesse garanzie di inizio stagione, infatti nelle prime 9 gare esterne stagionali il Perugia ha subito solo 9 reti, mentre sono ben 17 quelle incassate nelle ultime 7 partite giocate lontano dal pubblico amico. Tenere la propria porta inviolata in questa occasione pare molto improbabile, perché la Virtus Entella in casa sta facendo grandi cose, segna da 10 partite consecutive e in questo campionato è stata capace di vincere contro avversari del calibro di Carpi, Frosinone, Spezia e Vicenza. Gli assenti sono: Pelizzoli, Baldanzeddu, Valagussa, Masucci e Staiti (Virtus Entella), Rizzo, Lo Porto, Parigini, Nicco (Perugia).

Probabili formazioni:
VIRTUS ENTELLA: Paroni, Belli, Cesar, Ligi, Cecchini, Di Tacchio, Volpe, Botta, Cutolo, Sforzini, Mazzarani.
PERUGIA: Koprivec, Giacomazzi, Comotto, Hegazy, Faraoni, Verre, Fossati, Crescenzi, Lanzafame, Fabinho, Ardemagni.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.42, Eurobet)
OVER 1.5 (1.35, Eurobet)