Latina-Cittadella, Livorno-Virtus Lanciano e Pescara-Brescia

Serie B

In questo post ci sono i pronostici su altre tre partite di Serie B che si giocano giovedì: Latina-Cittadella, Livorno-Virtus Lanciano e Pescara-Brescia.

LATINA – CITTADELLA | giovedì ore 20:30

Il solo punto fatto nelle ultime 3 partite ha rallentato la rincorsa del Latina verso la salvezza, obiettivo che rimane ampiamente alla portata perché in questo momento la squadra allenata da Iuliano occupa il diciassettesimo posto in classifica e sopratutto perché nel girone di ritorno la formazione pontina è notevolmente migliorata sia sul piano del gioco che nei risultati. Il Latina nel girone di ritorno ha fatto già 17 punti e in casa ha vinto 3 delle 6 gare giocate. Come nel caso del Latina, anche il Cittadella ha iniziato molto bene il girone di ritorno, infatti in 12 partite ha fatto già 20 punti. Dopo 2 sconfitte interne consecutive il Latina cercherà in tutti i modi di fare punti salvezza, partita che non dovrebbe essere particolarmente ricca di reti. Gli assenti sono: Viviani, Olivera, Paolucci e Figliomeni (Latina), Rigoni, Pellizzer, Scaglia, Lora e Schenetti (Cittadella).

La doppia chance interna è a quota 1.21 su Eurobet che offre 10€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni:
LATINA: Di Gennaro, Angelo, Dellafiore, Brosco, Alhassan, Valiani, Crimi, Ammari, Oduamadi, Bidaoui, Litteri.
CITTADELLA: Pierobon, Pecorini, Cappelletti, Camigliano, Barreca, Kupisz, Minesso, Benedetti, Paolucci, Sgrigna, Stanco.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X (1.21, Eurobet)
UNDER (1.57, Eurobet)

LIVORNO – VIRTUS LANCIANO | giovedì ore 20:30

Neanche il cambio in panchina è servito a dare una scossa al Livorno, squadra che sta vivendo il periodo peggiore di tutta la stagione. Il Livorno ha perso le ultime tre partite e nelle ultime 7 giornate è riuscito a fare gol solo nella partita giocata contro la Ternana circa un mese fa. Il Lanciano in classifica ha un punto in meno rispetto al Livorno, ed è pure in piena corsa per un posto nei playoff. Sicuramente il Livorno ha le qualità per rilanciarsi in classifica e per cercare di porre fine a questa serie negativa di risultati. L’occasione per ritornare a fare gol e punti è più che buona, perché il Lanciano fuori casa sta faticando molto in questa stagione: la squadra di D’Aversa in trasferta ha vinto appena 2 volte e nelle ultime 5 partite, oltre a non aver mai vinto, ha perso in tre occasioni. Nelle ultime 11 partite interne il Livorno ha preso gol in 10 occasioni, quindi il “Gol” è una valida alternativa alla vittoria interna. Gli assenti sono: Mosquera, Biagianti, Jelenic, Rivas e Vantaggiato (Livorno), Turchi, Amenta e Paghera (Virtus Lanciano).

Probabili formazioni:
LIVORNO: Mazzoni, Ceccherini, Emerson, Lambrughi, Moscati, Appelt Pires, Luci, Djokovic, Gemiti, Jefferson, Siligardi.
VIRTUS LANCIANO: Nicolas, Aquilanti, Ferrario, Troest, Mammarella, Di Cecco, Bacinovic, Grossi, Monachello, Piccolo, Gatto.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.83, Eurobet)

PESCARA – BRESCIA | giovedì ore 20:30

Pur avendo solo pareggiato le ultime due partite giocate, il Pescara sta giocando bene, è in serie positiva da 7 giornate ed è stabilmente in piena zona playoff. Totalmente diversa la situazione del Brescia, che nelle ultime 9 giornate ha perso 6 volte, e che, complice la penalizzazione di 6 punti che gli è stata inflitta dalla Federazione, si ritrova insieme al Varese all’ultimo posto in classifica con 28 punti. La situazione è molto complicata, il Brescia cercherà in tutti i modi di fare risultato, e per farlo giocherà una partita propositiva, atteggiamento che dovrebbe rendere la partita ricca di emozioni e di reti. Se il reparto difensivo del Pescara è tutt’altro che affidabile, quello offensivo è estremamente prolifico, non a caso è il miglior di tutto il campionato. Bjarnason è rientrato ieri sera
dalla nazionale, ma giocherà dall’inizio dopo la doppietta segnata nell’ultima partita di qualificazione agli Europei del 2016: è in gran forma. Gli assenti sono: Lazzari, Grillo, Bruno e Savelloni (Pescara), Benali, Quaggiotto, Gargiulo, Ntown e Minelli (Brescia).

Probabili formazioni:
PESCARA: Fiorillo, Pucino, Salamon, Zuparic, Rossi, Politano, Brugman, Memushaj, Bjarnason, Melchiorri, Sansovini.
BRESCIA: Arcari, Ant. Caracciolo, Budel, Di Cesare, Zambelli, Bentivoglio, H’Maidat, Scaglia, Sestu, Corvia, Sodinha.

PROBABILE RISULTATO: 3-2
1 (1.87, Eurobet)
GOL (1.75, Eurobet)
OVER (1.95, Eurobet)